Топ-100
Indietro

ⓘ Disco solare alato egizio. Il disco solare alato egizio era un simbolo di dominazione divina e regale che nelle leggende egizie aveva però ruoli confusi e miti ..




Disco solare alato egizio
                                     

ⓘ Disco solare alato egizio

Il disco solare alato egizio era un simbolo di dominazione divina e regale che nelle leggende egizie aveva però ruoli confusi e miti intricati.

Questo simbolo prese origine da Aton, il luminoso astro solare ossia "Colui che si solleva, che sale in alto" e divenne locchio del dio falco Horo o Harakhti, prima personificazione dellastro e poiché questultima divinità era anche "Signore delle due Terre" da cui il sole sorgeva ogni giorno, fu successivamente associato, dai sacerdoti di Eliopoli per esigenze di culto, Ra con il nome composto di Ra-Harakhti ed al sovrano che lo rappresentava in terra.

Ne deriva che questo simbolo, secondo Alan Gardiner, risultava dalla fusione tra il sovrano, Ra e il falco Horus.

Per la bellezza delle loro piume e per la maestosità dei loro voli, i falconi erano adorati fin dai primordi dagli Egizi che li denominarono Horo e quindi con questo nome si identificavano numerose divinità locali, poi sincretizzate nel dio originario di Behedet conosciuto fin dalla I dinastia con il nome di Harakhti ossia "Horo dellorizzonte".

Il cielo, per gli Egizi, erano le ali del falco che agiva da intermediario tra gli uomini e la natura, mantenendo la Maat e durante la II dinastia il semplice disco solare si fuse con le ali di "Colui che ha le piume screziate" ossia Horo che planava nel cielo.

Le ali del falco rappresentavano, nel simbolismo, anche lAlto e il Basso Egitto riuniti dal dio sole.

Allinizio della V dinastia il culto solare acquisiva notevole importanza con la costruzione di templi ed il disco solare alato diveniva un emblema celeste di protezione dai profanatori dei luoghi sacri.

Nel Nuovo Regno questo simbolo era usato con scopi apotropaici sopra le porte, dei templi e delle sale, nelle stele, nei pyramidion e sui soffitti ove simboleggiava il cammino solare diurno e la trasmissione del potere di vita.

Il disco solare alato poteva essere affiancato dagli urei che indicavano, come nel caduceo, lequilibrio delle forze contrapposte e che singolarmente rappresentavano locchio "fiero" del dio Ra posto sulla sua fronte per difenderlo dai nemici.

La simbiosi del sole con elementi terreni significava che luomo poteva unirsi con il divino in una comunione cosmica.

                                     
  • 269 - 314. Disco solare alato egizio Genio alato Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sul Disco solare alato EN
  • nel quale naviga sulla sua barca solare Il mito di Osiride, divenuto nel corso dei secoli quello nazionale egizio è il risultato della fusione di molte
  • l architrave e la modanatura a gola egizia venne inserito il fregio decorativo rappresentante il disco solare alato che normalmente si trovava sopra i
  • durante la V dinastia tale forma fosse venerata in relazione al tempio solare di Niuserra. Secondo tale ipotesi i sacerdoti di li avrebbero cercato di
  • varchi di accesso del sacrario è rappresentato il disco solare alato simbolo di Horus di Behedet, nome egizio della località del delta del Nilo ove, in origine
  • ramessidi nella Valle dei Re vennero decorate con raffigurazioni di Ra come disco solare contenente immagini di Khepri. Khepri ha un ruolo anche nell ogdoade
  • luminosi barca solare con prua o poppa ad uncino barca solare trainata dai Ba degli Occidentali barca solare che trasporta Khepri barca solare con Ra Enrichetta
  • monoteismo. Una barca solare è una rappresentazione mitologica del sole che guida una imbarcazione. Esempi sono: la barca solare di Cheope, in Egitto
  • donna che indossa la corona con l avvoltoio cornuto con l ureo e il disco solare e che porta un ankh in una mano e uno scettro nell altra. L avvoltoio
  • Qebui o Qebu è il dio egizio dei venti che provenivano dal Nord. Appariva come un ariete con quattro teste alato oppure come un uomo con la testa di ariete
  • pantheon egizio le divinità solari erano perciò particolarmente importanti, in quanto il Sole era ritenuto il sovrano dell intero creato. Il disco solare era
  • guerriero con aspetti solari protettore del sovrano, divenne il dio supremo del pantheon egizio e divinità universale di tutto il mondo egizio tanto da essere