Топ-100
Indietro

ⓘ Canasta. La canasta è un gioco di carte che si gioca in 2, o 4 con 108 carte francesi. In una variante, nota come canastone o canasta a tre mazzi, i mazzi utili ..




Canasta
                                     

ⓘ Canasta

La canasta è un gioco di carte che si gioca in 2, o 4 con 108 carte francesi. In una variante, nota come canastone o canasta a tre mazzi, i mazzi utilizzati sono 3, per un totale di 162 carte. In commercio è possibile trovare mazzi concepiti appositamente per questo gioco le cui carte, pur avendo la numerazione solita non hanno semi, rimpiazzati da cerchietti rossi e neri.

Il gioco è originario dellUruguay e si è diffuso in Occidente dopo il 1940; il nome è una parola spagnola dal significato "cesto", "paniere" o "canestro".

Una delle peculiarità della canasta è che lo svolgimento del gioco avviene in silenzio: non sono concesse comunicazioni tra compagni ad eccezione che nel momento della chiusura.

Quanto viene illustrato in seguito si applica a una partita di canasta a coppie; è possibile giocare anche in due le regole non cambiano.

Come carte rosse si intendono quelle di cuori o di quadri; come carte nere si intendono quelle di fiori o di picche.

                                     

1. Preparazione

Il giocatore a destra del mazziere taglia le carte sollevando parte del mazzo, quindi il mazziere distribuisce 15 carte ad ogni giocatore in senso orario partendo dal giocatore alla sua sinistra. Le carte rimanenti, coperte, vanno posizionate al centro del tavolo. Ogni giocatore controlla le proprie carte, mettendo da parte i 3 rossi scoperti e pescando un ugual numero di carte coperte dal fondo del mazzo centrale. Quando tutti i giocatori assicurano di non aver 3 rossi in mano e di aver pescato le carte sostitutive dei 3 rossi, il mazziere volta la prima carta del mazzo. Il mazziere pone sotto di essa, coperte, un numero di carte pari al numero indicato sulla carta: 11 per il Fante, 12 per la Donna, 13 per il Re e 14 per lAsso. Le uniche eccezioni sono il 3 nero, le pinelle i 2 e i Jolly: se viene pescata una di queste carte si pesca di nuovo una carta. Con le pinelle e i jolly il pozzo risulterà già "congelato".

                                     

2. Funzioni delle carte

Nella canasta le carte hanno valori e funzioni particolari:

  • I 2 pinelle sono analoghi ai Jolly.
  • I 3 neri bloccano il mazzo: significa che il giocatore successivo non potrà prelevare il pozzo il mazzetto degli scarti
  • I Jolly possono sostituire una carta qualsiasi nella costituzione delle canaste. La prima volta che vengono scartati "gelano" il pozzo, obbligano cioè tutti i giocatori a poter prendere il pozzo solo con 3 carte uguali invece che con 2.
  • I 3 rossi vanno esclusi, lasciandoli scoperti, appena si pescano e si pesca un ugual numero di carte sostitutive dal mazzo.

Nel caso in cui vengano scartati jolly e pinelle oltre a gelare il pozzo essi hanno la stessa valenza dei 3 neri.

                                     

3. Scopo del gioco

  • Obiettivo finale, realizzabile solo dopo che la coppia ha raggiunto il primo, è chiudere, cioè di rimanere senza carte.
  • Primo obiettivo è formare combinazioni di almeno 7 o più carte, detta canasta.
                                     

4. Tipologie di canasta

Le canaste possono essere di due tipi:

  • sporche o impure: in questo caso sono costituite da cinque o più carte dello stesso valore con laggiunta di 2 Jolly, 2 Pinelle o 1 Jolly e 1 Pinella.
  • pulite o pure: in questo caso sono costituite da sette carte dello stesso valore.

Quando una canasta raggiunge le sette carte, essa si considera chiusa e viene pertanto tolta dal gioco, mettendola da parte.

Non è possibile realizzare una canasta "sporca" se si è calata una combinazione di pinelle: prima occorre fare la canasta di pinelle pura o impura con laiuto dei jolly.

Un progetto si crea quando un giocatore ha sei carte dello stesso numero il seme non ha importanza, come al solito.

                                     

5. Svolgimento del gioco

Nel gioco ognuno, al proprio turno, può eseguire una ed una sola delle seguenti operazioni, e nella sequenza indicata:

  • pescare, calare e scartare
  • pescare due carte dal mazzo al centro del tavolo e scartarne una sul pozzo;
  • "aprire", raccogliere tutto il "pozzo", pescare dal mazzo una carta, calare e scartare una carta
  • pescare, calare e chiudere.
  • aprire”, pescare dal mazzo due carte, calare e scartare una carta;

N.B.: non è possibile in nessun caso, prendere il "pozzo" e pescare le due carte dal mazzo centrale nella stessa mano. Chi prende il "pozzo" deve fare il suo gioco e infine scartare una carta sola.

Per sapere come aprire si veda sotto.

Nel proprio turno, inoltre, il giocatore può applicare carte dalla sua mano al fine di completare le canaste della coppia a cui appartiene.

Alla fine del proprio turno il giocatore deve scartare una carta.

Le combinazioni che si possono "calare" sono

  • tre o più carte dello stesso valore e indifferentemente di qualunque seme pulita oppure
  • o infine tre o più carte dello stesso valore e qualunque seme accompagnate da non più di due pinelle o jolly sporca
  • due carte dello stesso valore e qualunque seme più una pinella o jolly, sporca

Non è possibile calare una combinazione di 3 neri, né di 3 rossi.



                                     

6. Il pozzo

Il pozzo è il mazzo delle carte scartate.

Prima di poter prendere il pozzo, si deve "aprire". Con il termine" apertura” si indica lazione di calare per la prima volta combinazioni di carte, fino al raggiungimento del valore di apertura.

In base al punteggio ci sono diversi valori di apertura:

Lapertura a 50 deve essere "pulita" cioè non sporcata da jolly o pinelle; le altre aperture a 90, 120, 160 e 200 possono essere anche sporche ma in questo caso non è possibile prendere in contemporanea il pozzo. Naturalmente 3 pinelle sono considerate apertura pulita consentono cioè di prendere il pozzo in contemporanea come pure la combinazione 2 jolly e una pinella 120 punti fermo restando lobbligo di chiudere tale combinazione o con la canasta sporca di pinelle 5 pinelle + 2 jolly o con la canasta sporca di Jolly 5 jolly + 2 pinelle che comunque ai fini del punteggio viene considerata come "pinellata sporca", prima di chiudere o di fare altre canaste sporche. Se in fase dapertura si cala una canasta pura o impura, ai fini del punteggio di apertura contano i punti delle carte e non il valore della canasta. Se si utilizza una coppia per prendere il pozzo in apertura, il punteggio della coppia non va computato nel punteggio dapertura. Quando si gioca a coppie è sufficiente una unica apertura, al suo turno, il compagno potrà cominciare a calare anche le sue carte. Per i punti delle carte, si veda sotto.

Una volta aperto, è possibile prendere il pozzo se in mano si posseggono due carte o 3 carte uguali se il pozzo è "gelato" uguali allultima scartata. Dal mazzo centrale si dovrà prendere solo una carta, invece di due.

Se lultima carta scartata è un 3 nero, non è possibile prendere il pozzo in alcun modo. Se è stato scartato un jolly o una pinella, si può prendere soltanto con 3 carte uguali allultima scartata jolly e pinelle escluse che congelano il mazzo come il 3 nero; questa regola vale fino alla successiva presa del pozzo.

Lunica carta che non si può mantenere nel proprio mazzo è il 3 rosso vedi fase di inizio gioco.



                                     

7. Chiusura e valori delle carte

Il termine "chiusura" indica il momento in cui un giocatore rimane senza carte in mano scartando una carta. Per chiudere, però, è necessario che la coppia abbia realizzato almeno due canaste: una "pulita" e una "sporca" ed è consentito che il giocatore che intende chiudere chieda il permesso al compagno. Se nessuno riesce a chiudere, il gioco termina quando non ci sono più carte nel mazzo centrale. In questo ultimo caso non si pagano i punti delle carte restate in mano.

Dopo la chiusura si calcolano i punti, a coppia, secondo i seguenti valori:

  • la coppia che ha chiuso guadagna 500 punti premio di chiusura;

Per le carte "calate":

  • la canasta "pulita" di Assi vale 1000 punti, 500 punti se "sporca";
  • la canasta "pulita" di jolly anche detta "Toro Seduto" 6 jolly e una pinella vale 5000 punti
  • ogni canasta vale 500 punti se "pulita", 300 punti se "sporca";
  • la canasta "pulita" di pinelle anche detta "Pinellata" vale 3000 punti;
  • la canasta "sporca" di pinelle con jolly vale 2000 punti
  • 5 canaste "pulite" valgono 1000 punti in più ;

Per i 3 rossi ci sono regole spiegate in seguito.

Si contano i punti realizzati con le carte calate e impiegate nelle canaste. Per i valori delle carte, si veda sotto.

Per le carte rimaste in mano, i punti si contano allo stesso modo ma negativi. Se si riesce a chiudere prima che lavversario abbia aperto, questo pagherà doppio. I punti da pagare possono essere fisicamente sottratti dalle carte calate o dalle canaste, prima del conteggio, e scartati sul mazzo.

Per prima cosa si segnano i punti di base, dati dalla somma dei punteggi delle canaste, della chiusura per la coppia che ha vinto e dei 3 rossi, sottraendo i valori delle carte rimaste in mano.

Punteggio dei 3 Rossi

  • Se non si possiede nessuna canasta, i 3 rossi hanno valore negativo doppio.
  • 5 = 1000 punti
  • Se si ha una o più canaste "pulite" soltanto, i 3 rossi non vengono conteggiati.
  • 6 = 1200 punti
  • Se si ha una o più canaste "sporche" soltanto, i 3 rossi vengono conteggiati in negativo.
  • Fino a 3 = 100 punti luno
  • Se si ha almeno una canasta "pulita" e una "sporca", i 3 rossi valgono secondo lo schema di cui sopra.
  • 4 = 800 punti

Dato che vince la coppia che per prima raggiunge 15000 punti spesso si giocano più "manche" fino al raggiungimento del punteggio limite.

                                     

8. Variante mini

Nella variante mini si riducono i valori delle carte, delle canaste le modalita di apertura.

Si può giocare in 2.3 o 4 in questo caso a coppie distribuendo allinizio rispettivamente 12, 10 e 9 carte a testa.

Per aprire basta un tris anche con 1 o 2 jolly o pinelle e per chiudere è necessaria una canasta pura ed una spura.

Le canaste sono formate da sole 5 carte ed il loro valore è il seguente:

Le canaste da 5 e 10 punti possono essere "calate" solo in una mossa mentre quelle da 1 e 2 punti possono partire da un tris od un poker anche con 1 o 2 jolly o pinelle sulle quali successivamente aggiungere le altre 1 o 2 carte.

I 3 non possono creare canaste ma possono essere scartati 4 dello stesso colore in una sola volta. I 3 neri bloccano il pozzo mentre se in cima al pozzo vi è un 3 rosso si può prendere solo con altri tre 3 rossi con lobbligo di scartarli tutti e 4 a fine turno. I jolly bloccano il pozzo mentre le pinelle 2 richiedono il possesso di altre quattro pinelle con lobbligo di "calata" immediata per poterlo pescare. Per tutte le altre carte ne bastano 2 uguali con lobbligo di calare subito il tris che apre ad una futura canasta. Non si possono aprire 2 future canaste che si riferiscono allo stesso numero base mentre è consentito calare una futura canasta riferita allo stesso numero di una canasta chiusa in un turno precedente.

Non si può scartare una carta uguale ad una canasta appena completata o che attacca alle proprie future canaste; neppure un jolly o un 2 se ci sono delle canaste aperte sulle quali lo si può attaccare. Nel caso fosse impossibile scartare al turno successivo si pesca una sola carta la quale, se si attacca alle proprie "calate" non può essere scartata e fa ripescare una sola carta anche al turno successivo. Se invece si rimane senza carte ma non si è creata almeno una canasta pura ed una spura non viene considerata "chiusura" ed il gioco continua.

Con una chiusura ammessa o se finiscono le carte del mazzo termina la mano, si eliminano le future canaste di tutti i giocatori e si contano i punti di quelle completate in positivo solo se presente almeno una pura + una spura; in negativo le carte rimaste in mano con il seguente criterio:

- 3 valgono zero

- 2 e jolly valgono -3 cadauno

- A, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 e figure valgono -1 ogni 3 carte

La partita viene vinta dal primo o la coppia che ottiene 30 punti. In caso di ex aequo si prosegue con altre mani finche non prevale un punteggio superiore a 30 più alto degli avversari.

                                     
  • stesso valore canasta pulita o pura oppure può contenere fino a due pinelle o un solo jolly canasta impura In questo caso la canasta ha un valore minore
  • entra il fuorilegge Nasty Canasta Daffy cerca di intimidirlo con la sua pistola, ma Canasta ne mangia gran parte. Canasta quindi ordina per sé e Daffy
  • casa: è andata da amici, i signori Cartoni, con cui tutti i sabati gioca a canasta I due si precipitano in casa Cartoni, ma Adele non è ancora arrivata.
  • Belot Biritch Blackjack Bridge Bridge cinese Brusquembille Burraco Canasta Mini Canasta Carte Chemin de fer Da asso a asso Dobon Dou Di Zhu Gin Rummy Hearts
  • morì al Grand Hotel La Pace di Montecatini Terme dopo una partita di canasta con un gruppo di amici. Fu infatti trovato morto nella sua camera dalla
  • McKean Looney Tunes: Back in Action - Yosemite Sam, Foghorn Leghorn, Nasty Canasta Topolino, Paperino, Pippo: I tre moschettieri - Bassotto 1, 2, 3 Red
  • Casinò Royale. L uomo ha perso venticinquemila dollari in una partita di canasta contro un suo avversario abituale, Auric Goldfinger, che sospetta essere
  • Doppiato in inglese da Jim Cummings e in italiano da Roberto Pedicini. Nasty Canasta robusto cacciatore di taglie e killer a pagamento. Nuovo Cadetto: ragazza
  • Gavaldón 1950 El Tigre My Outlaw Brother regia di Elliott Nugent 1951 Canasta uruguaya, regia di René Cardona 1951 Toast to Love, regia di Arman Chelieu
  • Hearts and Spades D Ancient Tri - Jong D Ancient Tripeaks D Blackjack PO Canasta PO Contract Bridge PO Cribbage PO Deuces Wild Video Poker PO Double Down
  • catturare il capitano marziano per aggiungerlo alla sua collezione. Nasty Canasta robusto cacciatore di taglie e killer a pagamento. Viene assunto una prima
  • zitegghie regalavano al ragazzo in età da moglie in dialetto schioso la canasta un uovo tinto di rosso in occasione della Pasqua. Il ragazzo ricambiava
  • star: Trader Faulkner Garrick John Arnatt professore Wesley Chan Canasta Canasta Anthony Newley Ned Young Jane Griffiths Nancy Pembroke Prima