Топ-100

ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 746




                                               

Raggio catodico

I raggi catodici sono fasci di elettroni che si producono allinterno di un tubo catodico. Gli elettroni vengono rilasciati da un catodo, un elettrodo con carica di segno negativo, solitamente per effetto termoionico. Nel vuoto spinto del tubo cat ...

                                               

Receiver Automatic Programming System

Il Receiver Automatic Programming System è una funzione attivabile su alcuni decoder o ricevitori satellitari, principalmente di produzione tedesca. Essa consente di ordinare lelenco delle emittenti televisive e radiofoniche a seconda di tabelle ...

                                               

Registrazione video magnetica

Il termine registrazione video magnetica si riferisce a sequenze video che, per poter essere trasmesse in televisione in differita oppure archiviate per usi successivi, sono state registrate su nastro magnetico con la tecnologia della videoregist ...

                                               

Scansione elicoidale

La scansione elicoidale è una tecnica che permette di registrare un segnale con elevata larghezza di banda su un nastro magnetico, segnale che non sarebbe possibile registrare utilizzando le testine fisse. La scansione elicoidale viene usata in q ...

                                               

Scansione progressiva

La scansione progressiva è un sistema per la visualizzazione, memorizzazione o trasmissione di immagini in cui tutte le linee di ciascun fotogramma vengono visualizzate in sequenza, al contrario di quanto avviene con la scansione interlacciata do ...

                                               

Serial Data Transport Interface

La SDTI, acronimo di Serial Data Transport Interface, è un sistema di trasmissione di pacchetti dati tramite una comune interfaccia Serial Digital Interface, allinterno dello stesso flusso dati. Questa interfaccia permette la trasmissione di dati ...

                                               

Simulcrypt

Il simulcrypt è uno dei due modi per rendere fruibili, con il medesimo apparecchio, servizi radio e/o televisivi criptati con sistemi di accesso condizionato diversi. Laltro modo per ottenere il medesimo risultato è il multicrypt.

                                               

Sistema di accesso condizionato

Un sistema di accesso condizionato, in sigla CAS, è una tecnologia che utilizza algoritmi per consentire laccesso a dati o contenuti codificati o criptati da parte del distributore. Attraverso questo meccanismo viene permesso laccesso solo a colo ...

                                               

Sottocampionamento della crominanza

In elettronica e telecomunicazioni il sottocampionamento della crominanza è una tecnica che consiste nel codificare immagini riservando maggiore risoluzione al segnale di luminanza piuttosto che allinformazione di crominanza. È una tecnica utiliz ...

                                               

Symbol rate

Nelle trasmissioni televisive digitali viene utilizzata una tecnica di modulazione del segnale chiamata QPSK ; con questo sistema, i dati video vengono trasmessi sotto forma di simboli, e il symbol rate indica quanti simboli al secondo vengono tr ...

                                               

Tally

Il tally è un segnale di controllo in grado di associare una determinata causa a una determinata azione. Nella sua forma più comune, in ambito televisivo, il tally provoca laccensione di una luce rossa su una telecamera per indicare alloperatore ...

                                               

Teleprompter

Il teleprompter è un sistema che consente di visualizzare un testo destinato alla lettura da parte di uno speaker direttamente sulla telecamera che riprende la scena, attraverso uno specchio semi-riflettente. Ciò consente allo speaker di non dist ...

                                               

Telestreet

Telestreet è una rete di microemittenti televisive senza fini di lucro, che trasmettono via etere attraverso tecnologie analogiche e digitale terrestre a basso costo.

                                               

Teletext

Il teletext è un servizio non interattivo implementato nella televisione moderna, ed erogato da una emittente televisiva. In Italia ha preso il nome di Televideo, inventato dalla RAI che fu il primo broadcaster a realizzarlo. Consiste in pagine d ...

                                               

Televisione a bassa definizione

La televisione a bassa definizione, in sigla LDTV, è la televisione con risoluzioni video inferiori a quelle della televisione a definizione standard. È in altre parole un termine che indica genericamente un livello qualitativo dellimmagine telev ...

                                               

Televisione analogica terrestre

La televisione analogica terrestre è la combinazione della televisione analogica e della televisione terrestre. È stata la prima tipologia di televisione a diffondersi nel mondo, quando la televisione ha iniziato a diffondersi, a partire dal 1928 ...

                                               

Televisione digitale terrestre

Nelle telecomunicazioni la televisione digitale terrestre, in sigla TDT o DTT, spesso anche abbreviata in digitale terrestre, è la televisione terrestre rappresentata in forma digitale. Da un punto di vista tecnico infatti linformazione televisiv ...

                                               

Televisione terrestre

La televisione terrestre, o TV terrestre, è la televisione che giunge agli utenti per mezzo di onde radio emesse da trasmettitori posti sulla superficie terrestre, ricevute da unantenna televisiva e ritrasformata in video e audio da un televisore ...

                                               

Time base corrector

Il time base corrector, più noto con la sigla TBC, è un dispositivo che elimina gli errori di lettura presenti su dispositivi di registrazione analogica, dovuti alle instabilità meccaniche. È utilizzato soprattutto nel campo della videoregistrazi ...

                                               

Vettorscopio

Un vettorscopio è un tipo particolare di oscilloscopio utilizzato in applicazioni audiovisive. Mentre loscilloscopio rappresenta la forma donda di un segnale rispetto allo spazio e al tempo, un vettorscopio rappresenta un tracciato polare di due ...

                                               

Video analogico

Il video analogico è un tipo di video trasportato tramite un segnale analogico. Il segnale contiene sia le informazioni di luminanza che quelle di crominanza, che possono essere sia combinate insieme, come nel caso del video composito, che separa ...

                                               

Video assist

Il video assist è un equipaggiamento che montato su una cinepresa permette, con laggiunta di un monitor, al regista di vedere esattamente ciò che vede loperatore in modo da garantire che le inquadrature siano eseguite secondo le sue direttive. Ne ...

                                               

Video digitale

Un video digitale è un segnale video che utilizza una rappresentazione digitale, e non analogica, del segnale video. Questo termine generico non deve essere confuso con il nome DV, che indica uno specifico formato di video digitale indirizzato al ...

                                               

Video Disk Control Protocol

Il Video Disk Control Protocol o VDCP è un protocollo di comunicazione proprietario usato principalmente per il controllo di video server nel campo televisivo.

                                               

Video Disk Recorder

Video Disk Recorder è un software per Linux sviluppato sotto licenza GPL che consente di trasformare un normale personal computer in un ricevitore satellitare e digitale terrestre con funzionalità di personal video recorder.

                                               

Videocipher

VideoCipher è un sistema di accesso condizionato per segnali televisivi satellitari analogici utilizzato in passato negli USA. Il sistema VideoCipher fu introdotto nel 1983 da Linkabit Corporation, acquisita nel 1985 da MA/COM. MA/COM, infine, è ...

                                               

Videolento

Il Videolento è una tecnica di trasmissione unidirezionale di immagini in remoto, attraverso la comune linea telefonica RTG. Si tratta sostanzialmente di un sistema televisivo a circuito chiuso, in cui la trasmissione delle immagini provenienti d ...

                                               

Videoregistrazione

La videoregistrazione è la registrazione in forma elettronica di immagini in movimento accompagnate anche da audio al fine della conservazione per una successiva fruizione. Il termine è usato espressamente per le trasmissioni televisive.

                                               

Vidicon

Il tubo vidicon è costituito da un involucro di vetro cilindrico sottovuoto contenente un cannone elettronico ad una estremità ed uno schermo di ripresa allaltra. Il principio di funzionamento è assimilabile a quello di un condensatore. La superf ...

                                               

Widescreen signaling

Nella tecnologia televisiva, il widescreen signaling o WSS è un flusso digitale inserito nel segnale televisivo che identifica alcune caratteristiche della trasmissione. In particolare permette di identificare il rapporto daspetto del video trasm ...

                                               

All-news

All-news è una tipologia di emittente televisiva o radiofonica che trasmette solo programmi dinformazione. Unemittente di questo tipo trasmette ininterrottamente telegiornali e programmi dapprofondimento, anche in diretta al fine di ridurre il ga ...

                                               

Audience

Audience è un termine inglese utilizzato nel linguaggio commerciale, in particolare pubblicitario, per indicare linsieme delle persone che hanno seguito una determinata trasmissione televisiva o radiofonica, o comunque un messaggio diffuso attrav ...

                                               

Binge watching

Binge watching è un termine della lingua inglese con cui si indica latto del binge-watch, ossia il guardare programmi televisivi per un periodo di tempo superiore al consueto, particolarmente lusufruire della visione di diversi episodi consecutiv ...

                                               

Crossover (fiction)

Un crossover consiste nellunire due o più ambientazioni diverse in ununica narrazione. Questa operazione viene effettuata in vari media: nei fumetti, nelle fiction televisive, nei videogiochi, nelle opere cinematografiche. La traduzione italiana ...

                                               

Differita

Con il termine differita si intende quel particolare metodo di trasmissione televisiva o radiofonica, via cavo o via etere che non avviene contemporaneamente alla realizzazione della trasmissione o allo stesso evento mediatico.

                                               

Diretta televisiva

Il termine diretta televisiva, o semplicemente diretta se è chiaro il contesto televisivo o radiofonico, anche chiamata più raramente live, definisce la ripresa e contemporanea trasmissione in tempo reale di un programma televisivo agli utenti.

                                               

Electronic News Gathering

Con Electronic News Gathering si indicano comunemente le riprese televisive eseguite in esterni, con una troupe ridotta e unattrezzatura portatile. Per quanto il termine sia di utilizzo prettamente giornalistico, è prassi comune indicare come ENG ...

                                               

Episodio

Lunico formato della fiction televisiva a essere divisa in episodi è la serie televisiva. Un certo numero, solitamente 12; 13; 22; 24; 26; 27 costituisce la stagione. Il primo episodio dellintera serie viene chiamato "episodio pilota" pilot. Esso ...

                                               

Format televisivo

Il format di un programma televisivo è un apparato di regole che determinano lo svolgersi del programma stesso. I programmi televisivi si strutturano attraverso uno specifico procedimento: partono dallessere dei prodotti primari, come delle idee ...

                                               

Free to air

Il free to air, in sigla FTA, è la trasmissione non criptata di contenuti televisivi e/o radiofonici agli utenti. Il free to air si differenzia quindi dal free to view nel quale la trasmissione è criptata, e dalla pay TV nella quale la trasmissio ...

                                               

Free to view

Il free to view è la trasmissione gratuita e criptata di contenuti televisivi e/o radiofonici agli utenti. Il free to view si differenzia quindi dal free to air nel quale la trasmissione è gratuita ma non criptata e dalla pay TV nella quale la tr ...

                                               

Inspot

L Inspot è uno strumento della pubblicità televisiva che consiste in una sovrimpressione con animazione della durata di pochi secondi inserita allinterno di un programma, in genere nella fascia inferiore dello schermo.

                                               

Intervallo Rai

Nelle trasmissioni televisive della Rai, l intervallo era un vuoto nel palinsesto, in passato riempito con musica e immagini. In seguito è stato sostituito da "programmi riempitivo", in genere costituiti dalla riproposizione di materiale darchivio.

                                               

Meter

Il meter è un contatore elettronico collegato ai televisori di un panel di circa 5100 famiglie italiane, per un totale di 9500 apparecchi, utilizzato dalla società Auditel per la rilevazione degli ascolti televisivi. Il meter, dotato di collegame ...

                                               

Midseason replacement

Nel panorama televisivo statunitense e canadese, il termine midseason replacement indica il debutto di una nuova serie televisiva nella seconda metà della stagione televisiva tradizionale, solitamente tra i mesi di gennaio e maggio. Casi di midse ...

                                               

Neotelevisione

Neotelevisione è un neologismo coniato da Umberto Eco ed entrato nelluso degli esperti di televisione per indicare la televisione generalista e commerciale delineatasi in Italia dai primi anni ottanta. Eco usa questo termine per la prima volta ne ...

                                               

Occupazione delletere

Occupazione delletere è il termine con cui viene tradizionalmente definita loccupazione di fatto delle frequenze radiotelevisive avvenuta in Italia da parte di soggetti privati in assenza di disposizioni dellAutorità amministrativa, in un periodo ...

                                               

Paleotelevisione

Paleotelevisione indica la televisione italiana irradiata dalla Rai, dallinizio delle trasmissioni regolari alla fine del monopolio televisivo.

                                               

Palinsesto

Il palinsesto, nel settore dei mass media ed in particolare della televisione e della radio, è linsieme delle trasmissioni programmate da una emittente per un certo periodo. Solitamente il palinsesto indica lora di messa in onda, il titolo e il t ...

                                               

Pallywood

La parola Pallywood è un composto aplologico di "Palestinese" e "Hollywood" ed è utilizzata per indicare "la manipolazione dei media, la loro distorsione e la completa truffa da parte dei Palestinesi col fine di vincere la guerra mediatica e dell ...