Топ-100
Indietro

ⓘ Neustria. La Neustria è una regione storica nata nel 511, situata fra lAquitania e il canale della Manica, approssimativamente In corrispondenza della maggior p ..




Neustria
                                     

ⓘ Neustria

La Neustria è una regione storica nata nel 511, situata fra lAquitania e il canale della Manica, approssimativamente In corrispondenza della maggior parte del Settentrione dellodierna Francia, con Parigi e Soissons come città principali. La Neustria costituiva la parte più occidentale del regno dei Franchi durante la dinastia dei Merovingi dal VI allVIII secolo.

                                     

1. Storia

La suddivisione del Regno franco avvenne quando, alla morte di Clodoveo I regnò fra il 482 e il 511, i figli Clotario, Clodomiro, Teodorico e Childeberto si spartirono il regno. Le continue spartizioni dei territori fra i discendenti di Clodoveo sfociarono in una serie di rivalità che causarono più di due secoli di guerre con lAustrasia, la parte più orientale del regno dei Franchi.

Nonostante le guerre, Neustria e Austrasia vennero riunificate per breve tempo in varie occasioni, la prima volta sotto il regno di Clotario I dal 558 al 562. Alla morte di Clotario, il regno venne nuovamente suddiviso tra i quattro figli e il regno di Neustria andò al figlio Cariberto. Nel 567 Cariberto morì e il regno di Neustria venne suddiviso tra i tre fratelli rimanenti. Le veci del regno di Neustria vennero prese in particolare da Chilperico I, re di Soissons. La lotta per il potere coinvolse anche le donne di corte e in particolare Brunechilde dAustrasia moglie di Sigeberto e Fredegonda di Neustria moglie di Chilperico I.

Dopo la sepoltura della madre nella basilica di Saint-Denis a Parigi nel 597, il figlio Clotario II continuò la guerra contro la regina Brunilde dAustrasia fino alla vittoria del 613 quando Brunilde stessa venne tradita dai suoi. Clotario torturò Brunilde per tre giorni poi la incatenò a quattro cavalli che la squartarono. A questo punto il regno era unificato, ma lo rimase solo per breve tempo. Infine, durante il regno di Dagoberto I 628-637 la relativa guerra di successione portò ad unaltra temporanea unificazione dopo di che lautorità dei re contendenti cominciò a declinare quando i maggiordomi acquisirono potere.

Nel 687 Pipino di Herstal, maggiordomo del re di Austrasia, sconfisse i tenaci Neustriani a Tertry e unì Austrasia e Neustria. I discendenti di Pipino, i Carolingi, continuarono a governare poi regnare sui due regni. Con la benedizione di papa Stefano II, dopo il 751, Pipino il Breve depose formalmente i Merovingi ed assunse il controllo dellintero regno franco. Neustria, Austrasia, Borgogna e Aquitania vennero in seguito unificate sotto ununica autorità e i nomi "Neustria" ed "Austrasia" sparirono gradualmente. Infatti con il Trattato di Verdun, dell843, i vecchi regni di Neustria e Aquitania vennero assegnati a Carlo il Calvo, che prese il titolo di re dei Franchi occidentali.

Durante il regno di Carlo il Calvo iniziarono le guerre contro i Bretoni, che si erano dichiarati indipendenti dal re dei Franchi e avevano eletto un loro re, e inoltre erano iniziate le incursioni dei Vichinghi, soprattutto alla foce della Senna. Allora Carlo decise di costituire una marca per affrontare le due situazioni di pericolo. Nell861 istituì due marche di Neustria:

  • la marca di Neustria normanna, corrispondente al futuro ducato di Normandia, affidata ad Adalardo il Siniscalco.
  • la marca di Neustria bretone per combattere i Bretoni, costituita dalle contee del Maine, dAngiò, e della Turenna, affidata a Roberto il Forte,

I Rorgonidi, che governavano la contea del Maine, si ribellarono e nell865 ottennero la marca normanna. Invece la marca bretone alla morte di Roberto il Forte, nell866, passò a Ugo labate. Dopo che nel 911 il Trattato di Saint-Clair-sur-Epte, che riconosceva lautorità del re dei Franchi occidentali Carlo il Semplice, aveva concesso ai Normanni il ducato di Normandia, non vi era più la necessità di avere due marchesati e la marca di Neustria venne riunificata nelle mani dei Robertingi.

                                     
  • francese nella prima metà del secolo IX dopo l 879 fu marchese di Neustria dopo l 861 e fino all 865. Fu un nobile carolingio discendente da una
  • secolo Tra il 14 ed il 15 giugno tra l 879 e l 882 fu marchese di Neustria dopo l 861 fino all 865. Fu un nobile carolingio discendente da una famiglia
  • Berengario di Neustria in francese Bérenger IX secolo 896 fu conte di Rennes e di Bayeux e marchese di Neustria dall 886 alla sua morte. Non si conosce
  • La Neustria era, secondo la nomenclatura geografica altomedievale, la porzione occidentale della Langobardia Maior, la parte centro - settentrionale del
  • Commons Wikispecies Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Malacosoma neustria Wikispecies contiene informazioni su Malacosoma neustria
  • tre figli: Clotario 650 - 673 che fu re di Neustria e di Borgogna Teodorico 651 - 691 che fu re di Neustria e di Borgogna e poi anche di Austrasia Childerico
  • Auxerre, di Nevers, di Tours e Marchese di Neustria contro i Bretoni dal 911 demarchus o marchese delle due Neustrie dall 888 al 922. Fu infine re dei Franchi
  • trono di Neustria e Burgundia sarebbe dovuto toccare al fratello, Childerico II già re di Austrasia ma Ebroino, maggiordomo di palazzo di Neustria contro
  • marchesi di Neustria per combattere i Vichinghi. Nello stesso anno, tuttavia, Carlo il Calvo concesse il titolo di marchese di Neustria per combattere
  • o Teodealdo o Tebaldo 708 circa 741 fu maggiordomo dei regni di Neustria e di Burgundia, dal 714 al 715 e dal dicembre del 714 sino al 716 anche