Топ-100
Indietro

ⓘ Khazaria. Il Gran Khanato di Khazaria o Khanato di Khazaria o Impero di Khazaria deriva il suo nome dai Khazari, una popolazione di origine ariana ma di idioma ..




Khazaria
                                     

ⓘ Khazaria

Il Gran Khanato di Khazaria o Khanato di Khazaria o Impero di Khazaria deriva il suo nome dai Khazari, una popolazione di origine ariana ma di idioma turco, che si era insediata nelle steppe del sud-est russo a partire dal VII secolo. Il Gran khanato confinava a sud-ovest con limpero Bizantino, a nord-ovest con la Rus di Kiev, a nord con le terre abitate dai Bulgari del Volga e a sud-est con lAzerbaigian.

Posto quindi in un punto strategico, il Khanato di Khazaria fu un importante centro economico e politico, luogo di incontro e di reciproco influsso tra lingue, culture e religioni diverse.

                                     

1. Storia

Tra lVIII secolo ed il IX secolo, consistenti nuclei di ebrei semiti, dopo aver attraversato il Caucaso, entrarono in contatto con i Khazari. I sovrani di questultimo popolo imposero, per motivi di stabilizzazione politica, la conversione del Khanato alla religione ebraica. Questo fatto è stato alla base dellelaborazione di diverse teorie, la più nota delle quali vuole gli Ebrei Askenaziti discendere direttamente dai Khazari il romanziere ebreo Arthur Koestler sostenne in modo particolare questa tesi.

Recenti studi genetici sembrano però dimostrare che elementi genetici originari del Medio Oriente dominano la linea maschile degli Askenazi il cosiddetto cromosoma Y Aaron, ma la linea femminile potrebbe avere una storia diversa. Da ciò alcuni hanno dedotto che uomini del Medio Oriente abbiano sposato donne locali il che significa che gli Askenazi non sono imparentati con i Khazari o che questi rappresentano solo una parte degli antenati degli attuali Askenaziti. Ciò conferma la tesi del professor Gumilev esposta nel suo libro From Ancient Russia To Imperial Russia Ot Rusi k Rossii in russo, secondo cui gli attuali ebrei ashkenaziti non sono kazari di stirpe, ma invece discendono da un gruppo di ebrei armeni ashkenaz sta per armeno mescolati alla nobiltà kazara. In effetti solo una piccola parte dei kazari collaborazionisti si è realmente convertita allebraismo, mentre il resto ha continuato a professare il proprio credo animistico e pagano, con una piccola minoranza di cristiani e musulmani.

Nellanno 965 il principe di Novgorod e Kiev, il variago Rus Svjatoslav abbatte Sarkel sul Don e sembra che abbia anche sconvolto una delle capitali khazare, Itil, situata qualche chilometro prima del vecchio delta del Grande Fiume provocando il disfacimento dello stato khazaro. LImpero si frantuma così e i diversi Illetver Capi locali non rispondono più al kaghan supremo come era stato fino ad allora e creano nuove realtà politiche o rafforzano le vecchie come la Bulgaria del Volga sotto lemiro Almys conosciuto con nome musulmano di Jafar bin Abdallah.

                                     

2. Cronotassi dei sovrani

I sovrani del Gran Khanato di Khazaria sono stati, dal 618 al 1016, i seguenti, secondo la leggendaria Storia di Giafar XVI secolo in tataro annotata da Bariev e in mancanza di conferme incrociate non ha al momento alcun valore storiografico fino a Bulan:

  • 731-736: Bihar Viharos, Вирхор
  • 618-628: Tong Yabghu Qaghan
  • 736-737: Prisbit
  • 760-786: Baghatur
  • 740-760: Bulan
  • 668-690: Kaban
  • 690-715: Busir Glavan
  • 628-650: Böri Shad
  • 715-731: Barjik Il figlio del Gran Khan
  • 665-668: Khalga
  • 650-665: Irbis

Di qui comincia lelenco sui cui nomi abbiamo più riscontri:

  • 900: Aaron I Aaron ben Nisi
  • 865-870: Chanukkah
  • 860-865: Manasseh I
  • 840-850: Tarkhan
  • 1000-1016: Georgius Tzul Georgios, Георгий Цуло
  • 890-900: Nisi
  • 825-840: Khan-Tuvan Khan-Tuvan Dyggvi
  • 870-875: Isaac ben Hanukkah
  • 880-890: Manasseh II
  • 880-920: Benjamin
  • 985-1000: David di Taman, Principe dei Khazari
  • 920-940: Aaron II
  • 940-965: Joseph ; che è lultimo sovrano khazaro documentato
  • 875-900: Menahem ben Aaron
  • 850-860: Hezekiah ben Obadiah
  • 786-809: Obadiah ;
  • 875-880: Zebulun Zevulun ben Isaac
  • 860-861: Zachariah Zekeriya