Топ-100
Indietro

ⓘ Consonante costrittiva. Una consonante costrittiva è un suono consonantico che viene a originarsi dal flusso daria ostruito, causando così un aumento della pres ..




                                     

ⓘ Consonante costrittiva

Una consonante costrittiva è un suono consonantico che viene a originarsi dal flusso daria ostruito, causando così un aumento della pressione dellaria nel tratto vocale. In fonetica articolatoria internazionale, larticolazione può essere divisa in due grandi classi, costrittiva e sonante.

Le costrittive sono quelle articolazioni in cui vi è una totale chiusura del tratto vocale, oppure una chiusura parziale, ovvero un restringimento che causa frizione, essendo entrambi i gruppi associati ad una componente di rumore.

Le costrittive vengono suddivise in occlusive con chiusura totale seguita da un rilascio daria "esplosivo", affricate, e fricative con la chiusura soltanto limitata, cioè non più di un restringimento controllato che causa frizione. Le costrittive sono perlopiù sorde, sebbene siano comuni anche le costrittive sonore. Queste contrastano con le sonanti, le quali sono molto più raramente sorde.

                                     
  • Nella fonetica articolatoria, una consonante affricata o più semplicemente affricata è una consonante classificata secondo il suo modo di articolazione
  • World s Languages, Oxford, Blackwell, 1996, ISBN 0 - 631 - 19814 - 8. Fonazione Modo di articolazione Luogo di articolazione Consonante sonora Consonante sorda
  • indica una consonante e V una vocale. Gruppi di consonanti sono rari, e ove presenti consistono solo di una nasale insieme ad una costrittiva omorganica
  • possedeva una pianta di Cornus canadensis formata da tredici consonanti costrittive senza alcuna vocale. Le lingue Salish formano un blocco geograficamente
  • ed all allungamento di consonanti costrittive e sonanti. Il lenis corrisponde al suono ed alla minore lunghezza di costrittive e sonanti. Inoltre, le
  • casi è la divisione fra sostantivi che terminano in consonante dura non palatalizzata e consonante molle palatalizzata per cui la declinazione del
  • nasale. In un gruppo consonantico di costrittive occlusiva o fricativa un altra consonante la costrittiva viene eliminata, a meno che il gruppo
  • preceduta da una consonante palatalizzata: pje ecc. ɨ discende da ui ed əi del giapponese preantico. Il numero di consonanti dipende parimenti
  • di classificare i suoni del linguaggio foni e più precisamente le consonanti Esso descrive il modo in cui gli organi dell apparato fonatorio interagiscono
  • davanti a consonante e si elide davanti a vocale la cà, l ora la casa, l ora Al plurale femminile abbiamo ancora al davanti a consonante e gl davanti