Топ-100
Indietro

ⓘ Ruggero Capodaglio. Nacque in unimportante famiglia di attori teatrali originaria del Veneto, fu fratello maggiore di Wanda. Lavorò prevalentemente in ambito te ..




                                     

ⓘ Ruggero Capodaglio

Nacque in unimportante famiglia di attori teatrali originaria del Veneto, fu fratello maggiore di Wanda.

Lavorò prevalentemente in ambito teatrale e fu attore sia drammatico che comico. Capodaglio si avvicinò al teatro futurista, e nel 1916 formò assieme a Luigi Zoncada e Giuseppe Masi la Compagnia Zoncada-Masi-Capodaglio. Il primo spettacolo di questa ditta venne allestito al Teatro Politeama Duca di Genova di La Spezia il 21 aprile di quellanno, e successivamente fece delle tournée in varie città italiane.

Per il cinema Capodaglio prese parte a quasi una trentina di film dal 1914 al 1945. Nel periodo del muto fu interprete del personaggio Cavicchioni, interpretato verso la fine degli anni dieci in varie pellicole prodotte dall Itala Film di Torino.

Fu sposato con lattrice Anna Gramatica.

                                     

1. Filmografia parziale

  • Il sogno doro di Cavicchioni, regia di Umberto Paradisi 1920
  • Abbasso il cambio!, regia di Pier Angelo Mazzolotti 1923
  • Il re si diverte, regia di Mario Bonnard 1941
  • Tristi amori, regia di Carmine Gallone 1943
  • Maciste medium, regia di Vincenzo Denizot 1918
  • Principessina di Tullio Gramantieri 1943
  • Maciste atleta, regia di Vincenzo Denizot e Giovanni Pastrone 1918
  • Maciste poliziotto, regia di Roberto Roberti 1918
  • Maciste innamorato, regia di Luigi Romano Borgnetto 1919
  • Rossini, regia di Mario Bonnard 1942
  • In campagna è caduta una stella, regia di Edoardo De Filippo 1939
  • Addio giovinezza!, regia di Augusto Genina 1918
  • La donna del peccato, regia di Harry Hasso 1942
  • Teodoro e socio, regia di Mario Bonnard 1925
  • Paura damare, regia di Gaetano Amata 1942
  • Cavicchioni paladino dei dollari, regia di Umberto Paradisi 1920
  • Il castello della malinconia, regia di Augusto Genina 1922
  • La donna nuda, regia di Carmine Gallone 1914
  • La morte piange, ride e poi., regia di Mario Bonnard 1921
  • Soltanto un bacio, regia di Giorgio Simonelli 1942
  • La fidanzata dei dollari, regia di Achille Consalvi 1917
  • I tre sentimentali, regia di Augusto Genina 1921