Топ-100
Indietro

ⓘ Metrica ..




                                               

Metrica

La metrica è la struttura ritmica di un componimento poetico, descritta attraverso la lunghezza, tipo e accentuazione dei versi e del tipo di rime utilizzate: la critica letteraria, analizzando una parte significativa della produzione poetica di una certa cultura, stabilisce dei canoni, delle categorie ricorrenti e significative, che classificano la composizione dei versi e delle strofe. In linguistica lo studio dei metri e della versificazione viene detto prosodia. In senso più ampio la prosodia si occupa dello studio della struttura metrica dei componimenti poetici, estendendosi allo stu ...

                                               

Ahellil

Ahellil o ahellel è la denominazione utilizzata, in diverse zone del Nordafrica, per descrivere particolari composizioni poetiche in lingua berbera. Il tipo di composizioni, la loro lunghezza, il metro e largomento variano a seconda delle regioni. Una innegabile assonanza col termine hallêl, che designa, in ebraico i salmi che cominciano con linvocazione Hallelû Yah, e la circostanza che là dove esiste il termine sembra piuttosto legato allambito religioso ha fatto avanzare lipotesi che alla base dell ahellil vi siano stati influssi ebraici, il che non può essere escluso, vista lesistenza, ...

                                               

Anacrusi

Nella teoria musicale, l anacrusi è una nota o un gruppo di note poste sul tempo debole di una battuta che precedono quelle dinizio della battuta successiva. È un tipo di figurazione che si trova spesso come inizio di un brano o di una frase musicale. In pratica, significa tagliare la parte iniziale della prima battuta di un brano. Di norma, ma non sempre, lultima battuta del brano ha la durata uguale a quella tagliata dalla prima, in modo che nel brano si completino. Alcuni esempi di incipit in anacrusi: loure della Suite francese n. 5 di Johann Sebastian Bach Inizio della celeberrima ari ...

                                               

Anasinalefe

L anasinalefe è una figura metrica: si verifica quando la sillaba eccedente è allinizio di un verso iniziante per vocale ed entra in sinalefe con lultima sillaba del verso precedente. Un esempio: Nel cantuccio, zitta, da brava, / Preparava cercine e telo / Pei bimbi che mamma le andav a / a" prendere in cielo. Lanasinalefe è speculare rispetto allepisinalefe.

                                               

Anisosillabismo

L anisosillabismo è un sistema di versificazione che non segue il ricorrere regolare dello stesso numero di posizioni a differenza dei sistemi isosillabici. Tale sistema comporta lescursione sillabica dei versi di uno stesso componimento, cioè una disuguaglianza sillabica tra versi di stessa natura. Alcuni esempi si trovano nella poesia castigliana alla fine del XIV secolo con il Poema del mio Cid. In Italia lo troveremo invece nella produzione religiosa e giullaresca del Medioevo o nelle poesie popolareggianti-folkloristiche dei secoli successivi al Duecento e Trecento. Altro esempio rico ...

                                               

Arsi-tesi

L arsi e la tesi sono nella metrica classica rispettivamente lelevamento e labbassamento della mano, che stanno a segnalare linizio di una serie ritmica quando si scansiona un verso. La tesi è il tempo debole, quello senza ictus, su cui quindi non cade laccento - al quale si contrappone larsi, che è il tempo forte ed in cui cade laccento, quindi con ictus. Questa terminologia, che intende riferirsi ad un atto meccanico e non vocale, assume un significato differente in epoca latina avanzata quando, come dichiara Gaio Mario Vittorino nella sua opera Ars grammatica nel IV sec.d.C e Prisciano ...