Топ-100
Indietro

ⓘ Fototipia. Nellambito della stampa litografica, la fototipia è un processo fotomeccanico di preparazione della lastra di cristallo senza luso del retino. È stat ..




Fototipia
                                     

ⓘ Fototipia

Nellambito della stampa litografica, la fototipia è un processo fotomeccanico di preparazione della lastra di cristallo senza luso del retino. È stata creata appositamente per la stampa di immagini.

Sulla matrice, solitamente una lastra in metallo rinforzata con fibre di vetro, viene disteso il negativo dellimmagine da stampare. Una volta inchiostrata la matrice, essa riproduce sulla carta limmagine in positivo.

Inventato dal ceco Karel Klíč nel 1879, questo metodo fu molto utilizzato fino alla prima guerra mondiale.

                                     
  • Il fototipo di una persona è una classificazione utilizzata in dermatologia, determinata sulla qualità e sulla quantità di melanina presente in condizioni
  • Carlo Lodovico Visconti, I monumenti del Museo Torlonia riprodotti con la fototipia descritti da Carlo Lodovico Visconti. Testo, I, Roma, Tipografia Tiberina
  • 1886 è stato un fotografo tedesco. Apportò notevoli perfezionamenti alla fototipia che da lui prese il nome alternativo di albertipia. Altri progetti Wikimedia
  • piccola impresa e la necessità di nuove macchine. Si avvicinò intanto alla fototipia già presente all estero. È il primo in Italia che, fin dal 1895, studia
  • crepuscolare abbastanza illuminato. Descrizione del cielo, con LIX tavole in fototipia traduzione della Dott. Lidia Baldasseroni, Piccola Biblioteca Scientifica
  • Rossano e il frammento Sinopense, con XVI tavole in cromofototipia, VII in fototipia e 10 illustrazioni nel testo, Roma, Danesi Editore, 1907. Manoscritti
  • note e documenti inediti, illustrata da duecentoventicinque tavole in fototipia Vincenzo Bindi lasciò oltre duemila lettere, ricevute dai più importanti
  • Toledo La torre occidentale e l arco trionfale Il Puente de Alcántara, fototipia 1889 Ponte di Alcántara Ponte di Alconétar Altri progetti Wikimedia Commons
  • dall Associazione Culturale Il Didrammo. Il museo conserva circa ottantamila fototipi che vanno dalla metà dell Ottocento fino ai giorni nostri. Si tratta di