Топ-100
Indietro

ⓘ Crepuscolo di gloria, film 1928. Crepuscolo di gloria è un film del 1928 diretto da Josef von Sternberg. Il soggetto di Lajos Biró deriva da unidea di Ernst Lub ..




Crepuscolo di gloria (film 1928)
                                     

ⓘ Crepuscolo di gloria (film 1928)

Crepuscolo di gloria è un film del 1928 diretto da Josef von Sternberg. Il soggetto di Lajos Biró deriva da unidea di Ernst Lubitsch.

                                     

1. Trama

Un vecchio generale zarista è costretto a mendicare particine di comparsa nei film hollywoodiani. Un famoso regista russo, Leo Andreiev, lo riconosce in una fotografia e ordina che al vecchio venga data una parte nel film che sta girando e che ha come soggetto il crollo della Russia zarista. Ricorda la Russia del 1917, quando viene catturato insieme a Natacha, unattrice, dal generale Alexander. Leo viene imprigionato e frustato e Natacha accetta la corte del generale per poterlo uccidere. Ma quando giunge il momento, non ci riesce e gli dichiara il suo amore. Anzi, quando i rivoluzionari si impossessano del treno dove si trovano tutti, lo aiuta a evadere, consegnandogli una collana di cui si priva perché lui la possa usare per conquistare la libertà. Il treno salta in aria e Natacha muore.

Da quel momento, il generale resta afflitto da un tic nervoso, scuotendo continuamente la testa. Ormai povero, vecchio e solo, a Hollywood non gli resta che ricordare i tempi in cui lui, cugino dello zar, era uno degli uomini più potenti della Russia. Andreiev per il film, gli affida la parte di un generale che combatte alla testa dei suoi uomini: Alexander, con in mano una frusta, si esalta nella parte e crede veramente di essere tornato in guerra: guida i suoi allultimo assalto dopo averli incitati a combattere con un discorso alla truppa. Poi, sotto le luci dei riflettori, cade morto, vittima di un collasso. "Abbiamo vinto", sussurra a Andreiev che gli risponde. "Sì, altezza, abbiamo vinto".

                                     

2. Produzione

Sternberg scrive nella sua autobiografia di essere lui autore del soggetto tratto da unidea di Lubitsch, e non laccreditato Lajos Biró: "i produttori mi avevano chiesto di mettere il suo nome nei titoli perché questo signor Biró figurava da anni sul loro libro paga: bisognava quindi giustificarlo in un modo o in un altro".

                                     

3. Riconoscimenti

  • Miglior attore protagonista a Emil Jannings
  • Nomination Miglior soggetto a Lajos Biró
  • 1929 - Premio Oscar

Nel 2006 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

                                     
  • Crepuscolo di gloria The Last Command film del 1928 diretto da Josef von Sternberg Crepuscolo di gloria Rembrandt film del 1942 diretto da Hans
  • regista aveva già lavorato in Crepuscolo di gloria 1928 l altra, un attrice semi - sconosciuta, Marlene Dietrich. Il film ebbe un successo straordinario
  • settembre 1948 a seguito di un attacco di cuore. Nel 1929 ottenne la nomination al premio Oscar per il film Crepuscolo di gloria The Last Command ma
  • Oscar per Crepuscolo di gloria e Nel gorgo del peccato 1928 Nel 1945 Jannings lasciò il cinema e si ritirò in Austria, a Strobl nei pressi di Salisburgo
  • 1940 non accreditato Crepuscolo di gloria Rembrandt regia di Hans Steinhoff 1942 Gabriele Dambrone 1943 Melusine, regia di Hans Steinhoff 1944
  • Crepuscolo di gloria The Last Command film del 1928 diretto da Josef von Sternberg Alamo The Last Command film del 1955 diretto da Frank Lloyd
  • bionde Crepuscolo di gloria The Last Command regia di Josef von Sternberg 1928 La casa del terrore  Something Always Happens regia di Frank Tuttle
  • sogno di carnevale 1940 L amore imperfetto 1940 Baruffe d amore 1940 Die Nacht in Venedig, regia di Paul Verhoeven 1942 Crepuscolo di gloria Rembrandt
  • regia di John Carpenter 1978 In the Street, regia di Helen Levitt, James Agee e Janice Loeb 1948 Crepuscolo di gloria The Last Command regia di Josef