Топ-100
Indietro

ⓘ Al-Nassr Athletic, Social and Cultural Club. L Al-Nassr Athletic, Social and Cultural Club, meglio noto come Al-Nassr, è una società calcistica saudita di Riad, ..




Al-Nassr Athletic, Social and Cultural Club
                                     

ⓘ Al-Nassr Athletic, Social and Cultural Club

L Al-Nassr Athletic, Social and Cultural Club, meglio noto come Al-Nassr, è una società calcistica saudita di Riad, fondata nel 1955. Il nome, in arabo: النصر ‎, nasr, significa "vittoria".

È uno dei club più titolati e più sostenuti dellArabia Saudita. In ambito nazionale si è aggiudicato 9 campionati nazionali, 6 Coppe del Re dei Campioni, 3 Coppe della Corona del Principe saudita, 3 Coppe Principe Faysal Bin Fahd e una Supercoppa saudita. A livello internazionale ha vinto una Supercoppa dAsia, una Coppa delle Coppe dellAFC e 2 Coppe dei Campioni del Golfo. Ha partecipato al campionato mondiale per club FIFA 2000.

                                     

1. Storia

Il club è stato attivo nel dilettantismo fino al 1960, quando viene registrato ufficialmente come professionistico. Fu promosso in prima divisione solo tre anni dopo. Negli anni settanta iniziò un periodo positivo per il club, che vinse quattro titoli nazionali e varie coppe, sempre a livello nazionale.

Negli anni novanta continuò ad ottenere buoni risultati, guadagnando anche rilevanza a livello internazionale grazie alla vittoria nella Supercoppa dAsia nel 1998, che permise alla squadra di qualificarsi al campionato mondiale per club FIFA 2000, a seguito delle rinunce del Júbilo Iwata vincitore del campionato dAsia per club 1999, del Pohang Steelers vincitore del campionato dAsia per club 1998 e dei connazionali dellAl-Ittihad vincitore della Coppa delle Coppe AFC 1998-1999. In tre partite ottenne una vittoria, contro il Raja Casablanca.

Nel 2010 arrivò sulla panchina dellAl-Nassr litaliano Walter Zenga, che decise di effettuare il ritiro estivo a Castelrotto, in Alto Adige. Zenga lasciò il club nel dicembre 2010, denunciando che non riceveva il suo stipendio da 6 mesi.

Nella stagione 2013-2014 la squadra vinse il suo settimo titolo nazionale con una giornata danticipo.

Dallottobre 2015 al febbraio 2016 la squadra fu guidata da Fabio Cannavaro, con René Higuita allenatore dei portieri.

                                     

2. Palmarès

Competizioni nazionali

  • Campionato saudita: 9
1976, 1980, 1981, 1989, 1994, 1995, 2013-2014, 2014-2015, 2018-2019
  • Coppa del Re dei Campioni: 6
1974, 1976, 1981, 1986, 1987, 1990
  • Coppa della Corona del Principe saudita: 3
1973, 1974, 2014
  • Coppa Principe Faysal Bin Fahd: 3
1977, 1998, 2008
  • Supercoppa saudita: 1
2019

Competizioni internazionali

  • Coppa dei Campioni del Golfo: 2
1996, 1997
  • Coppa delle Coppe dellAFC: 1
1997-1998
  • Supercoppa dAsia: 1
1998

Altri piazzamenti

  • Campionato saudita
Secondo posto: 1976-1977, 1977-1978, 1978-1979, 1990-1991, 2000-2001 Terzo posto: 1985-1986, 1986-1987, 1987-1988, 1989-1990, 1996-1997, 2001-2002, 2009-2010, 2016-2017, 2017-2018
  • Supercoppa saudita
Finalista: 2014, 2015
  • AFC Champions League
Finalista: 1995
  • Coppa delle Coppe dellAFC
Finalista: 1991-1992
  • Coppa dei Campioni del Golfo
Finalista: 2008 Semifinalista: 2009
  • Supercoppa araba
Finalista: 2001