Топ-100
Indietro

ⓘ European Film Awards per la miglior rivelazione - Prix Fassbinder. L European Film Awards per la miglior rivelazione - Prix Fassbinder viene assegnato alla migl ..




                                     

ⓘ European Film Awards per la miglior rivelazione - Prix Fassbinder

L European Film Awards per la miglior rivelazione - Prix Fassbinder viene assegnato alla miglior rivelazione dellanno dalla European Film Academy. È intitolato a Rainer Werner Fassbinder.

Lelenco mostra il vincitore di ogni anno, seguito da chi ha ricevuto una candidatura.

Per ogni film viene indicato il titolo italiano e titolo originale tra parentesi.

                                     

1.1. Albo doro Anni 80

  • Michaela Widhalm - Notturno Mit meinen heißen Tränen
  • Enrico Boetcher, Arnold Frühwald, Rupert J. Seidel e Stefan Wood - Das Mädchen mit den Feuerzeugen
  • Ondrej Vetchý - Dum pro dva
  • Pelle Hvenegaard - Pelle alla conquista del mondo Pelle erobreren
  • 1988
  • non assegnato
  • 1989
                                     

1.2. Albo doro Anni 1990-1999

  • Ennio Fantastichini - Porte aperte
  • 1990
  • non assegnato
  • dal 1991 al 1996
  • Bruno Dumont, Letà inquieta La vie de Jésus
  • 1997
  • Thomas Vinterberg - Festen - Festa in famiglia Festen
  • Érick Zonca - La vita sognata degli angeli La vie rêvée des anges
  • 1998
  • Tim Roth - Zona di guerra The War Zone
  • 1999
                                     

1.3. Albo doro Anni 2000-2009

  • Paul McGuigan - Gangster nº 1 Gangster No. 1
  • Sam Karmann - Kennedy et moi
  • Laurent Cantet - Risorse umane Ressources humaines
  • Agnès Jaoui - Il gusto degli altri Le goût des autres
  • Lukas Moodysson - Together Tillsammans
  • Barbara Albert - Nordrand - Borgo nord Nordrand
  • Simon Cellan Jones - Some Voices
  • Vanessa Jopp - Vergiss Amerika
  • Baltasar Kormákur - 101 Reykjavík
  • 2000
  • Veit Helmer - Tuvalu
  • Stavros Ioannou - Kleistoi dromoi
  • Josef Fares - Jalla! Jalla!
  • Jessica Hausner - Lovely Rita
  • Achero Mañas - El bola
  • Paweł Pawlikowski - Last Resort
  • Ulrich Seidl - Canicola Hundstage
  • Małgorzata Szumowska - Szczesliwy czlowiek
  • Esther Gronenborn - alaska.de
  • Aktan Abdykalykov - Maimil
  • Gert de Graaff - De zee die denkt
  • 2001
  • Asif Kapadia - The Warrior
  • György Pálfi - Hukkle
  • Aleksei Muradov - Zmey
  • 2002
  • Kornél Mundruczó - Szép napok
  • Rabah Ameur-Zaïmeche - Wesh wesh, quest-ce qui se passe?
  • Maja Weiss - Varuh meje
  • Julio D. Wallovits e Roger Gual - Smoking Room
  • Annette K. Olesen - Minor Mishaps Små ulykker
  • Emanuele Crialese - Respiro
  • Benjamin Quabeck - Nichts bereuen
  • Spiro Scimone e Francesco Sframeli - Due amici
  • Pjer Žalica - Benvenuto Mr. President Gori vatra
  • Christoffer Boe - Reconstruction
  • Michael Schorr - Schultze vuole suonare il blues Schultze Gets the Blues
  • Jaime Rosales - Las horas del día
  • 2003
  • David Mackenzie - Young Adam
  • Andrej Petrovič Zvjagincev - Il ritorno Vozvrašcenje
  • Guillaume Canet - Mon idole
  • Sylke Enders - Kroko
  • Andrea Frazzi e Antonio Frazzi - Certi bambini
  • Arsen A. Ostojic - Ta divna Splitska noc
  • Keren Yedaya - Or
  • Marina Razbezhkina - Vremya zhatvy
  • 2004
  • Éléonore Faucher - Le ricamatrici Brodeuses
  • Jacob Thuesen - Anklaget
  • Ilya Khrjanovsky - 4
  • Francesco Munzi - Saimir
  • 2005
  • Yolande Moreau e Gilles Porte - Quand la mer monte.
  • Małgorzata Szumowska - Ono
  • Aksel Hennie - Uno
  • Marco Martins - Alice
  • Géla Babluani - 13 Tzameti
  • 2006
  • 2007
  • Eran Kolirin - La banda Bikur Ha-Tizmoret
  • Steve McQueen - Hunger
  • Aida Begić - Snow Snieg
  • Sergej Dvorcevoj - Tulpan - La ragazza che non cera Tjulʹpán
  • Seyfi Teoman - Tatil kitabi
  • 2008
  • Gagma napiri, regia di George Ovashvili Georgia/Kazakistan
  • Sois sage, regia di Juliette Garcias Francia/Danimarca
  • Ajami, regia di Scandar Copti e Yaron Shani Germania/Israele
  • 2009
  • Katalin Varga, regia di Peter Strickland Regno Unito/Romania/Ungheria
  • Sonbahar, regia di Özcan Alper Turchia/Germania


                                     

1.4. Albo doro Anni 2010-2019

  • La doppia ora, regia di Giuseppe Capotondi Italia
  • Nothing Personal, regia di Urszula Antoniak Paesi Bassi/Irlanda
  • Die Fremde, regia di Feo Aladag Germania
  • Lebanon, regia di Samuel Maoz Israele/Germania/Francia
  • Se voglio fischiare, fischio Eu cand vreau sa fluier, fluier, regia di Florin Serban Romania
  • 2010
  • Michael, regia di Markus Schleinzer Austria
  • Tilva Roš, regia di Nikola Ležaić Serbia
  • Adem, regia di Hans Van Nuffel Belgio/Paesi Bassi
  • Breathing Atmen, regia di Karl Markovics Austria
  • Nothings all Bad Smukke Menesker, regia di Mikkel Munch-Fals Danimarca
  • 2011
  • Twilight Portrait Portret v sumerkach, regia di Angelina Nikonova Russia
  • 2012
  • Kauwboy, regia di Boudewijn Koole Paesi Bassi
  • Reported Missing Die Vermissten, regia di Jan Speckenbach Germania
  • 10 Timer til Paradis, regia di Mads Matthiesen Danimarca
  • Broken, regia di Rufus Norris Regno Unito
  • Call Girl, regia di Mikael Marcimain Svezia/Norvegia/Irlanda/Finlandia
  • Miele, regia di Valeria Golino Italia/Francia
  • 2013
  • Äta sova dö, regia di Gabriela Pichler Svezia
  • La plaga, regia di Neus Ballús Spagna
  • Oh Boy - Un caffè a Berlino Oh Boy, regia di Jan Ole Gerster Germania
  • 10.000 Km, regia di Carlos Marques-Marcet Spagna
  • The Tribe Plemya, regia di Myroslav Slaboshpytskiy Ucraina
  • 2014
  • 71, regia di Yann Demange Regno Unito
  • Party Girl, regia di Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Theis Francia
  • La herida, regia di Fernando Franco Spagna
  • Goodnight Mommy Ich seh, Ich seh, regia di Veronika Franz e Severin Fiala Austria
  • Slow West, regia di John Maclean Regno Unito/Australia
  • Mustang, regia di Deniz Gamze Ergüven Germania/Francia/Turchia
  • 2015
  • Limbo, regia di Anna Sofie Hartmann Germania/Danimarca
  • Im Sommer wohnt er unten, regia di Tom Sommerlatte Germania/Francia
  • 2016
  • Câini, regia di Bogdan Mirica Romania/Francia/Bulgaria/Qatar
  • Sufat chol, regia di Elite Zexer Israele/Francia
  • Žažda, regia di Svetla Cocorkova Bulgaria
  • Liebmann, regia di Jules Herrmann Germania
  • La vera storia di Olli Mäki Hymyilevä mies, regia di Juho Kuosmanen Finlandia/Germania/Svezia
  • Petit paysan - Un eroe singolare Petit paysan, regia di Hubert Charuel Francia
  • Bezbog, regia di Ralitza Petrova Bulgaria/Danimarca/Francia
  • Gli eremiti Die Einsiedler, regia di Ronny Trocker Germania
  • Estate 1993 Estiu 1993, regia di Carla Simón Spagna
  • 2017
  • Lady Macbeth, regia di William Oldroyd Regno Unito
  • Girl, regia di Lukas Dhont Belgio/Paesi Bassi
  • Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not Touch Me Not, regia di Adina Pintilie Romania/Germania/Repubblica Ceca/Bulgaria/Francia
  • 2018
  • Il colpevole - The Guilty Den skyldige, regia di Gustav Möller Danimarca
  • Dene wos guet geit, regia di Cyril Schäublin Svizzera
  • Egy nap, regia di Zsófia Szilágyi Ungheria
  • Sashishi deda, regia di Ana Urushadze Georgia/Estonia
  • Ray & Liz, regia di Richard Billingham Regno Unito
  • Irina, regia di Nadejda Koseva Bulgaria
  • Aniara, regia di Pella Kågerman e Hugo Lilja Svezia/ Danimarca
  • I miserabili Les Misérables, regia di Ladj Ly Francia
  • Blindsone, regia di Tuva Novotny Norvegia/ Danimarca
  • Atlantique, regia di Mati Diop Francia/ Senegal/ Belgio
  • 2019