Топ-100
Indietro

ⓘ Alleluja Brava Gente è una commedia musicale in due atti scritta da Garinei e Giovannini in collaborazione con Iaia Fiastri nel 1970, con musiche di Domenico Mo ..




Alleluja brava gente
                                     

ⓘ Alleluja brava gente

Alleluja Brava Gente è una commedia musicale in due atti scritta da Garinei e Giovannini in collaborazione con Iaia Fiastri nel 1970, con musiche di Domenico Modugno e Renato Rascel; la commedia ha avuto una seconda edizione nel 1994.

Narra la vicenda di due simpatici truffatori alle soglie dellanno Mille.

                                     

1. Trama

Ademar, figlio di una prostituta siciliana che si millanta principe orientale, ed Ezzelino, frate romano che ha abbandonato i voti e che si spaccia per un grande luminare, costituiscono una specie di "associazione a delinquere" vendendo alla povera gente falsi rimedi di eterna gioventù, bellezza eccetera.

Con lavvicinarsi dellanno Mille e della leggenda del "Mille e non più mille" e del "finismundi", le masse abbandonano lacquisto delle pozioni di Ademar ed Ezzelino e si dedicano a penitenze e digiuni in vista del Giudizio divino. Perciò gli affari dei due languono, e una notte Ezzelino pensa bene di abbandonare il compagno rubando carretto, scarpe e capretta.

Passa del tempo, e Ademar capita in un paesino dove Ezzelino si finge storpio per raccogliere elemosine. Ademar, per smascherarlo e vendicarsi, lo costringe a camminare, e il popolo subito grida al miracolo e identifica Ademar con lUomo dal Bianco Mantello annunciato dalla profezia del Monaco Santo Nicosia, che dovrà far camminare uno storpio, redimere una prostituta, far resuscitare un morto e far diventare rossa lacqua di una fontana prima di darsi fuoco per aprire allumanità le porte del Paradiso.

Ademar, con laiuto interessato di Ezzelino, coglie loccasione al volo e subito "redime" la prostituta Belcore, imprigionata dai penitenti in una gabbia. Dunque procede a far risorgere il morto. Ezzelino finge di morire ma Ademar non riesce ad evitare che venga portato al cimitero, dove vive strane e comiche avventure. Il giorno seguente però Ademar lo farà risorgere, e assieme i due truffatori inizieranno a vendere scapolari ripromettendo la salvezza eterna in cambio della rinuncia a tutti i beni. Giunge anche lArchiepiscopo Lotario, che crede anchegli alla profezia del Santo Nicosia.

Frattanto, si intrecciano le vicende di Ezzelino e la verginella Peronella e di Ademar e Belcore. Ezzelino, capito che ormai Ademar è convinto di essere un vero santone, dà con linganno compimento al trasmutamento dellacqua della fontana in rossa: o almeno crede di averlo fatto lui, mentre è stato lArchiepiscopo con la complicità del ladruncolo Folchetto. Però, mentre Ademar convinto si avvia al rogo, Ezzelino scopre di non aver fatto diventare lui lacqua della fontana rossa, e si convince della fine imminente del mondo cedendo tutti i beni da loro rubati a Lotario in cambio di uno scapolare.

Ademar viene messo al corrente dellimbroglio di Ezzelino da Belcore, e i due amici si affrontano, ma torneranno insieme per riprendersi le ricchezze in mano a Lotario. Questi, frattanto, esorta il popolo a recarsi a Roma per sollecitare la sua proclamazione al Papato, e sostiene che le ricchezze estorte al popolo sono proprietà di San Pietro. Perciò Ezzelino si traveste da San Pietro e rivendica il sacco delle ricchezze, e Lotario suo malgrado deve cederlo. A questo punto Ademar si traveste da Gesù Cristo, e Ezzelino-Pietro cede a lui il sacco, in una simpatica sequenza di cambi di mano del sacco.

Infine, il popolo scopre che la fine del mondo non cè stata, e Ademar ed Ezzelino tornano a rivendere pozioni alla povera gente.

                                     

2. Allestimento

  • Durata dello spettacolo: 2h e 30
  • Giulio Coltellacci: scene e costumi
  • Giancarlo Dazzani: direzione dorchestra
  • Franco Molè e Pippo Franco: collaborazione artistica
  • Garinei e Giovannini: regia
  • Prima rappresentazione: 24 dicembre 1970 al Teatro Sistina di Roma
  • Gino Landi: coreografie
                                     

3. Attori

Edizione del 1970

  • Christy: la Vavassora
  • Ettore Bruno: Lo medicino Simone
  • Luigi Palchetti: lo Vavassore
  • Mariangela Melato sostituita in seguito da Daria Nicolodi e poi da Marianella Laszlo: Belcore
  • Enzo Garinei: Folchetto
  • Fernando Lizundia: Lomo dal manto bianco
  • Renato Rascel: Ezzelino
  • Giuditta Saltarini: Peronella
  • Luigi Proietti: Ademar
  • Elio Pandolfi: lArchiepiscopo Lotario sostituito in seguito da Gianfranco dAngelo
  • e con Angela Abbigliati, Stefania Aprile

Edizione del 1994

  • Rodolfo Laganà: Ezzelino
  • Pietro de Silva: Folchetto
  • Marcella Foranna: la Vavassora
  • Massimo Ghini: Ademar
  • Armando Silverini: lo Vavassore
  • Sabrina Ferilli: Belcore
  • Chiara Noschese: Peronella
  • Enzo Garinei: lArchiepiscopo Lotario
  • Renato Giordano: lo medicino Simone


                                     

4. Canzoni

Atto primo

  • La profetia
  • Lo mundo è fatto per noi
  • Ma che diavolo sarà
  • Gente dellanno Mille
  • Coro dei penitenti
  • Alleluja Brava Gente
  • Miracolo 2 Mondato
  • Lo paradiso
  • Miracolo 1 Mondata
  • Care salme
  • Cerco un sogno

Atto secondo

  • Questa può essere lultima notte del mondo
  • Laffare del secolo
  • Urrà! Viviamo ancora!
  • Miracolo 3 Andate
  • Amaro fiore mio
  • Sò io che moro
  • Fra poco
  • Lo mundo è fatto per noi ripresa
                                     
  • musicali italiane come Angeli in bandiera, Aggiungi un posto a tavola, Alleluja brava gente e Taxi a due piazze. Lavorò anche autonomamente, per esempio nel
  • seguito, di sostituire Domenico Modugno nello spettacolo teatrale Alleluja brava gente al fianco di Renato Rascel, che sarebbe poi andato in scena al Teatro
  • CAM CA 2468 Angeli in Bandiera - Disco Ricordi Carosello PLP 327 Alleluja brava gente - Disco RCA PSL 10507 Aggiungi un posto a tavola - Disco C.G.D 88119
  • amore, regia di Raffaele Mertes e Daniele Falleri - Serie TV 2015 Alleluja brava gente In bocca all Ufo, con Renato Rascel, 1979 Per... il solito vizietto
  • 1961 Un mandarino per Teo Bravo Rugantino 1962 Ciao Rudy 1966 Alleluja brava gente 1970 Aggiungi un posto a tavola 1974 Niente sesso, siamo inglesi
  • Garinei e Giovannini per recitare la parte de lo medicino Simone in Alleluja brava gente commedia musicale con musiche di Domenico Modugno e Renato Rascel
  • 1970 interpreta la parte della Vavassora nella commedia musicale Alleluja brava gente scritta da Garinei e Giovannini in collaborazione con Iaia Fiastri
  • ricordare le sue interpretazioni in Aggiungi un posto a tavola e Alleluja brava gente diretta da Pietro Garinei, Cantando sotto la pioggia, Sette spose
  • L uomo, l orgoglio, la vendetta 1968 La Tosca 1973 Rugantino Alleluja brava gente 1970 Ciao Rudy 1966, 1972 Aggiungi un posto a tavola 1974 Se
  • Giovannini 1966: La strana coppia regia di Garinei e Giovannini 1970: Alleluja brava gente commedia musicale di Renato Rascel, Domenico Modugno e Iaia Fiastri
  • Giovannini lo scelgono per il ruolo dell Arcivescovo tedesco in Alleluja brava gente con Renato Rascel e Gigi Proietti. Dopo il Puff, lavora in vari cabaret