Топ-100
Indietro

ⓘ Germano Baron. Contadino, nacque in famiglia numerosa: sette fratelli, di cui durante la seconda guerra mondiale quattro furono sotto le armi. Venne arruolato n ..




                                     

ⓘ Germano Baron

Contadino, nacque in famiglia numerosa: sette fratelli, di cui durante la seconda guerra mondiale quattro furono sotto le armi. Venne arruolato nella Divisione Alpina Julia e inviato sul fronte russo, dal quale rientrò nel 1942, perché gli si erano congelati i piedi.

Venne ricoverato allospedale di Varese e dopo lArmistizio di Cassibile, ritornato a casa, si aggregò alla Resistenza vicentina nelle bande armate partigiane, e successivamente alla divisione "Ateo Garemi", di ispirazione comunista, delle Brigate Garibaldi. Con il nome di battaglia "Turco", fu lui a dirigere il memorabile assalto alla caserma della Guardia Nazionale presso Tonezza del Cimone.

La sua Brigata - alla quale aveva voluto dare il nome del suo amico Luigi Marzarotto, un partigiano caduto proprio in quellassalto - combatté sino a quando i tedeschi, non si furono ritirati definitivamente dalle valli del Vicentino.

Morì allospedale di Schio nel 1945 per i postumi di un incidente stradale avvenuto in circostanze mai completamente chiarite.

Il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, nel 1994, gli ha concesso la massima ricompensa al valor militare.