Топ-100
Indietro

ⓘ Gregorio Peralta. Gregorio Manuel Peralta è stato un pugile argentino. Combatté nei pesi massimi e mediomassimi, negli anni cinquanta, sessanta e settanta. ..




Gregorio Peralta
                                     

ⓘ Gregorio Peralta

Gregorio Manuel Peralta è stato un pugile argentino. Combatté nei pesi massimi e mediomassimi, negli anni cinquanta, sessanta e settanta.

                                     

1. Biografia

A livello internazionale è ricordato per diversi incontri, tra i quali figura quello con il campione peruviano Mauro Mina, combattuto a Lima, il 15 giugno del 1960. Lincontro, molto atteso in quanto metteva di fronte i migliori pesi massimi latinoamericani dellepoca, si concluse con la vittoria di Mina per KO allottavo round.

Il 4 agosto 1962 divenne campione argentino dei pesi massimi, sconfiggendo José Giorgetti. Perse il titolo il 4 settembre del 1965, sconfitto da Oscar Bonavena.

Negli Stati Uniti esordì con una vittoria di grande prestigio, forse la più importante della sua carriera, contro il campione mondiale dei mediomassimi Willie Pastrano, sconfitto in dieci riprese il 20 settembre 1963 a Miami, in Florida, in un incontro non valevole per il titolo.

In seguito sconfisse, tra gli altri, per due volte il quotato Wayne Thornton. Questi, nel secondo match gli procurò una grave ferita allocchio sinistro, che gli avrebbe causato inconvenienti anche nel successivo incontro.

Il 10 aprile 1964, infatti, Peralta incontrò nuovamente Pastrano, con in palio il titolo mondiale dei mediomassimi. Lincontro si concluse con la vittoria di Pastrano per intervento medico alla sesta ripresa, essendosi riaperta la precedente ferita procuratagli da Thornton. Al momento dellinterruzione, i due giudici vedevano il campione mondiale in vantaggio di due riprese e larbitro un incontro pari.

Anche negli ultimi anni della sua carriera Peralta ebbe lopportunità di affrontare avversari di grande valore, come il futuro campione del mondo dei massimi George Foreman, che incontrò al Madison Square Garden il 16 febbraio del 1970.

Allepoca Foreman era circondato da unaura di imbattibilità ed era famoso per essere un artista del KO: pochi pugili erano riusciti a superare due riprese in piedi contro di lui. Peralta venne largamente sconfitto ai punti, ma impressionò molto sia la critica sia il pubblico americano per il modo in cui incassò i terribili colpi dellavversario per tutto il match, soprattutto in considerazione del fatto che allepoca aveva già 34 anni e Foreman appena 21.

Il 6 giugno dello stesso anno, a Montevideo, batté anche il trentaduenne campione europeo dei mediomassimi Piero Del Papa, per abbandono alla quinta ripresa.

L8 ottobre 1971, al Palacio de los Deportes di Madrid, sconfisse lidolo locale ed ex Campione dEuropa dei pesi massimi José Manuel Urtain, per Kot allottavo round. Dopo di che combatté soprattutto in Germania, ritirandosi dopo un pari ottenuto contro Ron Lyle, a Francoforte, il 17 novembre 1973.