Топ-100
Indietro

ⓘ Raffaele Ciasca. Nel dopoguerra diventa esponente del Partito Liberale, mentre alle elezioni del 2 giugno 1946 è candidato allAssemblea Costituente nella lista ..




Raffaele Ciasca
                                     

ⓘ Raffaele Ciasca

Nel dopoguerra diventa esponente del Partito Liberale, mentre alle elezioni del 2 giugno 1946 è candidato allAssemblea Costituente nella lista lucana dellUnione Democratica Nazionale capeggiata da Nitti. Riporta 4.268 voti di preferenza ma non viene eletto. Nel 1948 diventa senatore per il collegio di Melfi nelle liste della Democrazia Cristiana e svolge una significativa attività parlamentare. È rieletto nel 1953 e nel 1957. Iscritto al Movimento Federalista Europeo, componente dellUnione Interparlamentare, è nominato rappresentante del Senato nella Commissione presso lUnesco.

                                     

1. Opere

elenco parziale

  • Larte dei medici e speziali nella storia e nel commercio fiorentino dal sec. XII al XV 1927
  • Storia coloniale dellItalia contemporanea. Da Assab allImpero
  • Storia delle bonifiche del regno di Napoli 1928
  • Constitutum artis et collegii medicorum, spetiariorum et merciariorum civitatis Florentiae, Firenze, Olschki, 1922.
  • Lorigine del Programma per lopinione nazionale italiana del 1847-48 1916
  • Il problema della terra 1963
  • Aspetti economici e sociali dellItalia preunitaria 1973