Топ-100
Indietro

ⓘ Militari mongoli ..




                                               

Bayju

Bayju è stato un militare mongolo. Comandante militare mongolo attivo in Asia Centrale e Medio Oriente tra il 1230 e il 1260 ca. Designato dal Khan Ögödei per succedere al generale Chormagan, contribuì ad espandere la potenza mongola in quellarea. Nel 1241 le orde mongole, guidate da Bayju, invasero lAnatolia e occuparono Erzurum. Nel 1243, Bayju mosse verso il Sultanato di Rum, governato dal sultano Kaykhusraw II e affrontò lesercito della coalizione selgiuchide composta da ottantamila uomini, con una forza armata di trentamila uomini. Il 26 giugno 1243, nella battaglia di Köse Dağ, il su ...

                                               

Battaglia di Legnica

La battaglia di Legnica fu uno scontro che vide opposti un esercito tataro-mongolo e una coalizione di polacchi e tedeschi sotto legida del duca di Slesia Enrico II il Pio, che agì con lappoggio della nobiltà feudale e dei cavalieri degli ordini militari-monastici inviati dal papa Gregorio IX. Lo scontro avvenne il 9 aprile 1241 a Legnica, in Polonia, e con esso polacchi e tedeschi tentarono di bloccare loffensiva dei tataro-mongoli. Malgrado la vittoria dei tataro-mongoli, questo fu il luogo più avanzato nel continente europeo che riuscirono mai a raggiungere, dopodiché, a causa dellinsta ...

                                               

Ordine di Sukhbaatar

LOrdine di Sukhbaatar è unonorificenza della Mongolia. È stata istituita il 16 maggio 1941 e ha preso il nome da Damdin Sùhbaatar, eroe nazionale mongolo. È caduta in disuso dopo la fine della Repubblica Popolare Mongola avvenuta nel 1992. Lonorificenza era conferita per meriti civili e militari a cittadini mongoli e a stranieri. Linsegna era costituita da una stella dorata a cinque punte, circondata da raggi blu, con al centro un disco rotondo argentato con limmagine di Damdin Sùkhbaatar. Il nastro era bianco con margini blu ed una striscia rossa al centro.

                                               

Pax mongolica

Pax Mongolica è un termine usato da molti storici per definire la condizione di relativa sicurezza allinterno dellImpero Mongolo. Nel Seicento Abdul Ghazi scrisse che "una vergine con un piatto doro poteva girare indisturbata da un angolo allaltro dellimpero". Il termine è stato coniato sul modello di Pax Romana.

                                               

Arig Bek

Arig Bek, o Arik Böke, è stato un condottiero e generale mongolo. Era figlio di Tolui e fratello di Munke, Hulagu e Kublai. Nel 1259 alla morte del Gran Khan Munke, suo fratello maggiore, si trovava a comandare la maggior parte delle forze centroasiatiche dellImpero mentre il fratello Kublai era impegnato sul fronte cinese in opposizione alla dinastia Song. Con questi presupposti fu eletto allunanimità dei suoi generali al Kuriltai, indetto presso Karakorum per la successione. Anche il fratello Kublai interruppe la sua campagna militare per indire il Kuriltai in terra nativa mongola che si ...

                                               

Erdene Zuu

Erdene Zuu è un antico monastero buddista che si trova nella provincia del Ôvôrhangaj in Mongolia, accanto alle rovine di Karakorum, lantica capitale dellimpero mongolo e non lontano dalla moderna Harhorin. Fa parte del paesaggio culturale della Valle dellOrhon, protetto dallUnesco.