Топ-100
Indietro

ⓘ Rete filoviaria di Bologna. Dopo numerosi lavori di adattamento è entrato in funzione il 2 febbraio 2016 un nuovo filobus denominato Crealis Neo 18. Si tratta d ..




Rete filoviaria di Bologna
                                     

ⓘ Rete filoviaria di Bologna

Dopo numerosi lavori di adattamento è entrato in funzione il 2 febbraio 2016 un nuovo filobus denominato Crealis Neo 18. Si tratta di filobus a parziale guida ottica, che sostituisce il precedente modello Civis.

                                     

1. Rete

La rete filoviaria di Bologna consta di 3 linee:

  • Linea 13/13A: Borgo Panigale - San Ruffillo - Rastignano
  • Linea 32/33: Circolare esterna destra e sinistra
  • Linea 14/14A: piazza Giovanni XXIII - Rot. Paradisi limitata
                                     

1.1. Rete Linea 13/13A

Nasce dallunione delle precedenti filovie 41 e 46 ed è stata attivata nel 1990 sul tracciato San Ruffillo Ponte Savena - Borgo Panigale INA Normandia.

Tale linea inizialmente era alimentata da 5 sottostazioni elettriche di conversione: nel corso del 2005 si è proceduto allo smantellamento della stazione di conversione Avesella a causa di incompatibilità urbanistiche, unendo le tratte elettriche Timavo-Centro e Centro-Porta Santo Stefano, in una unica tratta Timavo-Porta Santo Stefano.

Fra il 2004 e il 2007 si sono svolti i lavori per il prolungamento della linea in direzione di via Pavese, con il conseguente spostamento del capolinea di San Ruffillo dal Ponte Savena a via Pavese e la costruzione di una nuova sottostazione elettrica di conversione in via Pavese per lalimentazione del prolungamento.

Con lentrata dellorario estivo nel 2017 è entrata in servizio la nuova diramazione, denominata, 13A. La linea termina nel nuovo capolinea di Rastignano Ponte delle Oche, nel comune di Pianoro, con un prolungamento della linea filoviaria di circa 1100 metri. I lavori furono iniziati nella seconda parte del 2013 per concludersi alla fine del 2015.

                                     

1.2. Rete Linea 14

La linea 14 nasce dalla trasformazione della filovia radiale 43 Barca in una linea diametrale operante tra il Quartiere Barca e il Quartiere San Vitale, previa costruzione ex novo della linea filoviaria sulla tratta mancante da Piazza Malpighi fino alla Rotonda Paradisi. Il capolinea inizialmente previsto era al termine di Via Massarenti, alla Rotonda Paradisi, dove effettuava capolinea la maggior parte delle corse della linea 14 sul lato Est al momento della progettazione della filovia.

I lavori sono stati completati nel corso del 2006, però la linea non è ancora entrata in servizio. Lesercizio della linea 14, infatti, era stato nel frattempo prolungato con due rami: 14A fino a Via Due Madonne deposito e 14C fino al Pilastro.

Risulta in fase di realizzazione il prolungamento del bifilare sul ramo 14A, dalla Rotonda Paradisi a Via Due Madonne, dove la linea effettuerà inversione in corrispondenza di una nuova rotatoria allincrocio con Via Malvezza. Al termine dei lavori la filovia verrà attivata, mantenendo il servizio autobus sui rami C e B.

Anche se non in tensione, la linea 14 è alimentata da cinque sottostazioni. Unulteriore sottostazione in Via Due Madonne alimenterà il prolungamento in costruzione. Tutte le linee in esercizio sono dotate di particolari dispositivi dislocati sulle stesse tali da trasmettere in remoto "allarme per caduta o rottura del bifilare" con conseguente scatto precauzionale degli interruttori di alimentazione. Ultimamente sta avvenendo linnalzamento della tensione di linea da 650 a 750 V.

A partire dal settembre 2012, dopo il ripristino della rete filoviaria, andata in tilt per il terremoto in Emilia-Romagna, nella linea 14 sono entrati in servizio i filobus Solaris Trollino-18, già utilizzati sulle linee 13, 32 e 33. I filobus sono operati sul ramo 14A capolinea Due Madonne. Sul ramo 14C i filobus proseguono in modalità elettrica fino alla Rotonda Paradisi divisione tra i rami 14A e 14C e da li proseguono, verso il capilinea Pilastro, col motore termico, in quanto non vi sono le bifilari. Il ramo 14B in quanto un rinforzo mattutino invece è rimasto in dotazione agli autobus.



                                     

1.3. Rete Linee 32 e 33

Queste linee percorrono i viali di circonvallazione e rappresentano le circolari esterne della rete Tper. Queste due linee sono elettricamente connesse e sono alimentate da due sottostazioni elettriche S. Isaia, Carducci. La linea 32 parte di fronte alla Stazione Centrale di Bologna, e transita dalle porte Galliera, Mascarella, San Vitale, San Donato, Mazzini, Santo Stefano, Castiglione e San Mamolo Capolinea intermedio. Dopo una breve sosta, essa riparte attraverso Porta Saragozza, Porta SantIsaia, Porta San Felice e Porta Lame, transitando anche Via Don Minzoni, Piazza dei Martiri e Via Amendola prima di arrivare in Stazione Centrale. La 32 è attiva dal lunedì al sabato dalle 6 alle 20:30 circa, con una frequenza media di 12 minuti.

La linea 33 effettua un percorso opposto alla linea 32, transitando da Via Amendola, Piazza dei Martiri, Via Don Minzoni, Porta Lame, Porta SantIsaia, Porta Saragozza e Porta San Mamolo Capolinea intermedio. Da li riparte attraverso le porte Castiglione, Santo Stefano, Mazzini, San Vitale, San Donato, Mascarella e Galliera. La linea 33 è effettuata dal lunedì alla domenica dalle 5:30 alle 00:30, con una frequenza media diurna di 12 minuti lunedì-sabato e di 30 minuti serale lunedì-sabato. La domenica, la linea non viene operata da filobus e ha una frequenza media di 15 minuti la mattina presto e la sera tardi e di 20 minuti durante la giornata. Dopo che dal 2014 le corse di queste linee non sono state più effettuate da dei filobus ma dagli autobus, nel settembre 2018 sono stati reintrodotti nuovamente i primi.

                                     

2. Mezzi

Il servizio filoviario di Bologna è gestito da Tper, che dispone di 95 filosnodati:

  • 35 filosnodati MAN NGT 204 F/MAN NGT 204 F ABB

serie 1021-1040/1041-1055.

  • 11 filosnodati Solaris Trollino 18

serie 1056-1066.

  • 49 filosnodati Iveco Bus Crealis Neo 18

serie 1101-1149.