Топ-100
Indietro

ⓘ Storage Resource Management. Lo Storage Resource Management consiste in un insieme di componenti software che controllano e producono dati utili su questioni ch ..




                                     

ⓘ Storage Resource Management

Lo Storage Resource Management consiste in un insieme di componenti software che controllano e producono dati utili su questioni che riguardano il buon funzionamento, la configurazione, la disponibilità, le prestazioni e il livello di utilizzo di specifiche risorse di memorizzazione dei dati condivise in rete.

                                     

1. Componenti funzionali

  • Policy Management: specifica le regole per la gestione di hardware, file, utenti, attività pianificate e supporti.
  • Configuration Management: determina come organizzare al meglio lo storage fisico di rete attualmente disponibile, come i sottosistemi a disco le SAN.
  • Chargeback: è un sistema di contabilità che tiene traccia delle capacità di storage e delle altre risorse di rete collegate allo storage, utilizzate da ciascun utente.
  • Quota/Space Management: ottimizza lutilizzo dei dischi, assegnando specifiche porzioni di spazio su disco agli utenti finali e recuperando lo spazio inutilizzato.
  • Capacity Management: registra informazioni riguardanti i supporti di storage fisico, come le unità disco, le risorse di storage logico, come lo spazio inutilizzato su determinati volumi.
  • Asset Management: rileva e memorizza tutto lhardware di storage fisico presente sulla rete.
  • Events Management and Alerts: notifica agli amministratori di sistema gli errori verificatisi sui dispositivi di storage presenti nella rete, come nel caso di un guasto ad ununità disco, e registra tutti gli eventi.
  • Performance Management: offre una vista dinamica delle prestazioni di applicazioni, server e sottosistemi, come nel caso di un eccessivo I/O rilevato sui server applicativi.
  • Data/Device/Media Migration: consente il trasferimento da un sistema a un altro di grandi quantità di dati, come per esempio può essere il caso di un data warehouse.
  • Removable Media Management: registra la cronologia delle attività di supporti quali nastri, dischi ottici e altre tipologie di storage rimovibili.