Топ-100

ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 712




                                               

Nawrūz

Il Nowrūz, ma anche - a causa della diversità di pronuncia fra le varie lingue e i vari dialetti - Novruz / Norouz è una ricorrenza tradizionale persiana che celebra il nuovo anno e che è festeggiata in Iran, Azerbaigian, Afghanistan, Albania, Bo ...

                                               

Persianizzazione

Per persianizzazione si intende un processo sociologico di modificazione culturale di soggetti non-persiani che diventano persiani. Si tratta di una forma specifica di assimilazione culturale, che spesso comprende il cambio della lingua. Il termi ...

                                               

Farian Sabahi

Nata in Italia da padre iraniano e madre italiana, ha conseguito il Ph.D. in Storia dellIran presso la School of Oriental and African Studies di Londra. Ha insegnato allUniversità di Torino, alla Sapienza di Roma e a Siena. Dal 2011 insegna a Tor ...

                                               

Taarof

Il taarof è un complesso di norme non scritte che, nella cultura iraniana, regola i rapporti fra persone. Si tratta di codici fatti di azioni ed espressioni formulari adatte a ogni occasione, una vera e propria ritualità che copre molti aspetti d ...

                                               

Tanbur

Il tanbur è uno strumento a corde di origini orientali, il cui termine può fare riferimento a diversi tipi di liuti a manico lungo, legati a diverse tradizioni musicali popolari dellAsia Centrale. Strumenti identici o simili sono conosciuti anche ...

                                               

Tar (strumento musicale)

La parola tar تار in persiano significa proprio corda. Si pensa che da questo nome derivino lindiano Si tar e larabo qî târ a, da cui a sua volta proviene il nostro chitarra.

                                               

Tasnif

Il tasnif è una delle varie forme di musica tradizionale persiana e può essere considerato lequivalente persiano della ballata popolare. È una canzone composta in un ritmo lento. Come per altre forme di composizione musicale, la maggior parte dei ...

                                               

Cultura dellIraq

Le tradizioni letterarie irachene più antiche si rifanno alla civiltà dei Sumeri, nella quale si innestò il patrimonio babilonese, cui si accomunò quello assiro. Queste civiltà influirono prima su quella greca che a sua volta arricchì la tradizio ...

                                               

Cultura dellIrlanda

La cultura irlandese vanta unevoluzione sviluppatasi lungo larco dei secoli sin dai tempi preistorici. Lattuale situazione contrappone la tranquilla e folkloristica vita dei contadini e degli allevatori dellovest e delle midlands agli abitanti de ...

                                               

Claddagh Ring

Il Claddagh Ring è un anello di fidanzamento irlandese, composto da due mani che tengono un cuore sormontato da una corona. Le mani simboleggiano lamicizia, la corona è simbolo di lealtà e il cuore dellamore. Questo anello deve lorigine del suo n ...

                                               

Gaelscoil

La Gaelscoil è unistituzione scolastica irlandese, corrispondente alle scuole elementari e medie, dove le lezioni avvengono esclusivamente in lingua irlandese. Il termine si riferisce in particolar modo alle scuole situate al di fuori delle regio ...

                                               

Gaeltacht

Gaeltacht è una parola gaelica che identifica delle zone nellisola dIrlanda dove è ancora correntemente in uso la lingua irlandese al posto del ben più diffuso inglese.

                                               

Garryowen

Garryowen, conosciuta anche come Garyowen, Garyone. Garry Owen e Gary Owens, è il titolo di una melodia irlandese per una danza del tipo quickstep. In Italia, il vocabolo Garryowen si lega all Ulisse di James Joyce, in cui figura lomonimo "person ...

                                               

Lingua shelta

Lo Shelta /ˈʃɛltə/ è la lingua parlata dalla popolazione pavee, in particolar modo da quella stanziata in Irlanda e nel Regno Unito. Chiamato De Gammon dalla sua comunità di locutori, esso viene spesso usato come criptolinguaggio dai pavee per no ...

                                               

Lughnasadh

Lughnasadh "Festival di Lugh" o "matrimonio di Lúg" secondo Rhys è una festa tradizionale gaelica celebrata il primo di agosto, da questa importante festa il mese in gaelico ha ereditato il nome. In origine era legata al raccolto, corrisponde all ...

                                               

Scrittura gaelica

Il termine scrittura gaelica è la traduzione dallirlandese della frase cló Gaelach che fa riferimento ad una famiglia di caratteri della scrittura insulare usati per scrivere lirlandese e usati tra il XVI ed il XX secolo. Talvolta tutti i caratte ...

                                               

Cultura dellIslanda

La cultura dellIslanda è ricca e varia, oltre ad essere conosciuta per il suo patrimonio letterario scritto da autori vissuti dal XII al XIV secolo. Altre arti tradizionali islandesi comprendono la tessitura, la gioielleria in argento e lintaglio ...

                                               

Comitato per i nomi di persona

Il Comitato per i nomi di persona, in islandese: Mannanafnanefnd è una commissione che mantiene un registro ufficiale di nomi di persona islandesi approvati e regola lintroduzione di nuovi nomi di persona nella cultura dellIslanda. Il comitato fu ...

                                               

Grammatica islandese

La grammatica islandese descrive le regole le irregolarità della lingua islandese. La lingua islandese è una lingua altamente flessiva, si distinguono tre generi, due numeri e quattro casi. I verbi vengono declinati per tempo, modo e persona.

                                               

Jólabókaflód

Jólabókaflód è una tradizione della cultura dellIslanda. Introdotta durante la seconda guerra mondiale, consiste nellacquisto di libri tra settembre e dicembre per lo scambio di regali natalizio. Nel mese di novembre lassociazione degli editori i ...

                                               

Jólasveinar

Gli jólasveinar sono dei personaggi di fantasia, tipici del folklore natalizio islandese: si tratta di 13 creature simili a dei folletti o a dei piccoli orchi e vestiti con abiti da contadini, che, a partire dal 12 dicembre e fino al 24 dicembre, ...

                                               

Lofsöngur

Lofsöngur chiamato anche Ó Gud Vors Lands è linno nazionale dellIslanda. Linno risale al 1874, il testo fu composto da Matthías Jochumsson e la musica da Sveinbjörn Sveinbjörnson.

                                               

Onomastica islandese

I nomi islandesi, nellonomastica di quel Paese, sono patronimici in cui si riflette il nome del padre e non il cognome storico della famiglia. Essi si aggiungono al nome proprio attribuito dai genitori al momento della nascita e non sono quindi v ...

                                               

Pidgin basco-islandese

Il pidgin basco-islandese era un pidgin utilizzato in Islanda nel XVII secolo. Nacque a seguito del contatto tra balenieri, pescatori e mercanti baschi e gli abitanti dellIslanda. Il pidgin basco-islandese venne "riscoperto" nel 1937, quando il l ...

                                               

Vegvisir

Il Vegvísir è un talismano islandese di protezione conosciuto come compasso runico o bussola runica e ritrovato nel manoscritto di Huld ÍB 383 4to, un antico grimorio islandese scritto da Geir Vigfússon nel 1860 che riporta questo testo sotto al ...

                                               

Cultura di Israele

Le radici della cultura di Israele si svilupparono molto prima della dichiarazione dindipendenza israeliana la quale diede vita allo Stato di Israele nel 1948, traendo essa le sue origini dalla storia dellantico Israele. Propriamente si trova a r ...

                                               

Batsheva Dance Company

La Batsheva Dance Company è una rinomata compagnia di danza con sede a Tel Aviv, in Israele. Fu fondata da Martha Graham e dalla Baronessa Batsheva de Rothschild nel 1964.

                                               

Enciclopedia ebraica

L’ Enciclopedia ebraica è unopera enciclopedica completa, in lingua ebraica, pubblicata verso la seconda metà del XX secolo.

                                               

Cultura italiana

La cultura italiana è il patrimonio collettivo di conoscenze proprio dellItalia. Fulcro dellImpero romano e sede della Chiesa cattolica, punto dincontro di molte civiltà mediterranee, culla di numerosi movimenti artistici, lItalia è fin dallantic ...

                                               

Carte da gioco italiane

Le carte da gioco italiane consistono normalmente di mazzi da 40 carte di 4 diversi semi, ma cè una grande varietà stilistica nel disegno delle carte, dipendente soprattutto dallarea geografica. In alcune regioni sono diffuse le carte a semi ital ...

                                               

Centro internazionale di ricerca per le storie locali e le diversità culturali

Il Centro internazionale di ricerca per le Storie locali le Diversità culturali è un centro speciale di ricerca dellUniversità degli Studi dellInsubria, istituito nel 1999.

                                               

Giardino formale

Il giardino formale, o giardino allitaliana, è uno stile di giardino di origine tardo-rinascimentale ed è caratterizzato da una suddivisione geometrica degli spazi ottenuta con lutilizzo di filari alberati e siepi, di sculture vegetali di varia f ...

                                               

I borghi più belli dItalia

I borghi più belli dItalia è unassociazione privata che promuove i piccoli centri abitati italiani che decidono di associarsi ad essa con una qualifica di "spiccato interesse storico e artistico". Nata nel marzo 2001, su impulso della Consulta de ...

                                               

Italianistica

Con il termine italianistica si intende genericamente lo studio della lingua e della cultura italiana. In questo senso corrisponde allespressione inglese Italian Studies, in uso nelle università anglosassoni. A livello universitario in Italia il ...

                                               

Italofilia

Italofilia è lammirazione, stima ed amore verso lItalia e gli italiani per la loro storia, cultura, eccellenza nelle arti e per la posizione di rilievo internazionale dellItalia. Il termine viene storicamente utilizzato soprattutto in due aree: n ...

                                               

Storia del fumetto italiano

La storia del fumetto italiano inizia ufficialmente il 27 dicembre 1908 con la pubblicazione del primo numero del Corriere dei piccoli, il primo giornale a fumetti italiano. Il primo personaggio di ideazione italiana fu Bilbolbul, di Attilio Muss ...

                                               

Topolino (libretto)

Topolino è una rivista periodica che pubblica storie a fumetti con personaggi Disney edito dallaprile 1949 per iniziativa dellArnoldo Mondadori Editore in collaborazione con la Walt Disney Company; ha preso il posto della precedente versione a gi ...

                                               

Akyn

Akyn o aqyn sono poeti e cantanti che si esibiscono improvvisando su temi di attualità e popolari. Gli akyn sono diversi dagli zhirau o dai manaschy, che sono cantantastorie di poemi epici. Negli aytysh, gli akyn improvvisano nella forma del reci ...

                                               

Alfabeti kazaki

La lingua kazaka viene trascritta con tre alfabeti: latino, cirillico e arabo. Lalfabeto cirillico è tuttora utilizzato in Kazakistan e in Mongolia, anche se un decreto presidenziale dellottobre 2017 ha imposto la transizione completa verso lalfa ...

                                               

Aytysh

Aytysh è una competizione canora tra due aqyn. Ciascuno, di solito, suona uno strumento nazionale, e si rispondono lun laltro, con rime spontanee su una gamma di argomenti diversi. Possono fare affermazioni politiche, criticare lo stile, flirtare ...

                                               

Giorno dellindipendenza del Kazakistan

Il Giorno dellindipendenza del Kazakistan è la festa nazionale della Repubblica del Kazakistan. Essa si celebra il 16 dicembre e commemora lindipendenza del Kazakistan dallURSS e listituzione della Repubblica, nel 1991. Questa ricorrenza nazional ...

                                               

Miss Kazakistan

Miss Kazakistan è un concorso di bellezza femminile che si tiene annualmente in Kazakistan. La vincitrice del concorso rappresenta il proprio paese nei concorsi di bellezza internazionali come Miss Universo, Miss Mondo. Il concorso è stato fondat ...

                                               

Santuario di Merke

I santuari turchi di Merke si trovano nel sud del Kazakistan, a circa 37 km a sud dellattuale centro di Merke nella provincia di Zambyl. A 3000 m di altezza, i santuari di questa regione montuosa del Kirghizki Alatau sono più di 170 in quasi 250 ...

                                               

Enkeshui

Lo Enkeshui o Engesho è un gioco da tavolo astratto della famiglia dei mancala, giocato dai Masai del Kenya e della Tanzania. È piuttosto simile ad altri mancala giocati nella stessa area geografica, e in particolare allo Layli Goobalay del Somal ...

                                               

Giuthi

Il Giuthi è un gioco della famiglia dei mancala giocato dalla popolazione africana dei Kĩkũyũ del Kenya. Viene giocato soprattutto dai ragazzi che pascolano il bestiame. Le regole precise del gioco sono difficili da identificare, perché presso i ...

                                               

Kiothi

Il Kiothi è un gioco della famiglia dei mancala giocato dalla popolazione dei Meru in Kenya. I Meru chiamano solitamente "guerrieri" i pezzi del gioco oppure usano altri termini derivati dallallevamento. La parola kiothi, nella lingua Meru, signi ...

                                               

Lukho

Il Lukho è un gioco della famiglia dei mancala, diffuso presso la popolazione dei Bukuso, che abita le pendici del monte Elgon in Kenya. Viene giocato solo dagli anziani; è proibito alle donne e ai ragazzi. Lo stile di gioco dei Bukuso è opposto ...

                                               

Mbothe

Lo Mbothe è un gioco della famiglia dei mancala giocato dalla tribù Pokomo che vive lungo il fiume Tana, in Kenya. Vi giocano sia uomini che donne. Viene considerato un semplice passatempo; non ha particolari significati rituali o simbolici e la ...

                                               

Ngai (divinità)

Ngai è il supremo Dio nella religione monoteistica delle tribù Kamba, Kikuyu e Maasai del Kenya. Secondo la tradizione Kikuyu, egli vive nella montagna sacra Kirinyaga. Secondo i Kamba, invece, egli vive da totale eremita e non conosce nessuno. P ...

                                               

Omweso

L Omweso è il mancala tipico dellUganda e del Ruanda, e viene giocato in particolare dal popolo dei Baganda. Si tratta di un gioco da tavolo astratto per due giocatori, che utilizza un tavoliere composto da 4 file di 8 buche e 64 semi. Lequipaggi ...