Топ-100
Indietro

ⓘ Fondazione Italia USA. La Fondazione Italia USA è una fondazione non a scopo di lucro. Non riceve contributi pubblici né sponsorizzazioni o pubblicità da parte ..




Fondazione Italia USA
                                     

ⓘ Fondazione Italia USA

La Fondazione Italia USA è una fondazione non a scopo di lucro. Non riceve contributi pubblici né sponsorizzazioni o pubblicità da parte di aziende.

La Fondazione ha come scopo di approfondire in Italia la cultura americana. Nelle finalità statutarie, si dichiara infatti di voler promuovere lamicizia tra Italia e Stati Uniti senza implicazioni commerciali ed economiche.

Il fondatore è Corrado Maria Daclon.

                                     

1. Attività e progetti

La Fondazione cura numerose iniziative, relazioni ed eventi tra Italia e Stati Uniti dAmerica come, ad esempio, incontri periodici tra parlamentari italiani e americani per confrontarsi sulle legislazioni. Svolge queste attività anche in collaborazione con diverse organizzazioni operanti negli USA, tra le quali in particolare lAmerican Legislative Exchange Council. Realizza inoltre insieme a Eurispes una serie di rapporti e sondaggi periodici sulla realtà sociale degli Stati Uniti.

Il suo settore educativo e accademico cura in particolare un attivo coordinamento con le numerose università americane presenti in Italia, tra cui la John Cabot University e la Loyola University Chicago con le quali vengono realizzate iniziative di stage e conferenze. La Fondazione ha collaborato con Sky TG 24 alla realizzazione della trasmissione televisiva" America 2008”, condotta da Emilio Carelli e dedicata alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti dAmerica del 2008, e con il Corriere della Sera. Dal 2012 segue le Elezioni presidenziali negli Stati Uniti dAmerica con le rubriche web "Elezioni USA 2012", "Elezioni USA 2016" e "Elezioni USA 2020" curate da Mauro della Porta Raffo.

La Fondazione, insieme alleditore Alberto Gaffi, ha pubblicato la prima traduzione italiana autorizzata del saggio politico di John Fitzgerald Kennedy "Ritratti del coraggio", Premio Pulitzer nel 1957, e una biografia di Filippo Mazzei, litaliano che ha incontrato e conosciuto alcuni tra i primi presidenti americani. Organizza inoltre insieme allANCI un premio annuale destinato ai Comuni italiani che per particolari requisiti possono qualificarsi come amici degli Stati Uniti.

Il 13 dicembre 2009 una delegazione della Fondazione, insieme a una giornalista dellAssociated Press, ha visitato nel carcere di Perugia la detenuta Amanda Knox e levento ha avuto una grande eco negli Stati Uniti. La Fondazione ha successivamente seguito in modo attivo la vicenda della Knox, visitandola con continuità in carcere ed anche indirizzando una lettera in suo favore al presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano. Dopo la scarcerazione del 3 ottobre 2011, prima della partenza dallItalia, la Knox ha scritto una lettera al segretario generale della Fondazione, Corrado Maria Daclon, nella quale tramite la Fondazione ringraziava pubblicamente gli italiani che le sono stati vicini: "A tenermi la mano e a offrirmi del sostegno e del rispetto attraverso le barriere le controversie cerano degli italiani. Cera la Fondazione Italia USA, e molti che hanno condiviso il mio dolore e che mi hanno aiutato a sopravvivere con speranza. Sono sempre grata della loro premurosa ospitalità e del loro coraggioso impegno. Chi mi ha scritto, chi mi ha difesa, chi mi è stato vicino, chi ha pregato per me. Vi sono sempre grata. Vi voglio bene."

La Fondazione, in collaborazione con lassociazione Scala nel Mondo, ha organizzato la manifestazione "Scala incontra New York", che si tiene a Scala, dall11 agosto all11 settembre.

Promuove inoltre il master "Global marketing, comunicazione e made in Italy", diretto dallex ministro Stefania Giannini, a cui aderiscono numerose personalità. Per favorire linternazionalizzazione dei giovani verso gli Stati Uniti la Fondazione eroga ogni anno mille borse di studio destinate a neolaureati meritevoli che desiderano conseguire il master. La cerimonia di conferimento dei diplomi avviene alla Camera dei deputati. La Fondazione è anche membro del programma delle Nazioni Unite "United Nations Academic Impact".

Al termine del suo mandato presidenziale Barack Obama ha indirizzato al segretario generale della Fondazione Italia USA una lettera di ringraziamento per il sostegno profuso sin dalla sua campagna elettorale nel 2008 fino a tutti gli anni della sua amministrazione alla Casa Bianca: "Michelle e io abbiamo molti cari ricordi delle nostre visite in Italia durante la mia amministrazione, e siamo toccati dal tuo supporto e da quello della Fondazione Italia USA, supporto che ha contribuito ad ispirare il nostro lavoro".

                                     

2. Premio America

La Fondazione attribuisce annualmente presso la Camera dei deputati il Premio America, il cui obiettivo è riconoscere e stimolare iniziative e opere volte a favorire i rapporti tra Europa e Stati Uniti d’America: vengono premiate alte personalità di chiara fama, e di assoluta eccellenza nei rispettivi campi di interesse ed attività, che si siano distinte per il loro operato e abbiano raggiunto importanti risultati a favore dellamicizia transatlantica.

Premi speciali alla memoria sono stati attribuiti a Oriana Fallaci, Mike Bongiorno, Dino De Laurentiis, Luciano Pavarotti, Sergio Leone, Frank Sinatra, Antonin Scalia, Gianni Versace, Giorgio Faletti e Bud Spencer.

Il premio consiste in una scultura in argento massiccio realizzata dal maestro orafo Gerardo Sacco.

                                     

2.1. Premio America I edizione

La prima edizione si è svolta l8 ottobre 2009 ed è stata presentata da Veronica Maya; sono stati premiati:

  • Franco Frattini: Ministro degli esteri
  • Pier Francesco Guarguaglini: presidente Finmeccanica
  • Walter Veltroni: deputato, giornalista
  • Igor Man: giornalista
  • Ennio Morricone: compositore
  • Jo Champa: attrice e produttrice
  • Umberto Veronesi: fondatore American Italian Cancer Foundation
  • Maria Laura Baccarini: attrice e cantante
  • Alison Smale: direttore International Herald Tribune
  • Emilio Carelli: direttore Sky TG 24
                                     

2.2. Premio America II edizione

La seconda edizione si è svolta il 7 ottobre 2010 ed è stata presentata da Veronica Maya; sono stati premiati:

  • Renzo Arbore: musicista e cantante
  • Alain Elkann: scrittore e giornalista
  • Renato Balestra: stilista
  • Paolo Mieli: presidente RCS Libri
  • Maria Grazia Cucinotta: attrice
  • Umberto Paolucci: vicepresidente Microsoft Corporation
  • Piero Fassino: inviato speciale UE per la Birmania
  • Mike James: presidente Seattle-Perugia Association
                                     

2.3. Premio America III edizione

La terza edizione si è svolta il 6 ottobre 2011 ed è stata presentata da Michele Cucuzza; sono stati premiati:

  • Antonio Campo DallOrto: vicepresidente MTV Networks
  • Jessica Polsky: attrice e cantante
  • Lapo Elkann: presidente Italia Independent
  • Carlo Rossella: presidente Medusa Film
  • Renato Lauro: rettore Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
  • Edward Luttwak: economista e saggista
  • Rinaldo Petrignani: presidente Boeing Italia
  • Laura Biagiotti: stilista
                                     

2.4. Premio America IV edizione

La quarta edizione si è svolta il 4 ottobre 2012 ed è stata presentata da Michele Cucuzza; sono stati premiati:

  • Andrea Bocelli: cantante lirico
  • Darina Pavlova: produttrice televisiva
  • Jeremy Rifkin: Foundation on Economic Trends
  • Massimo Ferragamo: presidente Ferragamo USA
  • Franca Sozzani: direttrice Vogue Italia
  • Justine Mattera: attrice e showgirl
  • Peter F. Secchia: Gerard R. Ford Foundation
  • Antonio Di Bella: direttore Rai 3
                                     

2.5. Premio America V edizione

La quinta edizione si è svolta il 3 ottobre 2013 ed è stata presentata da Michele Cucuzza; sono stati premiati:

  • Emma Bonino: ministro degli Affari Esteri
  • Guido Damiani: presidente Gruppo Damiani
  • Paul Bremer: già governatore dellIraq
  • Carla Fendi: stilista
  • Oscar Farinetti: presidente Eataly
  • Gianni Riotta: giornalista e scrittore
  • John Viola: presidente NIAF
  • Enrico Vanzina: sceneggiatore e produttore
                                     

2.6. Premio America VI edizione

La sesta edizione si è svolta il 9 ottobre 2014 ed è stata presentata da Michele Cucuzza; sono stati premiati:

  • Luisa Todini: presidente Poste Italiane
  • Gianni Letta: già sottosegretario alla Presidenza del Consiglio
  • Frank J. Guarini: presidente emerito NIAF
  • Margherita Maccapani Missoni: stilista
  • Lucia Annunziata: direttore Huffington Post Italia
  • Roberta Pinotti: ministro della Difesa
  • Mel Sembler: già ambasciatore USA in Italia
  • Paolo Limiti: conduttore televisivo
  • Alan Friedman: giornalista, scrittore
  • Pier Paolo Pandolfi: presidente Fondazione HFC Harvard University
                                     

2.7. Premio America VII edizione

La settima edizione si è svolta l8 ottobre 2015 ed è stata presentata da Michele Cucuzza; sono stati premiati:

  • Stefania Giannini: ministro Istruzione, Università e Ricerca
  • Mario Moretti Polegato: presidente Geox
  • Gabriella Pession: attrice
  • Uto Ughi: violinista
  • Kathryin Iacocca: presidente Iacocca Foundation
  • Vittorio Zucconi: direttore Radio Capital
  • Paolo Nespoli: astronauta
  • Nicola Bulgari: vicepresidente Bulgari
  • Monica Maggioni: presidente Rai
  • Mario Andretti: pilota automobilistico
                                     

2.8. Premio America VIII edizione

Lottava edizione si è svolta il 6 ottobre 2016 ed è stata presentata da Attilio Romita; sono stati premiati:

  • Beatrice Trussardi: presidente Fondazione Nicola Trussardi
  • Christian De Sica: attore
  • Tony Renis: cantautore e produttore discografico
  • Giovanni Malagò: presidente CONI
  • Dario Franceschini: ministro dei Beni e Attività Culturali
  • Marco Bianchi: Fondazione Umberto Veronesi
  • Alessandro Benetton: presidente 21 Investimenti
  • Arrigo Cipriani: Harrys Bar
  • Ronald Spogli: CEO Freeman Spogli & Co.
  • Alessio Vinci: giornalista
                                     

2.9. Premio America IX edizione

La nona edizione si è svolta il 12 ottobre 2017 ed è stata presentata da Virginie Vassart; sono stati premiati:

  • Valeria Fedeli: ministra dellIstruzione, Università e Ricerca
  • Nerio Alessandri: presidente Technogym
  • Alberto Angela: divulgatore scientifico
  • Giovanni Allevi: pianista, compositore
  • Luca Cordero di Montezemolo: già presidente Ferrari e Fiat
  • Mario Calabresi: direttore La Repubblica
  • John Phillips: ambasciatore, founding partner Phillips & Cohen LLP
  • Gualtiero Marchesi: presidente Accademia Marchesi
  • Veronica Mainetti: presidente Sorgente Group of America
  • Anders Fogh Rasmussen: già segretario generale della NATO
                                     

2.10. Premio America X edizione

La decima edizione si è svolta l’11 ottobre 2018 ed è stata presentata da Didi Leoni; sono stati premiati:

  • Bebe Vio: campionessa paralimpica
  • Joe Bastianich: imprenditore, conduttore televisivo
  • Silvio Garattini: presidente Istituto Mario Negri
  • Valentina Cervi: attrice
  • Alberta Ferretti: stilista
  • Marco Bussetti: ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca
  • Piero Antinori: presidente onorario Marchesi Antinori
  • Federico Marchetti: fondatore e AD di Yoox Net-A-Porter Group
  • George G. Lombardi: presidente G. Lombardi Real Estate Investments
  • Bruno Vespa: giornalista
                                     

2.11. Premio America XI edizione

L’undicesima edizione si è svolta il 10 ottobre 2019 ed è stata presentata da Didi Leoni; sono stati premiati:

  • José María Aznar: già primo ministro di Spagna
  • Curtis M. Scaparrotti: già comandante generale della NATO
  • Danny Quinn: attore
  • Marcello Foa: presidente RAI
  • Brunello Cucinelli: stilista
  • Manuel Agnelli: musicista, produttore discografico
  • Carlo Cracco: chef
  • Maria Latella: giornalista
  • Laura Cioli: amministratore delegato GEDI Gruppo Editoriale
  • Emanuele Filiberto di Savoia: presidente Prince of Venice Foundation
                                     

3. Organi

  • Vicepresidenti: Emilio Carelli, Gabriella Giammanco, Dario Stefano e Gianpaolo Vallardi
  • Presidente del Comitato scientifico: Alain Elkann
  • Presidente onorario: Mauro della Porta Raffo
  • Vicepresidenti del Comitato scientifico: Franco Bassanini e Stefania Giannini