Топ-100
Indietro

ⓘ Virgilio Gozzoli. Pistoia, la città in cui nacque, era un centro fortemente influenzato dallideologia anarchica, diede anche i natali ad anarchici assai noti qu ..




                                     

ⓘ Virgilio Gozzoli

Pistoia, la città in cui nacque, era un centro fortemente influenzato dallideologia anarchica, diede anche i natali ad anarchici assai noti quali Silvano Fedi e Leda Rafanelli fra gli altri.

Virgilio Gozzoli durante il periodo in cui lavora come operaio meccanico e tipografo prende pure a scrivere ed a dipingere sia in versi che in vernacolo, militante di sinistra è uno degli occupanti della fabbrica per cui lavora, a Pistoia è fra i fondatori degli Arditi del Popolo.

Dai suoi lavori scritti si evidenzia lelemento dissacratore che è tipico del futurismo ed è collocabile quindi nel movimento dei futuristi di sinistra, le sue tematiche si rifanno al "gergo", Rivoluzione in Tipografia, parolibe-rismo. Dirige i fogli/rivista Ficcanaso e Per un Mantellaccione nel 1911, Marchesino nel 1915 mentre nel 1910 su La Rivolta presenta Il fuoco che ha netti elementi futuristi. Prende le parti di Renzo Novatore e di Leda Rafanelli nel 1920 nello scontro avuto con Camillo Berneri sul problema del futurismo partecipando alla discussione sull Iconoclasta. Deve riparare in Francia in quanto antifascista e con Ugo Fedeli e Tintino Rasi Auro dArcola lavora per La Rivista Internazionale Anarchica a Parigi, è condirettore di Il Momento sempre a Parigi nel seguito a Barcellona nel 1931, in Francia Virgilia DAndrea anarchica futurista e compagna di Armando Borghi dirige la rivista Veglia in cui son presenti lavori di Virgilio Gozzoli mentre a Parigi Virgilio Gozzoli nel 1925 con Alfonso Failla aveva fondato la rivista La Tempra. Il dieci marzo del 1936 a Parigi Virgilio Gozzoli è presente al funerale dellanarchico Giovanni Sabbatini, con Camillo Berneri, Emilio Canzi, e Egidio Fossi. Fra le sue molte collaborazioni e direzioni di riviste ricordiamo Guerra di Classe di Barcellona durante la guerra di Spagna. Caduta la Repubblica Spagnola e apertosi il secondo conflitto mondiale, il movimento anarchico ebbe forti tensioni interne sulla tematica di appoggiare o meno gli alleati, ritenuti capitalisti avversi alla classe proletaria al pari dei nazionalsocialisti, Virgilio Gozzoli e Tintino Rasi Auro dArcola, e Aldino Felicani che faceva parte della redazione della rivista anarchica Controcorrente decisero di scegliere il male da loro ritenuto minore e si impegnarono affinché gli anarchici condudessro una lotta contro i nazifascisti in collaborazione con gli alleati. In pratica Virgilio Gozzoli fra proprie le posizioni di Rudolf Rocker.