Топ-100
Indietro

ⓘ Museo diocesano, SantAgata de Goti. Il museo diocesano di SantAgata de Goti conserva i reperti di arte sacra provenienti dalla diocesi di Cerreto Sannita-Telese ..




Museo diocesano (SantAgata de Goti)
                                     

ⓘ Museo diocesano (SantAgata de Goti)

Il museo diocesano di SantAgata de Goti conserva i reperti di arte sacra provenienti dalla diocesi di Cerreto Sannita-Telese-SantAgata de Goti.

Lidea di creare un museo diocesano a SantAgata de Goti nacque negli anni 70 anche se i primi lavori di adattamento vennero interrotti a causa del terremoto dellIrpinia del 1980. Nel 1993 il vescovo Mario Paciello propose nuovamente listituzione del museo che venne inaugurato il 27 settembre 1996 dallallora cardinale Joseph Ratzinger.

                                     

1. Collezioni

Le collezioni sono esposte in due diverse sezioni: la sezione museale, contenente reperti archeologici ed artistici, e la sezione dei luoghi alfonsiani che custodisce oggetti che ricordano gli anni in cui SantAlfonso Maria de Liguori fu vescovo della città.

                                     

1.1. Collezioni Sezione museale

La sezione museale è ubicata presso la chiesa della Madonna del Carmine nella piazzetta omonima. Vi sono conservati diversi reperti anche molto antichi come una lastra paleocristina del V-VI secolo ed una lastra tombale dellabate Antonio di Tramonto del 1361. Tra i dipinti esposti è presente una Pietà tardogotica attribuita a Silvestro Buono, una cacciata di Agar e Ismaele 1670-80 ed una Annunciazione del Giaquinto 1702.

                                     

1.2. Collezioni Sezione luoghi alfonsiani

La sezione dei luoghi alfonsiani è ubicata presso unala del palazzo vescovile in piazza Umberto I. Il percorso museale si articola nel cortile interno dove è sito un lapidario e negli ambienti che furono abitati da SantAlfonso. Vi sono conservati: un affresco staccato del Calise raffigurante la obbedienza del clero al vescovo 1614, la povera sedia episcopale usata dal santo quando dava udienza, alcuni trattati ed i testi dei processi di beatificazione e canonizzazione.