Топ-100
Indietro

ⓘ Domenico Orlandini. Don Domenico Orlandini nome di battaglia Carlo è stato un presbitero, partigiano e antifascista italiano. ..




                                     

ⓘ Domenico Orlandini

Don Domenico Orlandini nome di battaglia Carlo è stato un presbitero, partigiano e antifascista italiano.

                                     

1. Biografia

Cappellano militare nell8º Reggimento alpini, nel 1941 è parroco a Poiano frazione di Villa Minozzo amico di don Pasquino Borghi, antifascista viene proposto per il confino ma riesce ad evitarlo con la caduta del fascismo il 25 luglio. Dopo l8 settembre si schiera apertamente con il movimento resistenziale. Il Codice di diritto canonico vieta ai sacerdoti la partecipazione a movimenti armati, questo lo mette in difficoltà con lallora vescovo della diocesi di Reggio Emilia, Eduardo Brettoni.

Prende il nome di battaglia "Carlo", il vescovo pubblicamente lo difende dalla Guardia Nazionale Repubblicana ma in privato lo critica in quanto il suo comportamento è contrario ai sacri canoni esortandolo a far il prete e solo il prete.

Non ritrovandosi con lideologia e i metodi delle Brigate Garibaldi, anche su spinta dei suoi uomini tra i quali Giorgio Morelli che si fidano solo di lui, il 15 settembre 1944 fonda la brigata partigiana Fiamme verdi, comunque unita alle brigate Garibaldi dal punto di vista militare attraverso il comando unico di zona. Allinterno del comando ci sono attriti ma nonostante questa situazione di difficoltà il comando resta unito fino alla liberazione.

Saranno quattro partigiani delle fiamme verdi di don Carlo a issare il tricolore il 24 aprile 1945 al balcone del Municipio di Reggio Emilia.

Il 18 ottobre 1977 muore a Pianzano di Carpineti.