Топ-100
Indietro

ⓘ Attori senegalesi ..




                                               

Djibril Diop Mambéty

Djibril Diop Mambéty nasce nel 1945 a Dakar, nel quartiere periferico di Colobane. Muore a Parigi nel 1998. È considerato tra i più originali, visionari e sperimentali registi africani. È fratello del musicista Wasis Diop. Mambéty ha iniziato la sua carriera artistica in Senegal, iniziando a studiare teatro e a lavorare successivamente come attore presso il Teatro Nazionale Daniel Sorano di Dakar, fino a quando venne espulso per motivi disciplinari. Nel 1969, alletà di 24 anni, senza aver ricevuto nessuna formazione presso una scuola di cinema ma da autodidatta, dirige e produce il suo pri ...

                                               

Thierno Faty Sow

Thierno Faty Sow è stato un regista, sceneggiatore e attore senegalese conosciuto internazionalmente soprattutto per la sua collaborazione con Ousmane Sembène. Insieme, i due registi hanno vinto nel 1988 alla Mostra di Venezia il Gran premio della giuria con il lungometraggio Campo Thiaroye, di cui erano autori anche del soggetto e della sceneggiatura.

                                               

Billo - Il grand Dakhaar

Billo - Il grand Dakhaar è un film diretto da Laura Muscardin con protagonista Thierno Thiam. Il film racconta, con toni da commedia, uno spaccato di vita di un ragazzo senegalese giunto a Roma in cerca di fortuna. Il film, seppur in maniera romanzata, si ispira ai reali momenti di vita allattore senegalese Thierno Thiam, conosciuto in Italia come "Billo".

                                               

Il viaggio di Yao

Seydou Tall è un attore francese di successo di origine senegalese, separato con un figlio. Invitato a Dakar per ricevere un premio conosce il giovane Yao che è scappato da casa per conoscerlo. Incuriosito dalla storia del ragazzo, e desideroso di venire in contatto con la realtà del paese dei suoi avi, decide di riaccompagnarlo. Durante il viaggio conosce Gloria, una cantante girovaga proveniente dal Mali che lo abbandona dopo qualche giorno. Il tempo trascorso solo con Yao lo avvicinerà alla sempicità della vita africana.

                                               

La nera di.

La nera di. è un film franco-senegalese del 1966, diretto da Ousmane Sembène, presentato alla Settimana Internazionale della Critica del Festival di Cannes 1966. Tratto da una novella di Voltaïque, ispirata a sua volta da un articolo apparso su Nice-Matin, è il primo lungometraggio di finzione girato da un africano. Non è ancora un film interamente africano la lingua è il francese, buona parte dellambientazione si svolge in Costa Azzurra, ma parte della produzione la neonata Domireew, i tecnici, la musica e metà degli attori sono africani. Dura 55 minuti ma circolano versioni da 60 minuti, ...

                                               

Provaci ancora prof!

Provaci ancora prof! è una serie televisiva di produzione italiana trasmessa da Rai 1 dal 6 novembre 2005 al 19 ottobre 2017, ispirata dai racconti di Margherita Oggero.

                                               

Ballando con le stelle (tredicesima edizione)

La tredicesima edizione di Ballando con le stelle è andata in onda dal 10 marzo al 19 maggio 2018 il sabato in prima serata su Rai 1. Confermati nella conduzione Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli, così come tutti i giurati e gli opinionisti delledizione precedente, a cui si aggiunge la presenza di Robozao, robot che si cimenta nella danza ed è protagonista di alcune gag comiche. Questedizione è stata caratterizzata da alcune novità relative ai sistemi di voto delle esibizioni dei concorrenti: oltre al voto della giuria e del pubblico da casa tramite televoto, è stato poss ...

                                               

The Good Place

The Good Place è una serie televisiva fantasy statunitense creata da Michael Schur. La serie è stata trasmessa dal 19 settembre 2016 al 30 gennaio 2020 su NBC. La serie è incentrata su Eleanor Shellstrop Kristen Bell, una donna che si sveglia nellaldilà ed incontra Michael Ted Danson nel "The Good Place", unutopia altamente selettiva e simile a quella del Paradiso che è stata progettata da Michael, come premio per aver condotto una vita giusta. Si rende conto che è stata mandata lì per sbaglio e di dover nascondere il suo comportamento moralmente imperfetto e cercare di diventare una perso ...