Топ-100
Indietro

ⓘ Palio di Mendrisio. Il Palio di Mendrisio vede la sua inaugurazione nel 1983, quando alcuni rappresentati dei cinque quartieri di Mendrisio, sintesero per organ ..




                                     

ⓘ Palio di Mendrisio

Il Palio di Mendrisio vede la sua inaugurazione nel 1983, quando alcuni rappresentati dei cinque quartieri di Mendrisio, sintesero per organizzare una manifestazione damicizia, solidarietà e dincontro per la popolazione del borgo. Particolarità di questo palio è che la corsa finale, ovvero il momento centrale di tutta la manifestazione, non è una corsa con cavalli, bensì con degli asini.

La tradizione vuole che prima dellannuale inizio dei giochi, si tenga nella chiesa parrocchiale una messa con la benedizione dei simboli e colori dei rioni del Palio. La corsa degli asini è il momento centrale e conclusivo delle sfide tra i rioni, ma prima di questa corsa i vari rioni hanno modo di cimentarsi in altre e diverse gare, che vanno dalla corsa con le automobili di legno, fino a prove di equilibrio o velocità, e che variano di anno in anno coinvolgendo tutta la squadra del rione, composta da anziani, adulti e bambini. Le gare si svolgono per tutto il borgo, mentre la corse degli asini avviene sul prato dellantico convento dei Serviti.

                                     

1. Rioni partecipanti al Palio

I rioni che prendono parte al Palio rappresentano le sei contrade di Mendrisio, che sono:

  • Cantun Uri: Ultima vittoria nel 2006. Il nome di questo Rione, che rappresenta la contrada più tradizionalista e" conservatore” del Magnifico Borgo, è, infatti, ironicamente preso dal Canton Uri, ritenuto il secolo scorso, il cantone più "ultramontano" della Svizzera.
  • Curubiell: Ultima vittoria nel 2004. Prende il nome da" Carrobbiello” milanese, la strada dove correvano i carri, con particolare riferimento ai carradori della Valle di Muggio che portavano al piano la legna dardere.
  • Brecch: Ultima vittoria nel 2008. È la zona dove è sorta nel 1874 la stazione ferroviaria, un tempo la campagna alle porte di Mendrisio, intensamente coltivata a patate, frumento e granoturco.
  • Vila Furesta: Ultima vittoria nel 2007. Verso il 1890 Alfonsito Bernasconi, patrizio di Mendrisio ritornato ricco dallArgentina, acquistò i terreni del "Barnasch" per costruirvi una lussuosa villa che la gente di Mendrisio soprannominò subito "Vila Furesta" poiché la villa si trovava in collina nel mezzo della selva. Tradizionalmente questo è il rione dei signori benestanti di Mendrisio.
  • Vignuu: Vincitrice delledizione 2012. È la zona sotto le pendici del Monte Generoso dove si coltivava, sin dai tempi remoti, la vite. Comprende pure la zona delle Cantine, costruite dal 1724 in avanti, per la conservazione del vino.
  • Salurin: Ultima vittoria nel 2011. Questo rione è lultimo arrivato 2003, in seguito alla fusione tra i comuni di Mendrisio e Salorino, questultimo diventatone una frazione. Salorino è una stretta e fitta borgata, posta sopra il borgo di Mendrisio, sulle pendici del Monte Generoso.
                                     

2. Albo doro

2012 Vignuu

2011 Salurin

2010 Vignuu

2009 Vignuu

2008 Brecch

2007 Vila Furesta

2006 Cantun Uri

2005 Cantun Uri

2004 Curubiell

2003 Cantun Uri

2002 Cantun Uri

2001 Cantun Uri

2000 Cantun Uri

1999 Cantun Uri

1998 Vignuu

1997 Cantun Uri

1996 Brecch - Cantun Uri

1995 Cantun Uri

1994 Cantun Uri

1993 Curubiell

1992 Cantun Uri

1991 Vignuu

1990 Vignuu

1989 ---

1988 Cantun Uri

1987 Vignuu

1986 Vignuu

1985 Non assegnato

1984 Vignuu

1983 Brecch