Топ-100
Indietro

ⓘ Pandora Internet Radio. Larchivio di Pandora è molto ampio: molte volte il sistema riconosce brani che è difficile reperire in commercio perché molto vecchi o a ..




Pandora Internet Radio
                                     

ⓘ Pandora Internet Radio

Larchivio di Pandora è molto ampio: molte volte il sistema riconosce brani che è difficile reperire in commercio perché molto vecchi o ancora sconosciuti dal grande pubblico. Tuttavia, gli artisti presenti nellarchivio sono pressoché tutti statunitensi o stranieri che hanno pubblicato i loro dischi anche negli Stati Uniti. Questo a causa di alcune limitazioni imposte dagli accordi di licenza dei brani.

                                     

1. Le restrizioni legate al diritto dautore

Lascolto del brano è completo e la qualità di questo è ottimale; tuttavia, per ottemperare agli accordi con la RIAA sulle licenze relative ai brani, il servizio offerto da Pandora ha alcune limitazioni:

  • I brani che è possibile saltare cioè non ascoltare per ascoltare quello successivo, scelto sempre dal sistema nellarco di unora sono limitati a 7.
  • Come già detto, gli artisti presenti nellarchivio sono pressoché statunitensi o stranieri che hanno pubblicato i loro dischi anche negli Stati Uniti.
  • Il servizio è riservato ai soli cittadini che risultano essere statunitensi, con il "meccanismo" dellindividuazione dellindirizzo IP mediante il quale ci si collega al sito; "meccanismo" peraltro aggirabile. Fino a poco tempo fa invece veniva richiesto di inserire uno zip code di provenienza USA.
  • Lutente non può scegliere di riprodurre un brano o un artista specifico, che comunque potrebbe essere inserito dal sistema nella playlist che viene proposta in ascolto.
                                     

1.1. Le restrizioni legate al diritto dautore Le decisioni del Copyright Royalty Board

Il 6 marzo 2007, il Copyright Royalty Board, accogliendo le richieste della RIAA, ha triplicato i tassi sulle royalty dei brani destinati allo streaming su internet, penalizzando di fatto quelle radio che offrono agli utenti lascolto libero o semi-libero delle musiche, così come fa Pandora.

Per protestare contro questa decisione, il fondatore di Pandora Tim Westergren si è unito insieme ad alcuni ascoltatori, ad artisti e ad alcune case discografiche nella SaveNetRadio Coalition ed ha spedito a tutti gli utenti del sito una e-mail in cui chiedeva di sottoscrivere una petizione da inviare ai rappresentanti al Congresso degli Stati Uniti.

Secondo Tim Westergren e i sostenitori del progetto Pandora, i nuovi tassi sulle royalty metteranno a dura prova lesistenza delle radio on-line, e potrebbero portare Pandora al fallimento finanziario, quindi alla chiusura definitiva del sito.

Contro liniziativa si sono schierati i Pink Floyd, a salvaguardia del diritto alle royalty degli artisti.