Топ-100
Indietro

ⓘ Imperatori aztechi ..




                                               

Ahuitzotl

Fu responsabile di buona parte dellespansione del dominio Mexica, e consolidò il potere dellimpero dopo il regno del debole predecessore. Assunse il titolo di Tlatoani nellanno Coniglio 7 1486, dopo la morte di Tízoc. Ahuitzotl, forse il più grande condottiero militare della Mesoamerica precolombiana, iniziò il proprio regno sedando la ribellione degli Huaxtechi, per poi velocemente ampliare le terre dominate dagli aztechi, più che raddoppiando la dimensione dellimpero. Sottomise Mixtechi, Zapotechi ed altri popoli dalla costa del Pacifico alla parte occidentale del Guatemala. Ahuitzotl co ...

                                               

Impero azteco

L Impero azteco non è molto dissimile rispetto agli imperi della storia europea. Come molti imperi europei, infatti, era composto da molte etnie ma era un sistema di tribù più che un vero e proprio sistema di amministrazione. Arnold Toynbee, nellopera "Guerra e civilizzazione", lo paragona allimpero assiro anche per la violenza di alcune pratiche, in particolare religiose durante le quali si praticavano i sacrifici umani. Il membro più importante del governo azteco è lImperatore. Il titolo Nahuatl per una posizione del genere, hueyi tlatoani, si traduce con "grande grande", ma letteralment ...

                                               

Cuauhtémoc

Figlio di Ahuitzotl e discendente di Acamapichtli dinastia risalente al 1376, occupò il trono di Tenochtitlán alla morte del cugino Cuitláhuac, che a sua volta era salito al trono alla morte di Motecuhzoma II. Volle che la regina fosse Tecuichpoch, figlia ancora minorenne di Motecuhzoma e della regina Teotlacho. Il suo grande regno era frammentato in piccole signorie, insofferenti al pagamento del costante tributo e per questo favorevoli agli spagnoli. Cuauhtémoc, informato che Hernán Cortés stava pianificando di raggiungere con i suoi soldati la capitale dellimpero azteco, organizzò la di ...

                                               

Tízoc

Tízoc fu il settimo sovrano della popolazione precolombiana degli Aztechi e regnò sulla città di Tenochtitlán dal 1469 al 1481, succedette a Axayacatl e fu seguito da Ahuitzotl.

                                               

Acamapichtili

Acamapichtli è stato tlatoani della città Azteca di Tenochtitlán, e fondatore della dinastia degli Imperatori aztechi. Salì al potere nel 1376 e regnò per 19 anni. Acamapichtli non era nato a Tenochtitlán e poiché le relazioni di sangue tra i sovrani delle varie città erano un aspetto molto importante della politica Mesoamericana del XIV secolo in quanto appena arrivati nella zona i Mexica erano svantaggiati. Alla morte di Ténoch nel 1375, il consiglio di anziani calpultin decise di eleggere un tlatoani che potesse assicurare la crescita nellimportanza della città. Essi mandarono una deleg ...

                                               

Storia degli Aztechi

Gli Aztechi furono una civiltà precolombiana mesoamericana del Messico centrale, esistita nel XIV, XV e XVI secolo. Si riferivano a se stessi col nome di Mexica. La repubblica del Messico e la sua capitale, Città del Messico, prendono il nome dal termine "Mexica". La capitale dellimpero azteco era Tenochtitlán, fondata su unisola situata allinterno del lago di Texcoco. Città del Messico è stata costruita sulle rovine di Tenochtitlan. La colonizzazione spagnola delle Americhe raggiunse il cuore dellimpero durante il regno di Huey Tlatoani, Montezuma. Nel 1521 Hernán Cortés, alleato con un e ...

                                               

Chimalpopoca

Chimalpopoca, letteralmente conchiglia fumante, fu il terzo tlatoani della città Azteca di Tenochtitlán. Venne eletto a tale carica alla morte del padre Huitzilíhuitl. Nello stesso giorno del 1417 in cui Chimalpopoca fu incoronato, suo fratello Tlacaelel veniva nominato alto sacerdote; presso gli Aztechi infatti le due cariche, governativa e spirituale erano separate. Quando salì al trono alletà di 20 anni Tenochtitlan era tributaria della città di Azcapotzalco, di cui era sovrano suo nonno Tezozómoc. Lalleanza tra i Mexica e la città di Tezozómoc fu rafforzata dalla lealtà mostrata da Hui ...

                                               

Tlacaelel

Era il figlio di Huitzilíhuitl, nipote di Itzcóatl e fratello di Motecuhzoma I. Questi ultimi due furono rispettivamente il primo ed il quinto imperatore azteco. Durante il regno dello zio Itzcoatl, a Tlacaélel fu assegnato lincarico di Tlacochcalcatl, ma nel corso della guerra contro i Tepanechi del 1420 fu promosso a primo consigliere del re, istituto chiamato Cihuacoatl in lingua nahuatl, incarico che Tlacaélel ricoprì per tutti i regni dei successivi quattro tlatoque plurale di tlatoani, fino alla morte giunta nel 1487. Tlacaélel ridefinì e rafforzò il concetto degli Aztechi come popol ...

                                               

Tenochtitlán

Tenochtitlan fu la capitale dellimpero azteco. Fondata nel 1325, sorgeva come Venezia su diverse isolette nel lago di Texcoco, nellattuale Messico centrale. La città fu rasa al suolo nel 1521 dai conquistadores spagnoli: sulle sue macerie fu costruita Città del Messico e nel corso dei secoli gran parte del lago Texcoco fu prosciugato.

                                               

La Conquista (opera)

La Conquista è unopera in due atti di Lorenzo Ferrero su un libretto in tre lingue dello stesso compositore e Frances Karttunen, basata su unidea drammaturgica di Alessandro Baricco. Rappresenta i principali episodi della conquista spagnola dell’impero azteco nel 1521 e la conseguente distruzione della civiltà azteca. Il libretto è un misto di fonti storiche e letterarie tratte dalla letteratura indigena ed europea, mantenute, con rare eccezioni, nella loro lingua originale. I testi sono tratti dalla Historia verdadera de la conquista de la Nueva España di Bernal Díaz del Castillo, dal lib ...

                                               

Albero genealogico degli imperatori aztechi

Limmagine seguente rappresenta lalbero genealogico degli imperatori aztechi tra il 1376 ed il 1525, tutti discendenti del capostipite della dinastia, Acamapichtili.