Топ-100
Indietro

ⓘ Metrica quantitativa. La metrica quantitativa è una metrica tipica della poesia classica, profondamente diversa dalla metrica accentuativa propria di molte ling ..




                                     

ⓘ Metrica quantitativa

La metrica quantitativa è una metrica tipica della poesia classica, profondamente diversa dalla metrica accentuativa propria di molte lingue moderne. Nella metrica quantitativa lelemento determinante non consiste nel numero delle sillabe e nella posizione dellaccento, bensì nella "quantità", ovvero durata, delle sillabe stesse. La durata è un fenomeno esistente anche nelle lingue moderne, ma non è più avvertita come discriminante ai fini metrici. Nella poesia greca e latina, invece, si distingueva la lunghezza delle sillabe e si faceva corrispondere per convenzione una sillaba lunga a due brevi.

In tal modo, il verso tipico della poesia epica, e non solo, ossia lesametro, era necessariamente composto di sei "misure" ognuna delle quali valeva due lunghe, ma poteva essere anche formata di una lunga e due brevi.

Nella poesia italiana moderna vi è stato qualche tentativo di riproporre lantica metrica. Lautore più noto che si adoperò in questo, con esiti certamente interessanti, fu Giosuè Carducci nelle Odi barbare ; il titolo, spiegò il poeta, voleva sottolineare come la metrica usata potesse risultare estranea al lettore moderno, ma anche ad un ipotetico lettore antico, dato che Carducci aveva cercato di riprodurre attraverso luso degli accenti un sistema metrico che si fondava su qualcosaltro, ovvero sulla quantità. La metrica quantitativa si trova per esempio nella poesia moderna ceca e finlandese.

                                     
  • metrica si indica anche la branca della scienza filologica che si occupa dello studio di queste strutture. Metrica italiana Metrica classica Metrica latina
  • Beccaria, Dizionario di linguistica, cit., lemmi accentuativa quantitativa metrica e quantità. C. Campanini P. Scaglietti, Greco nuova edizione, Ed
  • prefissati, di sillabe lunghe e brevi metrica quantitativa Nei manuali dedicati all argomento, la metrica latina e la metrica greca sono trattate ora assieme
  • un processo di inversione semantica a seguito del passaggio dalla metrica quantitativa a quella accentuativa: il termine arsis da un originario sublatio
  • La metrica barbara consiste nell insieme degli schemi predisposti nel tentativo di imitare la metrica classica servendosi di lingue per esempio, lingue
  • riprodurre, attraverso la metrica barbara le cadenze dei versi latini basati su una metrica quantitativa quelli della metrica accentuativa italiana. Da
  • era invece quantitativa Pietro G. Beltrami, La metrica italiana, 2ª ed., Bologna, Il Mulino, 1994, ISBN 88 - 15 - 04562 - 7. Mario Fubini, Metrica e poesia
  • del passaggio dalla metrica quantitativa classica alla moderna metrica accentuativa inoltre, mentre rispetta i canoni della metrica classica, introduce
  • Una metrica software è uno standard per la misura di alcune proprietà del software o delle sue specifiche. I metodi quantitativi si sono dimostrati strumenti
  • libro rappresenta il tentativo da parte di Carducci di riprodurre la metrica quantitativa dei Greci e dei Latini con quella accentuativa italiana. I due sistemi
  • qualche caso solo esteriori, e ad esperimenti senza sbocco come la metrica quantitativa tentata da Jean Antoine de Baïf o decisamente falliti come il poema