Топ-100
Indietro

ⓘ Owen Machine Carbine. La Owen Machine Carbine era una pistola mitragliatrice australiana progettata da Evelyn Evo Owen negli anni 30. Si tratta dellunica arma t ..




Owen Machine Carbine
                                     

ⓘ Owen Machine Carbine

La Owen Machine Carbine era una pistola mitragliatrice australiana progettata da Evelyn "Evo" Owen negli anni 30. Si tratta dellunica arma totalmente progettata in Australia senza usare come base delle armi inglesi e fu larma di servizio delle forze armate australiane dal 1943 fino alla metà degli anni 60.

                                     

1. Storia

Owen, progettista originario di Wollongong, aveva 24 anni quando nel luglio 1939 tenne una dimostrazione del suo prototipo calibro.22 per una "carabina automatica". Larma venne però respinta per due ragioni fondamentalmente: la prima e più importante era che lesercito australiano allepoca non considerava così fondamentale il ruolo delle pistole mitragliatrici. La seconda, prettamente fattuale, fu il riconoscimento dellinadeguatezza dellarma per ladozione militare. In effetti, il prototipo non aveva un vero e proprio grilletto né tantomento una sicura, il calibro.22 era inefficace in campo militare e il caricatore non era altro che un gigantesco cilindro da revolver non amovibile per la ricarica rapida. Allo scoppio della guerra, Owen si arruolò nellesercito australiano come soldato semplice.

Nel settembre del 1940, il vicino di Owen, Vincent Wardell, scoprì il prototipo di Owen in un sacco. Come direttore di un impianto di lavorazione dellacciaio a Port Kembla, Wardell rimase sorpreso della semplicità dellarma e riuscì ad ottenere il trasferimento di Owen alla Army Invention Board per continuare lo sviluppo del prototipo nonostante lopposizione dellesercito alla nuova arma.

Il prototipo fu modificato così da essere alimentato da un caricatore circolare simile ad un tamburo rotante e azionato grazie alla molla di un grammofono. Solo in seguito di decise di sostituire questo particolare sistema con un caricatore a stecca posto sulla parte superiore che consentisse di sparare agevolmente in posizione prona.

La scelta del calibro richiese tempo. Data la presenza di enormi scorte di munizioni.45 ACP, Owen decise di adattare larma a questo proiettile. Al momento delle prove, la Lysaghts Works aveva realizzato tre prototipi nei tre calibro 9 mm Parabellum.38-200 e.45 ACP. Sten e Thompson furono usati come riferimento per la prova. Le armi furono ricoperte di fango e sabbia e testate per verificarne laffidabilità e larma di Owen fu lunica ad uscire indenne dal test, sancendone quindi ladozione, ma in calibro 9 mm.

Larma si guadagnò il nomignolo di Diggers Darling e fu particolarmente apprezzata anche dalle truppe americane. Il generale Douglas McArthur propose addirittura di acquistarne 45.000 dal governo australiano. Nel 2004 in Australia a Melbourne per lesattezza è stata sequestrata una fabbrica illegale di armi che produceva una variante silenziata dellOwen. Si pensa che queste armi fossero destinate alla malavita impegnata nel traffico illegale di stupefacenti.

                                     

2. Funzionamento

La Owen è una semplice pistola mitragliatrice operata a rinculo e otturatore aperto. Progettata per poter essere operata agevolmente sia dal fianco che dalla spalla, è unarma facilmente riconoscibile per il suo caricatore inserito nella parte alta e per le mire disassate per permettere al tiratore di puntare il nemico. Il posizionamento del caricatore favorisce lalimentazione comunque mediata da una molla grazie allausilio della gravità. Una delle caratteristiche fondamentali dellOwen è il compartimento separato che si trova nel castello e che isola lotturatore dallesterno tramite una sorta di paratia, impedendo così ad elementi esterni di entrare e provocare malfunzionamenti. Lo sporco infatti, una volta entrato nellarma, si accumulava dietro lotturatore e veniva facilmente espulso tramite una fessura ricavata nella parte bassa del castello. Questo permise allOwen di continuare a funzionare in quei test in cui Sten e Thompson si bloccavano immediatamente dopo il primo colpo. Proprio per questo nella giungla, dove sporco e fango erano allordine del giorno, lOwen veniva particolarmente apprezzato dai soldati.

Per facilitare le operazioni di pulizia, leiettore è ricavato nellotturatore piuttosto che nel castello. Questo permette di rimuovere rapidamente larma semplicemente premendo un pistone posto di fronte al caricatore. Senza canna, otturatore e molle escono dalla parte frontale dellarma. Come lo Sten, la Owen presentava un calcio metallico non pieghevole, ma montava due impungature a pistola come la Austen.

Sul campo i soldati sperimentarono con caricatori "a ferro di cavallo" da 60 e 72 colpi ma non è chiaro lesito di questo processo.

                                     

3. Produzione e uso

LOwen entro in produzione alla Lysaghts Works e tra il marzo del 1942 e il febbraio 1943 furono prodotti circa 28.000 esemplari dellarma. Tuttavia, le munizioni fornite inizialmente si rivelarono non adatte e ben 10.000 di queste armi non avevano quindi proiettili da usare. Il governo decise di mettere da parte la burocrazia militare e trasferì le munizioni direttamente dalle fabbriche sul campo, proprio mentre le forze australiani si trovavano alle prese con le forze giapponesi in Nuova Guinea. Circa 45.000 Owen furono prodotti tra il 1942 e il 1944 e il costo di ogni arma si aggirava sui 30$.

Sebbene avesse una forma non convenzionale, lOwen acquistò una grande popolarità grazie alla sua affidabilità. Si rivelo tanto apprezzato che persino Stati Uniti e Nuova Zelanda piazzarono degli ordini. I soldati neozelandesi a Guadalcanal e nelle Isole Salomone sostituirono i Thompson con gli Owen preferendone laffidabilità.

LOwen si dimostrò unarma estremamente valida tanto da essere impiegata anche in Corea e in Vietnam, prima del suo pensionamento ufficiale a metà degli anni 60 quando venne sostituita rapidamente dal nuovo F1.