Топ-100

ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 513



                                               

Ipercalcemia

L ipercalcemia è una condizione di aumentato contenuto di calcio nel sangue e può presentarsi sia in forma acuta che cronica. I valori normali di riferimento sono per gli adulti 8.5–10.5 mg/dl; per i bambini 10–12 mg/dl.

                                               

Ipercalciuria

Per ipercalciuria in campo medico si intende un anormale presenza di calcio nelle urine; tale elevata concentrazione è sempre dovuta a stati morbosi. Alla lunga, una ipercalciuria non trattata può portare alla formazione di calcoli.

                                               

Ipercapnia

L ipercapnia è laumento nel sangue della concentrazione di anidride carbonica. Lanidride carbonica è un prodotto di scarto dei processi metabolici cellulari. Nei liquidi corporei si scioglie e forma lacido carbonico, che durante lespirazione, vie ...

                                               

Iperfosfatemia

In medicina, l iperfosfatemia è uno squilibrio elettrolitico caratterizzato dalleccessiva concentrazione di fosfati nel sangue. Spesso si accompagna ad unipocalcemia dovuta alla precipitazione del fosfato con il calcio nei tessuti. I livelli adeg ...

                                               

Iperuricemia

L iperuricemia è la presenza nel sangue di unelevata concentrazione plasmatica di acido urico, superiore al limite massimo di uricemia considerato nella norma, equivalente a 6.2 mg/dL nel sesso femminile e a 7 mg/dL in quello maschile. Nelle cond ...

                                               

Ipocalcemia

I sintomi e i segni clinici riflettono per la maggioranza disturbi nella psiche della persona, portandolo a depressione, irritabilità, psicosi, spasmi muscolari spasmofilia, convulsioni, parestesie periferiche, aritmie, psoriasi, unghie fragili e ...

                                               

Isostenuria

Si definisce isostenuria il reperto di laboratorio caratterizzato da basso peso specifico delle urine, simile a quello del plasma sanguigno deproteinizzato.

                                               

Microcitosi

La microcitosi, o microcitemia, è una riduzione anomala del volume medio dei globuli rossi, rilevabile solo tramite esami di laboratorio quali ad esempio lemocromo. I globuli rossi di anomalo volume ridotto si chiamano microciti. Può essere un si ...

                                               

Pancitopenia

La pancitopenia è la riduzione del numero di tutte le cellule presenti nel sangue. Essa può essere dovuta a svariate cause.

                                               

Piastrinopenia

Per piastrinopenia si intende una quantità di piastrine circolanti inferiore a 150.000/mm 3. Questi limiti sono determinati dal 2.5 ° percentile inferiore e superiore, quindi i valori al di fuori di questa gamma non indicano necessariamente uno s ...

                                               

Piuria

La piuria è la presenza di materiale purulento nelle urine. Generalmente indica la presenza di uno stato infiammatorio delle vie urinarie o di uninfezione batterica o fungina e può essere seguita da una leucocituria al termine dellinfezione.

                                               

Polinucleosi

La polinucleosi è il termine medico che indica un numero eccessivo rispetto alla norma di leucociti neutrofili nel sangue o nei liquidi organici. Essa rappresenta una leucocitosi relativa insieme alla linfocitosi, alla policitosi neutrofila ed eo ...

                                               

Potassiuria

Per potassiuria o kaliuria, è il livello di potassio nelle urine, che deve essere 30-120 milliequivalenti nelle 24 ore. Il potassio è un catione prevalentemente intracellulare, contribuendo a regolare lequilibrio osmotico della membrana, e quindi ...

                                               

Procalcitonina

Essa è un precursore dellormone calcitonina, il quale è coinvolto nellomeostasi del calcio e viene prodotto per proteolisi della pre-procalcitonina ad opera dellenzima pro-ormone convertasi a livello delle cellule C della tiroide e delle cellule ...

                                               

Prolattinemia

Per prolattinemia si vuole intendere la concentrazione della prolattina nel sangue. I livelli normali per le donne sono inferiori a 500 mIU / L.

                                               

Reazione linfocitaria mista

La reazione linfocitaria mista è una tecnica di laboratorio per valutare la compatibilità tra un donatore e un ricevente nel caso di trapianti. È infatti noto che i trapianti tra due individui non imparentati hanno un tasso di rigetto molto eleva ...

                                               

Test orale di tolleranza al glucosio

Il test orale di tolleranza al glucosio, o OGTT è un test clinico che viene utilizzato per controllare se un paziente ha un metabolismo del glucosio normale. Viene anche chiamato curva da carico orale di glucosio o semplicemente curva da carico.

                                               

TIBC

La TIBC è la Capacità Totale di Ferro legato con la transferrina. Risulta essere di 310 µg/dL. In condizioni normali è satura intorno al 30-35%, quindi la capacità totale è di circa 3 volte maggiore.

                                               

Trigliceridemia

                                               

EEG silente

Con la locuzione elettroencefalogramma silente si vuole intendere una rilevazione continuativa per 30 minuti dei potenziali elettrici della teca cranica che non contenga picchi superiori ai 2 microvolt alla massima amplificazione. Tale concezione ...

                                               

Idrope

L ìdrope è un anormale accumulo di liquido trasudatizio nella cavità sierose del corpo, cavo pericardico, cavo pleurico e cavo peritoneale. Il termine deriva dal latino hydrops, a sua volta derivante dal greco antico ὕδρωψ e composto da ὑδρο, acq ...

                                               

Ipotensione

L ipotensione è una condizione clinica che si riscontra quando in un soggetto si rileva una pressione sanguigna arteriosa massima inferiore ai 100 mmHg, poiché i valori riconosciuti come normali nella popolazione sana oscillano fra i 110-130 mmHg ...

                                               

Ipotensione ortostatica

L Ipotensione ortostatica, o ipotensione posturale, è una forma di ipotensione in cui la pressione del sangue di un individuo crolla rapidamente nel momento in cui si alza in piedi o compie uno sforzo analogo. Tra i sintomi derivanti cefalea, ipo ...

                                               

Ipotonia

L ipotonia è una riduzione del tono di un organo o di parte di esso. Col termine ipotono ci si riferisce anche alla riduzione dellattività di un centro o una via nervosa.

                                               

Pressione arteriosa sistemica

La pressione arteriosa sistemica, conosciuta anche semplicemente come pressione arteriosa, è la pressione del sangue arterioso sistemico misurata a livello del cuore. Viene espressa in millimetri di colonna di mercurio. La pressione del sangue, i ...

                                               

Pressione di pulsazione

La pressione di pulsazione o pressione arteriosa differenziale è definita come la differenza tra pressione sistolica, o massima, e pressione diastolica, o minima. Si differenzia dalla pressione arteriosa media. La pressione di pulsazione aumenta ...

                                               

Test del respiro

Il test del respiro è un esame non invasivo grazie al quale si possono diagnosticare intolleranze alimentari o la presenza del batterio Helicobacter pylori.

                                               

Test di Schellong

Il test di Schellong, dal nome dellinternista tedesco Fritz Makiri Schellong, è uno strumento finalizzato allo studio della reattività simpatica. Nel test vengono misurate due varianti simpatiche, la pressione e il polso arterioso. Si eseguono di ...

                                               

Tracciato piatto

Con la locuzione tracciato piatto si suole indicare la mancanza di ogni rilevazione elettrografica di un organismo vivente. Sono due i tracciati elettrografici per i quali si suole utilizzare questo termine: elettroencefalogramma, che valuta lass ...

                                               

Acinesia

Il termine acinesia o ipoacinesia, a seconda della disciplina medica di riferimento, prende diversi significati, tutti riferiti comunque ad una diminuzione notevole dei movimenti, di un muscolo o dellintero corpo, arrivando spesso alla paralisi v ...

                                               

Acrocianosi

Il termine acrocianosi si riferisce a modifiche del normale aspetto della cute che assume un colore blu o rosso che colpisce soprattutto le dita, i polsi e caviglie, ma si sono registrati anche episodi che colpiscono il viso. Alcuni casi studiati ...

                                               

Acroosteolisi

L acroosteolisi consiste nel parziale riassorbimento delle falangi distali. Si possono osservare due modalità di riassorbimento osseo: diffuso a partire dal segmento distale ed a bande trasversali. Le cause della acroosteolisi diffusa possono ess ...

                                               

Adiadococinesia

L adiadococinesia conosciuta anche come disdiadococinesia è lincapacità o la difficoltà di effettuare con un ritmo rapido dei movimenti alternati, in direzioni opposte: ad esempio la pronazione e la supinazione della mano, a braccia stese, oppure ...

                                               

Alitosi

L alitosi è lodore sgradevole dellalito causato da patologie respiratorie o metaboliche. Alcuni ceppi di batteri anaerobi cioè che proliferano in assenza di ossigeno in determinate condizioni proliferano ad una velocità anomala decomponendo rapid ...

                                               

Allucinazione uditiva

La paracusia, o allucinazione uditiva, è una forma di allucinazione che consiste nella percezione di suoni senza uno stimolo uditivo. Le allucinazioni uditive devono essere distinte dai fenomeni endoaurali nei quali i suoni sono uditi senza uno s ...

                                               

Anasarca

L anasarca è un edema massiccio e diffuso, sottocutaneo, non avente origine infiammatoria dovuta alleffusione di liquido nello spazio extracellulare. La cute sovrastante appare liscia, tesa e assottigliata. Lorigine di tale condizione è dovuta in ...

                                               

Anossia

Si definisce con il termine anossia la diminuzione o totale mancanza di ossigeno molecolare o ossigeno biatomico O 2 a livello cellulare. Lanossia può essere istotossica, cioè dovuta al danneggiamento dei tessuti, oppure conseguente a un diminuit ...

                                               

Anuria

L anuria è un segno clinico che corrisponde alla mancata emissione di urine da parte dellapparato urinario. Per convenzione, si parla di anuria quando la produzione di urine è inferiore a 100 ml al giorno.

                                               

Arco senile

L arcus senile è un anello bianco o grigio, opaco, presente sul margine corneale, oppure un anello bianco posizionato di fronte alla periferia delliride. È presente alla nascita, ma poi svanisce. Questo reperto, tuttavia, è abbastanza comune nell ...

                                               

Areflessia

Per areflessia in campo medico, si intende la mancanza assoluta di riflessi, si differenzia dalliporiflessia in quanto consiste in una diminuzione dei riflessi e dalliperiflessia che è un aumento dei riflessi.

                                               

Ascite

Per ascite si intende la raccolta di liquido nella cavità peritoneale. Anche se fastidiosa, non è intrinsecamente nociva. Tuttavia, le relative cause e complicazioni sono entrambe problemi di salute significativi.

                                               

Asterissi

Le asterissi o asterixi, costituiscono un segno patologico dovuto a encefalopatia epatica o insufficienza renale acuta o cronica. Chiedendo al soggetto di porre le braccia distese davanti a sé con i polsi in dorsiflessione e dita a ventaglio, si ...

                                               

Atelectasia

L atelectasia di un organo è la sua mancata distensione. Latelettasia di uno o più lobi del polmone corrisponde allassenza di aria negli alveoli interessati. Ciò comporta la diminuzione di volumi aerei contenuti in essi, quindi al compattamento d ...

                                               

Atetosi

L atetosi è un fenomeno costituito da movimenti involontari di torsione, costanti ma lenti, di parti del corpo. Tali movimenti interessano principalmente il volto, il collo le porzioni distali degli arti.

                                               

Autofonia

L autofonia è una sensazione uditiva in cui chi parla percepisce nelle orecchie la propria voce o i suoni che provengono dal proprio corpo, come rumori respiratori oppure arteriosi, con una risonanza esaltata. È composta da due termini derivati d ...

                                               

Bradipnea

La bradipnea consiste in una diminuzione della frequenza degli atti respiratori sotto ai valori considerati normali.

                                               

Broncorrea

Con il termine broncorrea ci si riferisce alla produzione nel corso di 24 ore di una quantità superiore ai 100 ml di espettorato acquoso. I bronchi secernono normalmente muco, ma i soggetti affetti da broncorrea presentano una anomala produzione ...

                                               

Broncospasmo

In medicina il termine broncospasmo identifica il restringimento del lume bronchiale, ovvero la riduzione del calibro dei bronchi dovuto ad una contrazione anomala della muscolatura liscia che circonda la parete bronchiale. Questo restringimento ...

                                               

Broncospasmo paradosso

Con il termine broncospasmo paradosso si fa riferimento ad una situazione di grave ed esagerata broncocostrizione delle vie respiratorie a seguito dellinalazione di una sostanza normalmente dotata di azione broncodilatatrice. Lo spasmo viene defi ...

                                               

Bubbone

Bubbone è il termine con il quale, in presenza di adenite acuta, si indica il rigonfiamento cutaneo generalmente edematoso e tumefatto, nettamente protruso allinfuori e dai contorni arrotondati e dal contenuto spesso purulento che si manifesta in ...

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →