Топ-100
Indietro

ⓘ Rivoluzione italiana. La locuzione rivoluzione italiana è stata più volte impiegata da alcuni storici e scrittori del XIX e XX secolo per indicare diversi perio ..




Rivoluzione italiana
                                     

ⓘ Rivoluzione italiana

La locuzione rivoluzione italiana è stata più volte impiegata da alcuni storici e scrittori del XIX e XX secolo per indicare diversi periodi di cambiamento degli assetti di potere nella penisola italiana, tra cui anche lunità.

Il significato della locuzione non è univoco e a tuttoggi non è pacificamente condiviso ne come attribuzione ad uno determinato evento temporale ne come accezione positiva o negativa dellevento individuato.

                                     

1. Il dibattito sul significato

  • Il "triennio giacobino" 1796-1799 con la nascita delle repubbliche sorelle sostenute dalla discesa in Italia di Napoleone Bonaparte, è stata indicato come la prima rivoluzione italiana, ad esempio da Vincenzo Cuoco, nel Saggio sulla rivoluzione napoletana del 1799.
  • Taluni, soprattutto di area cattolica tradizionalista, indicano con questa espressione il periodo del Risorgimento 1815-1870. Sono fra questi Paolo Mencacci, Giuseppe Brienza, Massimo Viglione, Franco Della Peruta, Franco Mistrali. Secondo il cattolico liberale Alessandro Manzoni la rivoluzione italiana doveva riferirsi al 1859. Alla rivoluzione risorgimentale è dedicato anche un lungo saggio nel primo numero del periodico "La Civiltà Cattolica", edito del 1850 che definiva questa rivoluzione come "anticristiana e anticattolica" basata sul tentativo di instaurare il razionalismo illuminista come forma di politica.
  • Cristina Belgioioso indicherà come rivoluzione italiana i moti del 48 nel suo saggio LItalia e la rivoluzione italiana nel 1848 ".
  • La locuzione è stata usata con varie accezioni anche con riferimento al periodo del regime fascista. Secondo esponenti ed autori di area fascista ed alcuni storici contemporanei la rivoluzione italiana coincide con la rivoluzione fascista, fatta iniziare talvolta con la fondazione dei fasci nel 1919 talaltra con linterventismo del 1914-1915, e portata a compimento con la Marcia su Roma. Per Curzio Malaparte invece linizio della rivoluzione fu la disfatta di Caporetto, interpretata come una protesta dei fanti, tesi che è alla base del suo romanzo Viva Caporetto!. Benito Mussolini tuttavia negò il carattere rivoluzionario della presa di potere da parte del fascismo nel 1922 con la Marcia su Roma, che considerava piuttosto uninsurrezione. Il riconoscimento di un carattere rivoluzionario alla presa di potere fascista è negato anche da diversi studiosi contemporanei ai fatti tra costoro, Antonio Gramsci e da buona parte della storiografia attuale.
  • Secondo gli esponenti del sindacalismo rivoluzionario e gli anarchici come Errico Malatesta, la rivoluzione italiana è stata lavvento degli scioperi generali del 1914 settimana rossa e quindi linterventismo in chiave eversiva del 1915.
  • Altri autori di area marxista hanno invece definito rivoluzione italiana il tentativo filo-bolscevico noto come Biennio rosso del 1919-1920, e che venne interrotto dalla reazione fascista.
  • La resistenza italiana è stata vista anche come una "guerra di classe" con aspettative rivoluzionarie, soprattutto da parte di alcuni gruppi partigiani socialisti, anarchici e comunisti.
  • Il sessantotto in Italia le sue conseguenze, come il movimento del 77 e il terrorismo rosso, sono state interpretate come un tentativo di rivoluzione dai suoi militanti, specie da quelli che scelsero la lotta armata o lattivismo nella sinistra extraparlamentare.
                                     
  • Disambiguazione Se stai cercando la rivoluzione astronomica, vedi moto di rivoluzione Il termine rivoluzione dal latino revolutio - onis, rivolgimento
  • Per una rivoluzione italiana è un libro scritto da Ida Magli, antropologa, che si propone di affrontare con gli strumenti messi a disposizione dall antropologia
  • su rivoluzione iraniana Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su rivoluzione iraniana L epopea della Rivoluzione islamica, su italian irib
  • La Rivoluzione culturale 文革S detta anche Grande rivoluzione culturale 文化大革命S, wénhuà dà gémìngP aveva il nome ufficiale di Grande rivoluzione culturale
  • Valeri a cura di Antologia della Rivoluzione liberale, Torino: De Silva, 1948 Centro studi Piero Gobetti, La Rivoluzione liberale in versione digitale:
  • vedi Rivoluzione francese disambigua La Rivoluzione francese nota anche come Prima rivoluzione francese per distinguerla dalla Rivoluzione di luglio
  • Rivoluzione e Contro - Rivoluzione Revolução e Contra - Revolução è il titolo di un opera dello storico e politico cattolico tradizionalista brasiliano Plinio
  • Moeller van den Bruck o la rivoluzione conservatrice, Lo Rocca di Erec, 2005 Henning Eichberg: Il non senso della rivoluzione conservatrice. Storia delle
  • Rivoluzione Civile RC è stata una lista elettorale italiana di sinistra costituita in occasione delle elezioni politiche italiane del 2013, guidata