Топ-100
Indietro

ⓘ Concorrenza sleale, film. Concorrenza sleale è un film del 2001 diretto da Ettore Scola. Questo film è riconosciuto come dinteresse culturale nazionale dalla Di ..




Concorrenza sleale (film)
                                     

ⓘ Concorrenza sleale (film)

Concorrenza sleale è un film del 2001 diretto da Ettore Scola.

Questo film è riconosciuto come dinteresse culturale nazionale dalla Direzione generale per il cinema del Ministero per i Beni le Attività Culturali italiano, in base alla delibera ministeriale del 7 marzo 2000.

                                     

1. Trama

Roma, 1938: Umberto Melchiorri e Leone Della Rocca sono due commercianti di stoffa che lavorano sulla stessa via. Il primo, originario di Milano, prepara abiti su misura mentre il secondo, un ebreo romano, vende capi confezionati.

I due commercianti sono in concorrenza. Essi adottano continuamente diverse strategie per attrarre i clienti nei propri negozi e molto spesso litigano per futili motivi. Il loro pessimo rapporto subisce un cambiamento improvviso, dopo la promulgazione delle leggi razziali in Italia. Nel mezzo la grande amicizia tra i figli più piccoli dei due amici/nemici, Gabriele Lele e Pietro, che preferiscono passare lestate nellassolata Roma piuttosto che separarsi, mentre fra il figlio maggiore di Melchiorri, Paolo, e Susanna Della Rocca scocca lamore, aiutati dai fratelli minori nello scambio di lettere. Dopo le leggi razziali Umberto comincia dunque a trattare con più rispetto il "rivale", che è costretto a chiudere anche il suo negozio. Il film si conclude con la partenza della famiglia di Leone verso il ghetto di Roma, con i due che nel frattempo hanno stretto amicizia: lo stesso Umberto era andato a trovare Leone, quando costui, a causa delle continue persecuzioni a suo danno, si era ammalato.

                                     
  • Disambiguazione Se stai cercando il film di Ettore Scola, vedi Concorrenza sleale film La concorrenza sleale indica, in ambito economico - produttivo
  • Ennio Morricone - Malèna Armando Trovajoli - Concorrenza sleale Luciano Ricceri - Concorrenza sleale Giancarlo Basili - La stanza del figlio Francesco Frigeri
  • Sangue vivo Nanni Moretti - La stanza del figlio Furio Scarpelli - Concorrenza sleale Leonardo Fasoli e Gianluca Maria Tavarelli - Qui non è il paradiso
  • Bani - E temad San Giorgio d Argento: Miglior Regista: Ettore Scola per Concorrenza sleale Miglior Attore: Vladimir Maškov per Decisione rapida Miglior Attrice:
  • di Donatello per il miglior scenografo 2001 per Concorrenza sleale Ha fatto le scenografie altri film di Ettore Scola, tra i quali L arcidiavolo, La famiglia
  • Fabio Rosi Stefano Accorsi Le fate ignoranti Diego Abatantuono Concorrenza sleale Roberto Herlitzka L ultima lezione Luigi Lo Cascio I cento passi
  • stato diretto da Ettore Scola, Concorrenza sleale Gente di Roma Nel 2005 è stato diretto da Pupi Avati nel film Ma quando arrivano le ragazze? . Nel
  • dell European Film Academy per il film Concorrenza sleale 2001 Premio Flaiano Pegaso d Oro per il film Concorrenza sleale 2001 Grolla d oro per il film La
  • gira La cena, sempre con Gassman, la Ardant e la Sandrelli, nel 2001 Concorrenza sleale con Diego Abatantuono, Sergio Castellitto e Gérard Depardieu, e nel
  • suo bar. I cinque decidono di fargli una concorrenza sleale con ogni mezzo, anche i più impensati. Il film fu campione d incassi in Francia e anche in