Топ-100
Indietro

ⓘ Giuseppe Maria Sciacca è stato un filosofo e accademico italiano. Allievo e assistente a Palermo di Antonio Renda, Sciacca volse il suo interesse verso la filos ..




                                     

ⓘ Giuseppe Maria Sciacca

Giuseppe Maria Sciacca è stato un filosofo e accademico italiano. Allievo e assistente a Palermo di Antonio Renda, Sciacca volse il suo interesse verso la filosofia kantiana, tema a cui dedicò un primo lavoro nel 1945, La funzione della libertà nella formazione del sistema kantiano a cui fece seguito, nel 1963, il saggio Lidea della libertà. Fondamento della coscienza etico-politica, che riproduceva, in appendice, la memoria del 1945.

Professore Emerito di Storia della filosofia presso la Facoltà di Lettere dellUniversità di Palermo, è stato presidente della Società filosofica italiana Autore di numerosi saggi, il filosofo si è espresso attraverso una ricca bibliografia.

                                     

1. Opere

  • Esistenza e realtà in Husserl, ed. Palumbo, Palermo, 1960;
  • Politica e vita spirituale, ed. Palumbo, Palermo, 1955;
  • Il fondamento della sterēsis nella "Filosofia dellazione", Accademia di Scienze, Lettere ed Arti, Palermo, 1949;
  • Ritorno alla saggezza, ed. Palumbo, Palermo, 1971;
  • a cura di Filosofi che si confessano, Guido DAnna editore, Messina, 1948
  • Il concetto di tiranno, dai greci a Coluccio Salutati, U. Manfredi editore Palermo, 1953;
  • Sapere e alienazione, ed. Palumbo, Palermo, 1981;
  • La visione della vita nellUmanesimo e Coluccio Salutati, Palermo 1954
  • Scetticismo cristiano, ed. Palumbo, Palermo, 1968;
  • Esistenza e realtà, Palermo, 1962;
  • Gli Dei in Protagora, ed. Palumbo, 1958;
  • Il Segno, quel Segno, ed. Cappelli, Bologna 1987.
  • LIdea della libertà in Kant. Fondamento della coscienza etico-politica, ed. Palumbo, Palermo, 1963;
  • Luomo senza Adamo, ed. Palumbo, 1976;