Топ-100
Indietro

ⓘ Ala Littoria. L Ala Littoria S.A. fu la prima compagnia aerea di linea italiana di proprietà statale ed effettuava, come era consuetudine nel periodo, servizi d ..




Ala Littoria
                                     

ⓘ Ala Littoria

L Ala Littoria S.A. fu la prima compagnia aerea di linea italiana di proprietà statale ed effettuava, come era consuetudine nel periodo, servizi di trasporto passeggeri e servizi postali.

                                     

1. Storia

Il 28 ottobre 1934, giorno del XII anniversario della Marcia su Roma viene costituita, per volontà politica del regime fascista, lAla Littoria, il cui nome venne suggerito da Benito Mussolini.

Nasce dallincorporazione delle compagnie private Società Aerea Mediterranea S.A.M. con sede a Roma, Società Anonima Navigazione Aerea S.A.N.A. con sede a Genova e la Società Italiana Servizi Aerei S.I.S.A. di proprietà dei Fratelli Cosulich a Trieste. Al momento della fondazione la flotta delle precedenti aerolinee era costituita da una miscellanea di velivoli come gli Junkers G 24 ed F 13, gli idrovolanti Dornier Do J Wal e Do R Superwal, gli italiani Savoia-Marchetti S.55, Savoia-Marchetti S.66 e gli olandesi Fokker F.VIIb/3m.

Lelevato numero di idrovolanti era dovuto alla semplicità nellutilizzare, come piste di atterraggio, i numerosi fiumi e specchi dacqua di cui è naturalmente provvista lItalia e gran parte dellEuropa, tuttavia con il progredire degli anni, gli aeroporti convenzionali crebbero in numero ed importanza. Per poter continuare ad essere concorrenziali con le altre compagnie l Ala Littoria cominciò ad integrare il parco velivoli con aerei terrestri, cosicché i nuovi Savoia-Marchetti S.M.73, progettati inizialmente come bombardieri ma riconvertiti ad uso civile, entrarono a far parte della flotta.

Nel 1937 la SIAI-Marchetti realizzò un nuovo aereo di maggiori dimensioni, dotato di carrello retrattile e in grado di fornire migliori prestazioni, il modello Savoia-Marchetti S.M.75, capace di un carico di 24 passeggeri. Con questo nuovo velivolo, lAla Littoria sviluppò tutte le tratte più impegnative e decentrate, particolarmente la Linea dellImpero che univa in 4 voli settimanali Roma con Bengasi ed Addis Abeba. Nel 1939 costituì per i voli a lungo raggio la Linee Aeree Transcontinentali Italiane LATI.

Con la seconda guerra mondiale i voli civili di fatto furono soppressi e nel 1941 lo Stato Maggiore della Regia Aeronautica impose la militarizzazione dellaviazione civile che passò sotto il controllo del "Comando Servizi Aerei Speciali" CSAS.

                                     

2. Flotta

Allinizio del 1939 Ala Littoria poteva contare complessivamente su una flotta di un centinaio di velivoli, di cui trentotto idrovolanti e settantaquattro aerei terrestri così suddivisa:

Idrovolanti

  • 8 Macchi M.C.94
  • 14 CANT Z.506
  • Dornier Do J
  • 16 Savoia-Marchetti S.66

Terrestri

  • 4 Breda Ba.44
  • 3 Savoia-Marchetti S.74
  • 3 Savoia-Marchetti S.71
  • 18 Savoia-Marchetti S.73
  • 10 Caproni Ca.133
  • 36 Savoia-Marchetti S.75
                                     
  • fra gli anni trenta e quaranta del Novecento. Come Gruppo Aziendale Ala Littoria nome che tenne per maggior tempo quale espressione sportiva dell omonima
  • principale: Gruppo Sportivo Ala Italiana. Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Gruppo Aziendale Ala Littoria nelle competizioni ufficiali
  • principale: Gruppo Sportivo Ala Italiana. Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Gruppo Aziendale Ala Littoria nelle competizioni ufficiali
  • all Aeronautica Italo Balbo, avrebbe portato alla creazione della futura Ala Littoria S.A., prima compagnia aerea di linea italiana di proprietà statale. Nei
  • Realizzato in piccola serie venne utilizzato dalla compagnia aerea Ala Littoria nel periodo prebellico fino ai primi anni quaranta, poi integrato nella
  • Zappata come modello transatlantico su specifiche della compagnia aerea Ala Littoria pur dimostrando di possedere prestazioni, per l epoca, eccezionali
  • Direzione Autonoma della prima compagnia di bandiera aerea italiana Ala Littoria S. A., direzione dalla quale prese vita in un secondo momento la L.A
  • principalmente dalla compagnia aerea Ala Littoria nel periodo prebellico fino ai primi anni quaranta. Nel 1935 l Ala Littoria espresse la necessità di dotare
  • Aereo di Cagliari - Elmas con 5 SM 66 Italia Società Aerea Mediterranea Ala Littoria Italia Regia Aeronautica Pilotando personalmente questo modello d aereo
  • Aero Trasporti Italiani Aero Espresso Italiana 1926 - 1934, assorbita da Ala Littoria Aeropa 1969 - 1975, assorbita da Antares Airlines Aero Taxi Sud 1989 - 1990