Топ-100
Indietro

ⓘ Super 12 2005. Il Super 12 2005 fu la 10ª edizione del Super Rugby, competizione professionistica di rugby a 15 organizzata dal SANZAR tra i club di Australia, ..




Super 12 2005
                                     

ⓘ Super 12 2005

Il Super 12 2005 fu la 10ª edizione del Super Rugby, competizione professionistica di rugby a 15 organizzata dal SANZAR tra i club di Australia, Nuova Zelanda e Sudafrica.

Composta interamente di franchise, si tenne tra febbraio e maggio 2005.

Nella stagione regolare ogni squadra incontrò tutte le altre in partita di sola andata; per non aggravare i costi di trasferta alcuni turni furono di cinque piuttosto che di sei incontri, sì da permettere alle squadre in visita in un continente di disputare tutti gli incontri in giornate consecutive; per tale ragione il calendario prevedette 12 giornate invece di 11.

Come nelledizione precedente, anche nel 2005 tutte e tre le federazioni furono rappresentate nella final four successiva alla stagione regolare: i Crusaders, neozelandesi, si aggiudicarono il primo posto della classifica; a seguire gli australiani Waratahs che riportarono 9 vittorie come i Crusaders ma meno punti bonus ; i sudafricani Bulls e, di nuovo, la Nuova Zelanda con gli Hurricanes.

La prima semifinale fu un incontro interno tra le due neozelandesi, in cui prevalsero i Crusaders; nellaltra semifinale i Waratahs sconfissero i Bulls e si guadagnarono per la prima volta laccesso alla finale.

Nella gara per il titolo i Crusaders si imposero nettamente, al di là del risultato di 35-25 che, ancora a pochi minuti dalla fine, era un 35-6 poi mitigato da tre mete giunte quando i neozelandesi avevano rifiatato; per la franchise di Christchurch fu il quinto successo in dieci edizioni di Super Rugby.

Fu, quella del 2005, lultima edizione del Super Rugby a chiamarsi Super 12; già dalla fine del 2004 era stato infatti deciso lallargamento della competizione a due nuove franchise, una australiana e a unaltra sudafricana, a partire dal 2006: ledizione successiva prese il nome di Super 14 e vide lammissione dei Central Cheetahs di Bloemfontein Sudafrica e i Western Force di Perth Australia.