Топ-100
Indietro

ⓘ Clan Tokugawa. Il clan Tokugawa fu una potente famiglia di daimyō del periodo Edo della storia del Giappone, a cui appartennero tutti gli shōgun del periodo. ..




Clan Tokugawa
                                     

ⓘ Clan Tokugawa

Il clan Tokugawa fu una potente famiglia di daimyō del periodo Edo della storia del Giappone, a cui appartennero tutti gli shōgun del periodo.

                                     

1. Storia

Il fondatore del clan fu Tokugawa Ieyasu, nato nel clan Matsudaira come Matsudaira Motoyasu, che, asceso a una posizione di grande potere durante il periodo Sengoku al seguito del suo signore Oda Nobunaga, nel 1567 chiese e ottenne dallimperatore di poter cambiare il proprio nome, fondando di fatto un nuovo clan. Ieyasu sostenne di discendere da Nitta Yoshisue, appartenente al clan Nitta e quindi discendente del clan Minamoto; questa genealogia, seppure non comprovata da fonti storiche, costituì la base formale che permise a Ieyasu di assumere nel 1603 il titolo di shōgun.

Ieyasu lasciò a suo figlio Hidetada la posizione di capo clan assieme a quella di shōgun, e ad altri tre dei suoi figli assegnò dei feudi e il privilegio di fondare dei rami cadetti del clan. Yoshinao, il nono figlio, divenne daimyō di Owari e capo del ramo Owari Tokugawa; Yorinobu, il decimo figlio, divenne daimyō di Kii e capo del ramo Kii Tokugawa; Yorifusa, lundicesimo figlio, divenne daimyō di Mito e capo del ramo Mito Tokugawa. Complessivamente questi tre rami sono noti con il nome gosanke 御三家? "tre onorevoli casati", anche se il termine nel tempo escluse il casato di Mito per comprendere quello di Suruga.

Il quinto capo del ramo Kii Tokugawa, Yoshimune, dopo essere diventato shōgun concesse a due suoi figli il privilegio di fondare altri due rami cadetti: Munetake fondò il ramo Tayasu Tokugawa, mentre Munetada fondò il ramo Hitotsubashi Tokugawa. Un nipote di Yoshimune, Shigeyoshi, secondo figlio del suo primogenito ed erede Ieshige, fondò invece il ramo Shimizu Tokugawa, ed i tre insieme divennero noti come gosankyō 御三卿? ; a differenza dei membri del gosanke non ricevettero feudi, ma risiedettero nel castello di Edo e la loro influenza nella corte shogunale superò quella del gosanke.

I membri del clan troppo lontani dalla linea ereditaria di un casato, o esclusi da questa per vari motivi dalla famiglia, perdevano e perdono tuttora il nome Tokugawa per assumere il nome Matsudaira, come prima del tempo di Ieyasu. Dei Matsudaira discendenti del clan divennero però daimyō, militari o politici di spicco. Ad esempio Hideyasu, il secondo figlio di Ieyasu che si era inizialmente trasferito al clan Yūki per via matrimoniale cambiando nome in Yūki Hideyasu, dopo linizio dello shogunato di suo padre ricambiò il suo nome in Matsudaira Hideyasu anziché Tokugawa e iniziò una dinastia di daimyō di Fukui.

Molti membri del clan Tokugawa nel corso della storia sposarono importanti daimyō o membri della famiglia imperiale. Al clan è dedicato il santuario shintoista Tōshō-gū a Nikkō, e il tempio buddhista Kanei-ji a Tōkyō.

                                     

2. Mitsuba aoi

Il mon blasone, emblema del clan sia Tokugawa sia Matsudaira, il Mitsuba aoi 三葉葵? o "triplo malvone", è diventato unicona facilmente riconoscibile non solo del clan, ma di tutto lo shogunato Tokugawa. Nei jidaigeki opere di ambientazione storica, il mon è tipicamente usato per suggerire la collocazione temporale della storia nel periodo Edo, mentre in quelli ambientati durante il periodo Bakumatsu il mon viene usato per identificare i personaggi leali allo shogunato dai realisti, identificati invece dal mon del crisantemo simbolo della famiglia imperiale.

                                     

3. Albero genealogico

  • III. Tokugawa Iemitsu, Terzo Shōgun Tokugawa 1604–1651; r. 1623–1651
  • Tokugawa Tsunashige, daimyō di Kōfu 1644–1678
  • I. Tokugawa Ieyasu, Primo Shōgun Tokugawa 1543–1616; r. 1603–1605
  • VI. Tokugawa Ienobu, sesto Shōgun Tokugawa 1662–1712; r. 1709–1712
  • IV. Tokugawa Ietsuna, quarto Shōgun Tokugawa 1641–1680; r. 1651–1680
  • VII. Tokugawa Ietsugu, settimo Shōgun Tokugawa 1709–1716; r. 1712–1716
  • II. Tokugawa Hidetada, Secondo Shōgun Tokugawa 1579–1632; r. 1605–1623
  • V. Tokugawa Tsunayoshi, quinto Shōgun Tokugawa 1646–1709; r. 1680–1709
  • Tokugawa Mitsusada, secondo daimyō di Kishū 1627–1705
  • Tokugawa Yoshinao, primo daimyō di Owari 1601–1650
  • VIII. Tokugawa Yoshimune, ottavo Shōgun Tokugawa 1684–1751; quinto daimyō di Kishū: 1705–1716; ottavo Shōgun Tokugawa: 1716–1745
  • Tokugawa Yorinobu, primo daimyō di Kishū 1602–1671
  • X. Tokugawa Ieharu, decimo Shōgun Tokugawa 1737–1786; r. 1760–1786
  • IX. Tokugawa Ieshige, nono Shōgun Tokugawa 1712–1761; r. 1745–1760
  • XII. Tokugawa Ieyoshi, dodicesimo Shōgun Tokugawa 1793–1853; r. 1837–1853
  • Tokugawa Harusada, secondo capofamiglia Hitotsubashi-Tokugawa 1751–1827; capofamiglia Hitotsubashi: 1764–1799
  • Tokugawa Munetada, primo capofamiglia Hitotsubashi-Tokugawa 1721–1765; capofamiglia Hitotsubashi: 1735–1764
  • XI. Tokugawa Ienari, undicesimo Shōgun Tokugawa 1773–1841; r. 1786–1837
  • XIII. Tokugawa Iesada, tredicesimo Shōgun Tokugawa 1824–1858; r. 1853–1858
  • Tokugawa Nariyuki, undicesimo daimyō di Kishū 1801–1846
  • XIV. Tokugawa Iemochi, quattordicesimo Shōgun Tokugawa 1846–1866; r. 1858–1866
  • Tokugawa Narimasa, terzo capofamiglia Tayasu-Tokugawa 1779–1848
  • Tokugawa Iesato, primo principe Tokugawa, sedicesimo capofamiglia Tokugawa, ottavo capofamiglia Tayasu-Tokugawa
  • Tokugawa Yoshiyori, quinto capofamiglia Tayasu-Tokugawa 1828–1876
  • Iemasa Tokugawa, secondo principe Tokugawa, diciassettesimo capofamiglia Tokugawa 1884–1963; diciassettesimo capofamiglia Tokugawa: 1940–1963, secondo principe Tokugawa: 1940–1947
  • Yoshitomo Tokugawa, quarto capofamiglia Tokugawa Yoshinobu 1950–2017; quarto capofamiglia Tokugawa Yoshinobu: 1993–2017
  • Yoshimitsu Tokugawa, terzo capofamiglia e terzo principe Tokugawa Yoshinobu 1913–1993; terzo capofamiglia Tokugawa Yoshinobu: 1922–1993, terzo principe Tokugawa Yoshinobu: 1922–1947
  • Yoshitaka Tokugawa n. 1981
  • Tokugawa Yorifusa, primo daimyō di Mito 1603–1661
  • Yoshihisa Tokugawa, secondo capo e secondo principe Tokugawa Yoshinobu 1884–1922; secondo capo e secondo principe Tokugawa Yoshinobu: 1913–1922
  • Tokugawa Nariaki, nono daimyō di Mito 1800–1860
  • Tokugawa Munemoto, quinto daimyō di Mito 1728–1766
  • Matsudaira Yoriyuki 1661–1687
  • Matsudaira Yoritoyo, terzo daimyō di Takamatsu 1680–1735
  • Tokugawa Munetaka, quarto daimyō di Mito 1705–1730
  • Tokugawa Harutoshi, settimo daimyō di Mito 1773–1816
  • Matsudaira Yorishige, primo daimyō di Takamatsu 1622–1695
  • Tokugawa Harumori, sesto daimyō di Mito 1751–1805
  • XV. Tokugawa Yoshinobu, quindicesimo Shōgun Tokugawa, primo capo e primo principe Tokugawa Yoshinobu
  • Matsudaira Yoshitatsu, decimo daimyō di Takasu 1800–1862
  • Tsunenari Tokugawa, diciottesimo capofamiglia Tokugawa n. 1940; diciottesimo capofamiglia Tokugawa: 1963–presente
  • Ichirō Matsudaira 1907–1992
  • Tsuneo Matsudaira 1877–1949
  • Iehiro Tokugawa n. 1965
  • Matsudaira Yoshinari, nono daimyō di Takasu 1776–1832
  • Matsudaira Katamori, nono daimyō di Aizu 1836–1893


                                     

4. Membri della famiglia

  • Yūki Hideyasu
  • Tokugawa Iesada
  • Tokugawa Hidetada
  • Matsudaira Tadanao
  • Matsudaira Nobuyasu
  • Senhime
  • Tokugawa Iemitsu
  • Tokugawa Mitsukuni
  • Tsunenari Tokugawa
  • Matsudaira Tadaaki
  • Muneyoshi Tokugawa
  • Matsudaira Ietada
  • Tokuhime
  • Tokugawa Ieyasu
  • Tokugawa Komatsu
                                     
  • principale della sua famiglia in Tokugawa Con la nascita dello shogunato Tokugawa il clan Matsudaira divenne fra i più importanti clan del Giappone, divennero
  • ereditaria del clan Tokugawa e dunque dello shogunato. Al compimento della maturità assunse il nome Keiki. Alla morte dello shōgun Tokugawa Iesada nel 1858
  • ed appartenente ad un ramo cadetto del clan Tokugawa la linea Kii Tokugawa Il fondatore del clan Tokugawa Ieyasu, infatti, aveva nominato tre dei
  • Edo. Con l avvento dello shogunato Tokugawa Ōta Sukemune servì come hatamoto Tokugawa Ieyasu dopo la caduta del clan Hōjō diventando uno dei primi wakadoshiyori
  • potere crebbe nel corso del XVI secolo e rivaleggiò con quello del clan Tokugawa ma alla fine Toyotomi Hideyoshi sradicò il potere degli Hōjō nell assedio
  • nel ramo di shōgun del clan Tokugawa e ultimo presidente della Camera dei pari nella Dieta nazionale del Giappone. Iemasa Tokugawa è noto anche per essere
  • clan Ōkubo 大久保氏 Ōkubo - shi? era un importante Clan giapponese di samurai durante i periodi Sengoku ed Edo in Giappone. Durante lo shogunato Tokugawa
  • Tokugawa Iemochi 徳川 家茂? Edo, 17 luglio 1846 Osaka, 20 luglio 1866 è stato un militare giapponese. Figlio di Tokugawa Nariyuki, fu il quattordicesimo
  • I quattro Re celesti dei Tokugawa 徳川四天王 Tokugawa - shitennō? è uno pseudonimo giapponese che descrive quattro importanti ed abili generali samurai che
  • Tokugawa Hidetada 徳川 秀忠? 2 maggio 1579 14 marzo 1632 è stato un militare giapponese. Terzo figlio di Tokugawa Ieyasu, fu il secondo shōgun dello shogunato
  • familiare in Tokugawa e prendere il nome di Tokugawa Ieyasu. Così facendo iniziò anche a sostenere di discendere dal clan Minamoto attraverso il clan Nitta e
  • molto di prestigio per il loro appoggio a Tokugawa Ieyasu e la conseguente nascita dello shogunato Tokugawa Infatti era una delle principali famiglie