Топ-100
Indietro

ⓘ Termini delle arti marziali cinesi ..




                                               

Glossario del taijiquan

Si: 4 Jiu: 9 Qi: 7 Wu: 5 Ba: 8 Liu: 6 Ling: 0 Yi: 1 San: 3 Shi: 10 Er: 2 Shi Er: 12 Shi Yi: 11 Yi Bai Er Shi San: 123 Yi Bai: 100 Yi Qian: 1000 Lian Qian Qi: 2007 Di Er: Secondo Di San: Terzo Di Yi: Primo Di Si: Quarto Di Wu: Quinto

                                               

Baduanjin

Baduanjin, che in lingua cinese significa letteralmente le otto pezze di broccato, è una serie di esercizi di qi Gong, che spesso viene utilizzato nelle scuole di arti marziali cinesi.

                                               

Baishi

Onorare Qualcuno come Proprio Maestro Cantonese: baaisi) è il termine con cui si indica la cerimonia che sancisce linstaurazione della relazione discepolo-maestro nelle arti marziali cinesi.

                                               

Chan si gong

Avvolgere il filo di seta sono un insieme di esercizi della pratica taijiquan pensati per rinvigorire dolcemente il corpo stimolando la circolazione del sangue le giunture. Hanno questo nome perché consistono in movimenti ripetitivi a spirale con le braccia le mani che ricordano da vicino quelli di un baco da seta che costruisce il suo bozzolo. Il movimento deve essere continuo e armonioso senza scatti o cambi improvvisi di direzione. Praticandoli, si apprendono i movimenti di base del taiji che hanno la caratteristica di originarsi dallinterno del corpo per passare alle estremità e viceve ...

                                               

Dianxue

Dianxue è un termine delle arti marziali cinesi che indica larte di riconoscere e colpire i punti che possono provocare danni al proprio avversario. Una delle prime menzioni a questo metodo dianxuefa点穴法 si trova nell" Epitaffio a Wang Zhengnan” 王征南墓志铭 Wang Zhengnan muzhiming. Questo scritto distingue i punti vulnerabili del corpo umano in quelli che provocano la morte 死穴 sixue, quelli che provocano la sincope 昏穴 hunxue e quelli che provocano il mutismo 哑穴 yaxue. Secondo il "Dianxuefa" dello Shaolinquan di Dengfeng ci sono 11 punti che provocano capogiri e svenimento, 103 che ...

                                               

Dim mak

La Dim Mak si riferisce a qualunque tecnica di arte marziale che si dica essere in grado di uccidere utilizzando una forza apparentemente inferiore a quella letale, in alcuni precisi punti del corpo.