Топ-100
Indietro

ⓘ Isola Stolbovoj. L isola Stolbovoj fa parte del gruppo delle Ljachov, nellarcipelago della Nuova Siberia, situato nell. Amministrativamente appartiene al Buluns ..




Isola Stolbovoj
                                     

ⓘ Isola Stolbovoj

L isola Stolbovoj fa parte del gruppo delle Ljachov, nellarcipelago della Nuova Siberia, situato nell.

Amministrativamente appartiene al Bulunskij ulus della Repubblica autonoma di Sacha-Jacuzia.

                                     

1. Geografia

Stolbovoj è la più occidentale delle Ljachov, 120 km a est del resto del gruppo. È situata 184 km a nord della terraferma e 100 km a sud-ovest dellisola Kotelnyj nel gruppo delle Anžu.

Lisola ha una forma allungata che si estende da nord-ovest a sud-est per circa 42 km e una larghezza di 10 km. La sua superficie è di 350.4 km², il punto culminante si situa a 222 m s.l.m. nella parte centro-meridionale, e ha uno sviluppo costiero di 104.8 km. Le coste sono regolari, con poche insenature; le scogliere si alzano per 15–70 m, con i rilievi più bassi lungo le spiagge dominati dalle più alte e arretrate strutture rocciose a terrazze. Lestremità settentrionale si chiama capo Skalistyj мыс Скалистый, mys Skalistyj, quella meridionale capo Povorotnyj мыс Поворотный, mys Povorotnyj. Lisola è disseminata di zone umide e paludose e di piccoli corsi dacqua, molti dei quali a carattere stagionale, che nascono dalle alture che formano lasse centrali e scorrono in tutte le direzioni. Il più lungo è la Stolbovaja река Столбовая, reka Stolbovaja, che scorre per 12 km e sfocia nella parte centrale della costa orientale. Al contrario, i laghi sono poco numerosi; il più grande, il Melkoe озеро Мелкое, ozero Melkoe, si trova nella parte nord-occidentale ed è un lago di origine lagunare che misura circa 4 km di lunghezza e 2 km di larghezza.

                                     

1.1. Geografia Geologia

Stolbovoj è costituita da rocce sedimentarie tettonicamente deformate, accumulatesi durante il tardo Giurassico e linizio del Cretaceo. Si tratta principalmente di torbiditi contenenti fossili di bivalvi marini, composte da strati di siltite e argillite. Queste rocce sono state piegate in strutture sinclinali, fortemente fagliate, e frapposte a piccoli dicchi di quarzo-diorite.

                                     

1.2. Geografia Flora

Il terreno dellisola è coperto da distese di erbe crittogame, come muschi, licheni, epatiche e altre erbe senza fiori. Carici, cespugli nani e torbiere coprono invece il territorio per il 2-40%. Spesso tutte queste piante crescono su un suolo a grana grossolana con sedimenti calcarei.

                                     

2. Storia

Nel 1690 Stolbovoj fu visitata dal figlio del nobile Maksim Muchoplev. Tuttavia, egli non fu il primo a raggiungere lisola. Muchoplev

Stolbovoj è stata riesplorata nellanno 1800 dal navigatore russo Jakov Sannikov.