Топ-100
Indietro

ⓘ La Villa, Badia. Il paese è caratterizzato da una forte maggioranza di abitanti che parlano la lingua ladina. Il nome deriva dal termine ladino Ila o Iles al pl ..




La Villa (Badia)
                                     

ⓘ La Villa (Badia)

Il paese è caratterizzato da una forte maggioranza di abitanti che parlano la lingua ladina. Il nome deriva dal termine ladino Ila o Iles al plurale utilizzato storicamente per descrivere le abitazioni unifamiliari dei contadini.

                                     

1. Monumenti e luoghi dinteresse

La parte storica dellabitato è detta Ila Alta e si trova in posizione rialzata rispetto al percorso della strada statale, dove si trova lo sviluppo urbano più recente. Qui si trovano alcuni dei luoghi di maggior interesse, come il Castel Colz, il castello rinascimentale chiamato dagli abitanti la gran Ciasa e la chiesa parrocchiale dedicata a Santa Maria Assunta con annesso il cimitero.

                                     

2. Infrastrutture e trasporti

La Villa si trova lo svincolo che porta al passo di Valparola, passando per i centri di San Cassiano e Armentarola. Da qui si raggiunge il passo Falzarego, e si ha la possibilità di scendere a Cortina dAmpezzo, oppure verso Alleghe.

                                     

3. Sport

Ospita tradizionalmente ogni anno, nel mese di dicembre, una gara della Coppa del Mondo di sci alpino: sulla pista Gran Risa, che dal Piz Ila scende fino al paese, si svolge una gara di slalom gigante maschile. La località ha ospitato anche le gare di Coppa del Mondo femminile di sci.

Laltra pista sullaltro versante rispetto alla Gran Risa, la Alting è meno famosa, ma egualmente importante per la storia dello sci alpino, essendo stata teatro della prima gara sperimentale di Super-G, la disciplina collocata a metà strada tra slalom gigante e discesa libera.