Топ-100
Indietro

ⓘ Eccezionalismo americano. Lespressione Eccezionalismo americano si riferisce alla dottrina che ritiene gli Stati Uniti dAmerica differenti qualitativamente da o ..




Eccezionalismo americano
                                     

ⓘ Eccezionalismo americano

Lespressione Eccezionalismo americano si riferisce alla dottrina che ritiene gli Stati Uniti dAmerica differenti qualitativamente da ogni altra nazione sviluppata, grazie alle sue convinzioni nazionali, allevoluzione storica, alle particolari istituzioni politiche e religiose, alle origini etniche e alla composizione popolare, o agli ideali nazionali.

Le persone che scelgono di usare lespressione "Eccezionalismo americano" in senso peggiorativo sostengono che sia il prodotto di una forma mascherata di nazionalismo, sciovinismo o, addirittura, di gingoismo.

                                     

1. Manifestazioni

Dorothy Ross, in Origins of American Social Science 1991, argomenta che ci sono tre varietà generiche di eccezionalismo americano:

  • spiegazioni ambientali come la geografia, il clima, la disponibilità di risorse naturali, strutture sociali e un certo tipo di politica economica.
  • spiegazioni sovrannaturali che enfatizzano il potere causale di Dio nel selezionare gli Stati Uniti dAmerica per adempiere al compito di guida per il resto del mondo; per esempio, si veda, nel 1630, il sermone A Model of Christian Charity che il reverendo John Winthrop rivolse ai coloni puritani della Compagnia della baia del Massachusetts, in cui si enuncia limmagine della "City upon a Hill", la città sulla sommità di una colle, riprendendo una frase di Gesù della parabola Sale della terra e luce del mondo del Discorso della montagna Vangelo di Matteo, 5:13-16: "Per quanto ci riguarda dobbiamo considerarci come fossimo in una città sopra una collina. Gli occhi della gente sono puntati su di noi. Cosicché, se ci rapporteremo in maniera genuina col nostro Dio in questo compito in cui ci siamo impegnati i miei sentimenti contro gli Americani sono sentimenti di odio e di profonda ripugnanza. ogni cosa che riguardi il comportamento della società americana rivela che è mezza ebrea, e per laltra metà negra. Cosa puoi aspettarti da uno Stato tenuto insieme su queste basi?".
                                     

2. Nota

Intorno al XX secolo il termine è stato anche usato per descrivere un presunto fenomeno presente in alcune autorità politiche, tra cui lamministrazione di George W. Bush, vicina al Neoconservatorismo. Alcuni studiosi statunitensi vicini a tale posizione tendono a considerare gli Stati Uniti dAmerica come qualcosa che sia "al di sopra" o comunque una "eccezione" alla legge, specialmente al Diritto Internazionale. Questo fenomeno dovrebbe essere chiamato, più specificatamente, eccezionalismo a priori o "neo-eccezionalismo". Il nuovo uso del termine, diffuso in alcuni circoli, crea confusione sullargomento e intorbida le acque intorno alluso tradizionale di questa espressione.

                                     
  • felicità. Il termine ha qualche nesso con il concetto di eccezionalismo americano e del sogno americano e si espressero nei maccartistici anni 50. In teoria
  • dell ordine mondiale e per questo la causa americana diventò la causa dell umanità. L eccezionalismo americano non era però isolazionista. Ovvero, l America
  • Secolarizzazione Comunità immaginate Invenzione della tradizione Eccezionalismo americano Culto della personalità Mistica fascista, Scuola di mistica fascista
  • un esperienza talmente unica da convalidare l eccezionalismo americano Korelitz 1996 mostra come gli ebrei americani durante il tardo XIX e all inizio del
  • compiere quest opera. Le origini del primo tema, in seguito noto come eccezionalismo americano venivamo spesso fatte risalire all eredità puritana dell America
  • catalogare la cultura americana come una identità mitica altri la vedono come espressione di un eccezionalismo americano Uno dei miti americani è quello del
  • durante i ruggenti anni venti, quando un backlash contro l era dell eccezionalismo americano successivo alla vittoria nella Prima guerra mondiale, e contro