Топ-100
Indietro

ⓘ Religiosi portoghesi ..




                                               

Manuel da Nóbrega

Formatosi alle università di Coimbra e Salamanca, entrò nella Compagnia di Gesù nel 1544: si dedicò inizialmente alla predicazione delle missioni popolari nelle campagne portoghesi e nel 1549 venne messo a capo della comunità di gesuiti che avrebbe dovuto seguire il governatore generale del Brasile, Tomé de Sousa, e occuparsi dellevangelizzazione della colonia. Partecipò alla fondazione delle città di Salvador de Bahía, São Paulo e Rio de Janeiro, dove aprì le prime scuole. Fu preposito provinciale per il Brasile dal 1553 al 1559 e fondò numerose missioni presso le popolazioni indigene.

                                               

Giovanni di Tui

Giovanni era originario di Porto, sappiamo che da ragazzo voleva ritirarsi a vita eremitica e scelse la regione di Tui, in Galizia. Dopo anni di solitudine e di preghiera, morì a Tui ed ebbe la sepoltura nel Convento dei Domenicani.

                                               

Palazzo di São Bento

Il Palazzo di São Bento è la sede del parlamento portoghese, è situato nel quartiere storico di Madragoa, nella città di Lisbona. Nella zona retrostante del palazzo si trova la sede del Primo ministro Portoghese. Dallanno 2002 è stato inserito nellelenco dei monumenti nazionali portoghesi.

                                               

Mbundu

I Northern Mbundu o Ambundu sono un popolo bantu che vive nel nord-ovest dellAngola, a nord del fiume Kwanza. Parla il Kimbundu, e soprattutto la lingua ufficiale del paese, il portoghese. Sono il secondo gruppo etnico più grande del paese, con 2.4 milioni di persone nellultimo conteggio. Oggi gli Mbundu vivono nella regione che si estende ad est dalla capitale Luanda. Sono predominanti nelle province del Bengo e del Malanje e nelle parti limitrofe delle province di Cuanza Norte e Cuanza Sul. Il capo del principale regno di Mbundu era chiamato Ngola, che è lorigine del nome del paese Angola.

                                               

Giorgio di Lencastre

Era figlio illegittimo del re Giovanni II del Portogallo e della sua amante Anna de Mendonça. Dopo la morte del suo fratellastro Alfonso, figlio legittimo del re e di Eleonora, Giovanni II desiderò che la corona portoghese passasse a Giorgio. Tra il 1491 e il 1494 il re diede quindi al figlio il titolo di Signore di Santiago e di Aviz, il ducato di Coimbra e la Signoria di Montemor-o-Velho. Il trono però, alla morte di Giovanni II, andò a suo cugino Manuele I del Portogallo, che aveva sposato la vedova di Alfonso, Isabella di Trastámara, figlia dei re Cattolici. Nel 1550 sposò Beatrice di ...

                                               

Francesco De Sanctis (architetto)

Conosciuto ai più per la scalinata di Piazza di Spagna, eseguita in collaborazione con Alessandro Specchi, Francesco De Sanctis fu un architetto di buona qualità del tardo barocco romano. La scalinata fu eseguita tra il 1723 e il 1726 per celebrare la pace tra le corone di Francia e Spagna, collegando una zona superiore di influenza francese la chiesa della Trinità dei Monti era ed è officiata da religiosi di quella nazione alla piazza inferiore, dove tuttora si trova lambasciata di Spagna presso la Santa Sede. Rispetto ai progetti mancano alcuni elementi esplicitamente richiesti da De San ...

                                               

Amedeo da Silva

Amedeo da Silva, o Amedeo di Portogallo, al secolo João Mendes de Silva, è stato un religioso portoghese che divenne prima un monaco, poi frate dellOrdine francescano. In seguito divenne un riformatore di quellordine, fondando un ramo distinto dei Frati Minori che presero il nome di Amadeiti, soppressi da papa Pio V nel 1568 per unirli ai Frati Minori Osservanti. La tradizione cattolica lo venera come beato.

                                               

São Tomé

São Tomé è la capitale dello stato africano di São Tomé e Príncipe e con i suoi 53.000 abitanti è la città più popolosa dello stato nonché capoluogo del Água Grande. La città è situata nella parte nord-orientale dellisola omonima nella baia Ana Chaves ed è caratterizzata da decadenti edifici coloniali portoghesi e da parchi e giardini ben tenuti.

                                     

ⓘ Religiosi portoghesi

  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: ordine di San Giacomo della Spada.
  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: ordine militare di San Benedetto d Avis.
  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: Antonio di Padova. Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene una categoria
                                               

Jorge de Santa Luzia

Entrò nellOrdine dei Predicatori nel luglio 1528, lo stesso anno in cui i religiosi del monastero di Aveiro seppellirono fra Duarte Nunes, vescovo di Laodicea, che era stato il primo vescovo occidentale in India dopo la scoperta della nuova via ed il superatamento del Capo di Buona Speranza. Buon religioso e studioso di filosofia e di teologia, qualità queste apprezzate dai superiori, fu scelto per accompagnare fra Jorge de Santiago, vescovo delle isole Azzorre.

                                               

João Ferreira

João Ferreira Nunes - architetto portoghese João Ferreira de Almeida - religioso portoghese João Ferreira - politico portoghese João Ferreira - atleta portoghese João Ferreira - arbitro portoghese João Ferreira, detto Bigode - calciatore portoghese João Ferreira - tennista portoghese

                                               

Agostinho Pimenta

Agostinho Pimenta, noto anche con lo pseudonimo di Agostino della Croce, è stato un poeta portoghese e fratello del poeta Diego Bernardes. Da giovane scrisse rime amorose di stampo petrarchesco; poi, entrato nel 1561 nel convento di Serra a Cintra, scrisse liriche religiose. I suoi versi furono pubblicati postumi.

Muxima
                                               

Muxima

Muxima è un comune dellAngola situato nella municipalità di Quiçama, appartenente alla provincia del Bengo. La cittadina è sede del santuario cattolico di Nostra Signora di Muxima, edificio religioso fondato nel XVI secolo dai portoghesi.