Топ-100
Indietro

ⓘ Rete celere del Canton Ticino. La rete celere del Canton Ticino è un servizio ferroviario suburbano transfrontaliero che serve il Canton Ticino, in Svizzera, e ..




Rete celere del Canton Ticino
                                     

ⓘ Rete celere del Canton Ticino

La rete celere del Canton Ticino è un servizio ferroviario suburbano transfrontaliero che serve il Canton Ticino, in Svizzera, e la Lombardia, in Italia.

La rete è attualmente composta da 6 linee, gestite dalla società ferroviaria italo-svizzera TiLo e dalla FLP.

Scopo principale del servizio è un collegamento rapido e frequente dei diversi centri ticinesi con le limitrofe località transfrontaliere e la città lombarda di Milano.

Gli snodi dellintero sistema si trovano a Bellinzona, Lugano e Mendrisio punti dinterscambio con i treni per laeroporto della Malpensa.

Lasse principale, su cui si basa lintero servizio, è la linea S10 che taglia praticamente a metà lintero territorio cantonale. I treni circolano con cadenza semioraria un collegamento ogni mezzora sulle tratte S10, S20, a cadenza oraria un treno allora su S40 e ed S50, a cadenza bioraria un treno ogni due ore sulla linea S30 e a cadenza quart’oraria ovvero quattro corse allora per direzione, ridotte a due il sabato e nei giorni festivi sulla linea S60.

                                     

1. Storia

Lidea di un servizio ferroviario cadenzato nel canton Ticino prende forma nel 2001, nellambito dellaccordo tra Svizzera e Italia per lo sviluppo dei collegamenti transfrontalieri. Nel 2004 nasce TiLo, società con sede a Chiasso che prende in gestione sul fronte elvetico il servizio regionale sulle linee ferroviarie Biasca-Chiasso, Bellinzona-Locarno e Cadenazzo-Luino.

                                     

1.1. Storia Rinumerazione delle linee

A partire dal 13 dicembre 2008, in accordo con la Regione Lombardia, il Canton Ticino rinumera le linee del proprio sistema ferroviario S10, S20 e S30, per evitare confusioni con le omonime linee del servizio ferroviario suburbano di Milano. Lasse principale rimane quello della linea S10, che viene prolungata fino ad Albate, a sud di Como, ed effettua coincidenza con i treni da e per Milano linea S11. Nel 2009 allofferta ferroviaria della rete celere è stata aggiunta anche la linea Lugano-Ponte Tresa, numerata S60. Nel 2010 la linea S10 fu limitata a Chiasso. Nel 2014 allofferta ferroviaria della rete celere sono state aggiunte le linee S40 Stabio-Mendrisio e S50 Stabio-Bellinzona, le quali quattro anni dopo vengono prolungate rispettivamente a Malpensa Aeroporto-Varese-Albate Camerlata e a Bellinzona-Lugano-Varese.

                                     

1.2. Storia 2010

La stazione di Castione-Arbedo, momentaneamente chiusa nel 2010, è stata ampliata e riaperta il 12 dicembre 2010, diventando il terminale della linea S20.

                                     

1.3. Storia 2013

Con il cambio orario del 15 dicembre 2013 la linea S10 venne limitata a Chiasso, abbandonando la tratta in territorio italiano a causa del basso afflusso di passeggeri e inaugurata la stazione di Mendrisio San Martino.

                                     

1.4. Storia 2014

Linagurazione della tratta Mendrisio-Stabio il 26 novembre 2014 permette la creazione di una nuova relazione tra i due centri ticinesi. Con il cambio orario di dicembre entrano in funzione la linea S40 Stabio-Mendrisio-Como Albate-Camerlata e S50 Stabio-Mendrisio-Lugano/Bellinzona, ambedue destinate ad essere poi prolungate e divenire a carattere internazionale, onde allacciarsi con Varese e laeroporto di Milano Malpensa, sfruttando la nuova bretella Arcisate-Stabio i cui lavori di costruzione si prolungano tuttavia ben più del previsto per vari disguidi amministrativi e ambientali.

                                     

1.5. Storia 2015

Con il cambio orario del 15 dicembre 2015 tutti i treni della linea S40 vennero limitati a Mendrisio. I treni della linea S40 sul percorso Mendrisio-Stabio circolano con cadenza semioraria un treno ogni mezzora.

Dal lunedì al venerdì circolano due coppie di treni della linea S50 sul percorso Stabio-Bellinzona.

                                     

1.6. Storia 2018

Con lapertura al servizio passeggeri del raccordo Arcisate-Stabio, dal 7 gennaio 2018 entrano in esercizio a pieno regime con treni a cadenzamento orario la linea S40 sul percorso Varese-Mendrisio-Como Albate Camerlata e la linea S50 operante la relazione Bellinzona-Lugano-Varese.

Dal 10 giugno seguente un treno su due della S40 prosegue la corsa da Varese fino a Malpensa Aeroporto Terminal 2, sostituendo la linea S30 nel tratto tra Gallarate e laerostazione milanese.

Dal 2 settembre le linee S10 ed S40 riposizionano il loro capolinea orientale a Como San Giovanni, cessando di servire Albate-Camerlata.

                                     

1.7. Storia 2019

Nel mese di giugno la linea S50 sostituisce la S40 nel tratto Varese-Malpensa Aeroporto: viene così istituito un collegamento orario sette giorni su sette tra Canton Ticino e laerostazione milanese.

                                     

1.8. Storia 2020-2021

A seguito dellattivazione della galleria di base del Monte Ceneri, prevista per dicembre 2020, le linee S10 ed S50 fermi restando i capolinea cesseranno di servire le stazioni intermedie di Lamone-Cadempino, Taverne-Torricella, Mezzovico e Rivera-Bironico, a beneficio delle quali verrà istituita la linea S90 tra Mendrisio e Giubiasco, attiva a cadenza semioraria. Le sopradette S10 ed S50 prolungheranno verso nord fino a Biasca e, occasionalmente, fino ad Airolo. Cesserà invece di arrivare fino a Biasca/Airolo la linea S20, che sarà riposizionata sulla più breve tratta tra Locarno e Castione-Arbedo.

                                     
  • Voce principale: Rete celere del Canton Ticino La linea S20 della Rete celere del Canton Ticino collega la città di Locarno al comune di Biasca, passando
  • Voce principale: Rete celere del Canton Ticino La linea S30 della rete celere del Canton Ticino collega i nodi ferroviari elvetici di Bellinzona Cadenazzo
  • Voce principale: Rete celere del Canton Ticino La linea S10 della rete celere del Canton Ticino collega Bellinzona a Como, passando per le città di Lugano
  • Voce principale: Rete celere del Canton Ticino La linea S40 della rete celere del Canton Ticino collega le città di Varese e Como, passando per Lugano
  • Voce principale: Rete celere del Canton Ticino La linea S50 della rete celere del Canton Ticino collega Bellinzona all aeroporto di Milano - Malpensa
  • FLP. A partire da dicembre 2008 la ferrovia è integrata nella rete celere del Canton Ticino con la denominazione ufficiale di linea S60: costituisce l unica
  • gestione del traffico ferroviario regionale transfrontaliero tra il Canton Ticino e la Lombardia. Gestisce infatti la quasi totalità della rete celere ticinese
  • della rete celere del Canton Ticino La linea fu aperta il 4 dicembre 1882 dalla società Gotthardbahn, la quale eserciva anche la ferrovia del S. Gottardo
  • del Gottardo. È servita dai treni delle linee transfrontaliere S10 Bellinzona - Albate Camerlata e S40 Como - Mendrisio - Varese della Rete celere del Canton
  • linea S30 della S - Bahn di Dresda linea S30 della rete celere del Canton Ticino linea S30 della rete celere di Zurigo