Топ-100
Indietro

ⓘ Widescreen, letteralmente traducibile in italiano come schermo largo, è la locuzione che si usa, principalmente nel campo dell home video, per indicare che un f ..




                                               

Lola Montès

A conclusione di una rumorosa parabola, minata nel fisico e nello spirito, Lola Montès, al secolo Maria Dolores Porriz y Montès, è divenuta attrazione circense, in uno spettacolo gestito da un avido e spregiudicato impresario. In dodici quadri viventi, tra numeri equestri ed evoluzioni di equilibrismo, è essa stessa a interpretare gli avvenimenti di cui fu protagonista, introdotti e accompagnati dalla voce narrante del presentatore-impresario. Il famelico pubblico viene così accompagnato attraverso i primi passi della vita della famosa danzatrice; dal rientro dalle Indie, a seguito della m ...

Widescreen
                                     

ⓘ Widescreen

Widescreen, letteralmente traducibile in italiano come schermo largo, è la locuzione che si usa, principalmente nel campo dell home video, per indicare che un formato video occupa orizzontalmente tutto lo schermo. In particolare negli apparecchi televisivi in formato 16/9 il widescreen si ha quando limmagine occupa tutto lo schermo e quindi possiede un rapporto daspetto 1.78:1.

                                     

1. Esempi di widescreen

Nei casi in cui le emittenti televisive per effettuare una trasmissione widescreen non inseriscano delle bande nere matte sopra e sotto limmagine, si tratterà di trasmissione 16:9 nativa che può essere visualizzata correttamente in widescreen dagli schermi 16:9, mentre quelli 4:3 potranno riprodurre il formato inserendo le bande nere formato letterbox e diminuendo laltezza della risoluzione visiva per mantenere la proporzione della lunghezza originale oppure tagliando limmagine, senza effettuare zoom ma riducendo al formato in 4:3 e perdendo le informazioni visive delle zone periferiche laterali.

Nei casi in cui le emittenti televisive per effettuare una trasmissione widescreen inseriscano delle bande nere matte sopra e sotto limmagine, il televisore 16:9 potrà ingrandire zoom limmagine a schermo pieno, ma questa pur essendo visualizzata in widescreen, conterrà meno linee e punti di una trasmissione nativa, risultando di risoluzione visiva, per cui di qualità percettiva, inferiore; il televisore 4:3 potrà tagliare ed ingrandire pan & scan la parte centrale della schermata 16:9, permettendo di mantenere laltezza di visualizzazione a schermo pieno eliminando le bande nere, a scapito delle zone laterali che verranno sacrificate, con un effetto finale che riduce sensibilmente larea percettiva ed abbassa la risoluzione rispetto alla trasmissione nativa, peggiorando la qualità dellimmagine.