Топ-100
Indietro

ⓘ Dandolo, famiglia. A partire da questo momento, però, il ruolo dei Dandolo, cominciò progressivamente a declinare, tanto che nel 1440 i Contarini ne rilevavano ..




Dandolo (famiglia)
                                     

ⓘ Dandolo (famiglia)

A partire da questo momento, però, il ruolo dei Dandolo, cominciò progressivamente a declinare, tanto che nel 1440 i Contarini ne rilevavano il palazzo avito di Rialto, mentre un ramo della famiglia erigeva una nuova dimora a San Zaccaria, Palazzo Dandolo, il quale passava comunque nel 1536 ai Gritti. Altre dimore dei Dandolo erano in Canal Grande sulla Riva del Vin e nei pressi di San Tomà.

Nel 1570 Niccolò Dandolo, governatore civile di Nicosia, sostenne lurto iniziale dellinvasione dei Turchi Ottomani che con una forza di 100.000 uomini investirono la capitale del veneziano Regno di Cipro. Il Dandolo guidò la strenua difesa, ma, non avendo la città abbastanza viveri e mezzi necessari per resistere a un lungo assedio, cadde il 9 settembre. La testa del Dandolo e degli altri dignitari veneziani venne inviata, infilzata su una picca a Famagosta e consegnata a Marcantonio Bragadin come monito alla città dove risiedeva la più grande guarnigione della Serenissima sullisola.

Nel 1729, con la morte di Livio Sanudo i Dandolo ereditarono i beni di uno dei due rami superstiti dei Sanudo, tramite Laura Sanudo in Dandolo. Nel 1865 il N.H. conte Girolamo Dandolo, direttore dellArchivio di Stato di Venezia, lasciava in fondo allArchivio Storico 150 pergamene contenenti notizie riguardanti le famiglia Dandolo, Michiel e Dolfin nei secoli tra il 1213 e il 1734.

Attuale rappresentante della famiglia è il N.H. Conte Andrea Dandolo, dopo la morte del padre Luciano avvenuta nel 2009. La famiglia è celebrata in città con le fondamenta e il palazzetto Dandolo, entrambi situati nel sestiere di Castello.

Il titolo nobiliare è trasmesso per primogenitura maschile

                                     

1. Albero genealogico dei Dandolo

? │ ├ Antonio? – 840 ca., procuratore di San Marco │?

? │ ├ Orso? – 980 c.a. │?

? │ Domenico? –?, mercante │ └─Bono? –?, ambasciatore? │ └─Domenico? -?, ambasciatore │ ├─Enrico? – 1182, 28º patriarca di Grado │ ├─Vitale? -?, ambasciatore │ │ │ ├─Enrico 1107 - 1205, ambasciatore e 41º doge di Venezia ---- Felicita Bembo? -? ---- Contessa Minotto? -? │ │ │ │ │ ├─Renier? -?, vicedoge e ammiraglio │ │ │ │ │ │ │ ├─Anna? - 1220 c.a. --1216-- Stefano Prvovenčani, 7° gran zupano di Rascia e poi 1° re dei Serbi │ │ │ │ │ │ │ │ │ ├─Stefano Vladislav di Serbia, 3° re dei Serbi │ │ │ │ │ │ │ │ │ ├─? │ │ │ │ │ │ │ │ │ └─Stefan Uroš I, 4° re dei Serbi │ │ │ │ │ │ │ └─Gilberto Dandolo? -? │ │ │ │ │ │ │ └─Giovanni? – 1289, 48º doge di Venezia │ │ │ │ │ │ │ ├─Andrea? -?, ammiraglio │ │ │ │ │ │ │ ├─Marco Dandolo? -?, feudatario di Gallipoli │ │ │ │ │ │ │ ├─Giovanni? -? │ │ │ │ │ │ │ ├─Enrico? -? │ │ │ │ │ │ │ └─Maria? -? ---- Marino Gradenigo │ │ │ │ │ ├─Vitale? -? │ │ │ │ │ ├─Fantino? -?, 2º patriarca latino di Costantinopoli │ │ │ │ │ └─Marino? -?, feudatario di Andro │ │ │ └─Andrea? -? --1151 c.a. -- Primera Polani │ │ │ ├─Maria? -? │ │ │ ├─Marino? -? │ │ │ └─Giovanni? -? │ │ │ └─Francesco? – 1339, 52º doge di Venezia ---- Elisabetta Contarini │ │ │ ├─Marchesina? -? │ │ │ ├─Sofia? -? │ │ │ ├─Agnese? -? │ │ │ ├─Gratone? -? │ │ │ ├─Maria? -? │ │ │ └─Zarino? -? │ └─Pietro? -? │ └─Fantino? -? │ ├─Agnese? -? │ ├─Simone? -? │ └─Andrea 1306 – 1354, 54º doge di Venezia ---- Francesca Morosini │ ├─Fantino? -? ---- Beriola Falier │ ├─Leonardo? -? ---- Morosina Morosini ----? │ ├─Zanetta? -? │ └─Pietro? -?