Топ-100
Indietro

ⓘ Politici prussiani ..




                                               

Otto Braun (politico)

Otto Braun è stato un politico tedesco. Esponente di spicco della socialdemocrazia tedesca al tempo della Repubblica di Weimar, è stato per dodici anni quasi consecutivi alla guida della Prussia, nonché candidato a Reichspräsident per il suo partito alle elezioni del 1925. Per la sua lunga leadership, fu soprannominato lo Zar rosso di Prussia.

                                               

Constantin Frantz

Dopo aver studiato matematica e filosofia, seguendo il pensiero di Hegel e di Friedrich Schelling, si occupò principalmente di politica. Nel 1852 fu segretario al ministero degli Esteri e nel 1853 rivestì la carica di console generale a Barcellona presso il consolato generale prussiano. Nel 1856, per un suo scritto che trattava il pensiero di una federazione centroeuropea e che rinviava Prussia e Austria ai territori di loro interesse al nord e a sud, venne congedato dal servizio di Stato prussiano. Da allora Frantz visse prima a Berlino e dal 1873 a Dresda. Il pensiero di un sistema feder ...

                                               

Werner VIII von Alvensleben

Apparteneva ad una famiglia aristocratica della Prussia detenente il titolo comitale, e i suoi fratelli erano Constantin von Alvensleben, celebre generale della Guerra franco-prussiana e lufficiale Gustav von Alvensleben. Werner era il maggiore dei tra fratelli e a lui toccò il titolo ereditario di conte; come i suoi fratelli studiò all Accademia Militare di Berlino e poi a Stettino, uscendone tenente del secondo Reggimento della Guardia. Promosso capitano, venne mandato di stanza a Neuchâtel, in Svizzera, dove von Alvensleben divenne unautorità politica del gruppo conservatore degli arist ...

                                               

Gerhard von Kanitz

Il conte Gerhard Theodor Alexander von Kanitz è stato un politico prussiano. Apparteneva ad una famiglia dalto lignaggio della Prussia: suo padre era un membro del Partito Conservatore e un deputato alla Camera dei Signori di Prussia; von Kanitz fu educato per divenire un militare e seguendo la rigida disciplina prussiana; dopo aver compiuto in modo alternato sia studi militari che studi di tipo classico al Wilhelm Gynnasium di Koenigsberg, venne finalmente iscritto in un reggimento, il Reggimento di corazzieri "Conte Wrangel", come ufficiale e salì molto rapidamente i gradi dellesercito, ...

                                               

Eduard Georg von Bethusy-Huc

Apparteneva ad una famiglia di origine aristocratica della Slesia, ma di origini francesi della Linguadoca e polacche. Studiò diritto e scienze politiche nelle università di Bonn, Breslavia e Berlino, viaggiando anche molto in Italia, Francia e Turchia. Dopo aver prestato servizio per qualche anno in un reggimento di artiglieria dellesercito prussiano e poi nellambasciata prussiana a Torino, decise entrare in politica. Il carattere politico di von Bethusy-Huc fu caratterizzato da un intenso bipartitismo e doppio gioco: deputato alla Camera dei Signori di Prussia, fu un esaltato sostenitore ...

                                               

Otto von Camphausen

Camphausen nacque a Hünshoven, ora parte di Geilenkirchen, sulla riva destra del fiume Wurm, nella provincia del Reno. Avendo studiato giurisprudenza e leconomia politica presso le università di Bonn, Heidelberg, Monaco e Berlino, entrò nella carriera legale in Colonia dove si dedicò in particolare in questioni finanziarie e commerciali. Nominato assessore nel 1837, a Magdeburgo per 5 anni e Coblenza, e invece nel 1845 divenne consulente presso il ministero della finanza e successivamente fu eletto nel 1849 membro della seconda camera della dieta prussiana, aderendo al partito Liberale. Ne ...

                                               

Confederazione Prussiana

La Confederazione Prussiana o Alleanza contro i Signori fu unorganizzazione fondata il 21 febbraio 1440 da un gruppo di 53 possidenti e uomini di chiesa e 19 città prussiane, sotto la guida delle città anseatiche di Danzig, Elbing, e Thorn. Lo scopo era la resistenza contro le alte tasse e la politica imposta dopo la Pace di Toruń del 1411 nello Stato Monastico dei Cavalieri Teutonici, che aveva base nelle terre prussiane governate dallOrdine Teutonico. Jan Bażyński o Bażeński, detto in tedesco Johannes o Hans o Johann von Baysen guidava i cavalieri, e fu poi nominato governatore dal Re de ...

                                               

Province della Prussia

Le Province della Prussia costituivano la principale divisione amministrativa della Prussia. A seguito della dissoluzione del Sacro Romano Impero nel 1806 e dopo il Congresso di Vienna del 1815, i vari principati della Germania ottennero la sovranità nominale, ma il processo di riunificazione che culminò con la creazione dellImpero tedesco nel 1871 produsse una nazione che era costituita da vari territori e stati, dominati da uno di questi: il Regno di Prussia. Le Province prussiane coprivano circa il 60% del territorio dellImpero tedesco; la persona nominata a capo di ogni provincia era l ...

                                               

Robert Blum (politico)

Di umili origini, fu uno dei più noti oppositori delletnocentrismo prussiano in particolare di Wilhelm Jordan, arrivando a sostenere che al mondo nessuno debba avere potere su qualcun altro. Fiero oppositore dellantisemitismo, convinto cattolico e sostenitore della parità dei sessi, compose nel 1836 il dramma Die Befreiung von Candia. Nel 1843 fondò gli almanacchi politici Vorwärts, di ispirazione liberale; nel 1847 divenne editore autonomo. Nel 1848 si impose come capo dei democratici in Sassonia, venendo eletto al Parlamento di Francoforte per Lipsia. Quando il 6 ottobre 1848 Vienna died ...

                                               

Federico Guglielmo di Brandeburgo-Schwedt

Federico Guglielmo morì il 4 marzo 1771 a Wildenbruch. Morto senza eredi, gli successe il fratello Federico Enrico.

                                     

ⓘ Politici prussiani

  • Questa categoria comprende i membri della camera dei signori prussiana tedesco: Mitglied des PreuSischen Herrenhauses dal 1854 al 1918. Per i membri
Albrecht von Alvensleben
                                               

Albrecht von Alvensleben

Albrecht von Alvensleben è stato un politico prussiano. Fu delegato prussiano alla conferenza di Vienna 1834 e ministro delle finanze di Prussia dal 1835 al 1842.

Karl vom Stein zum Altenstein
                                               

Karl vom Stein zum Altenstein

Karl vom Stein zum Altenstein è stato un politico prussiano. Fu tra i principali riordinatori della chiesa evangelica in Prussia, oltre che riformatore universitario, ginnasiale ed elementare. Fu sempre in aspri rapporti col Vaticano, in particolare nel triennio 1827-1830.