Топ-100
Indietro

ⓘ Terminologia dellatletica leggera ..




                                               

Batteria (atletica leggera)

Nellatletica leggera la batteria è ciascuno dei gruppi in cui sono suddivisi gli atleti durante le gare di corsa. A differenza delle serie, le batterie implicano la presenza di una fase finale a cui gli atleti possono accedere tramite turni di eliminatorie. Le batterie sono preferite alle serie nelle competizioni di livello nazionale o internazionale. La composizione delle batterie è decisa dal delegato tecnico. Alla batteria di finale accede un numero di atleti pari al numero delle corsie della pista.

                                               

Falsa partenza

Nello sport, la falsa partenza è una partenza compiuta dallatleta antecedentemente al colpo di pistola sparato dallarbitro oppure al segnale di via.

                                               

Filo di lana

Nellatletica leggera, il filo di lana era usato per stabilire il vincitore delle gare di corsa: un filo in lana veniva teso sulla linea darrivo, a circa un metro daltezza. Il primo atleta ad attraversare la linea tendeva, con il proprio corpo, il filo spezzandolo: osservando il punto in cui questo veniva spezzato, era possibile determinare il corridore vincente senza errori. Tale metodo fu sostituito dallinvenzione del fotofinish, un sistema con unapparecchiatura fotografica che fornisce una visione più accurata e consente di determinare anche le altre posizioni, registrando sul cronometro ...

                                               

Fondo (atletica leggera)

La maratona, che si corre su una distanza di 42 195 m, è considerata gara di fondo ed è la più lunga tra le specialità di corsa presenti nel programma olimpico. Deve le sue origini ad un preciso evento epico: la corsa di Fidippide o Filippide, secondo le fonti dalla città di Maratona allAcropoli di Atene per annunciare la vittoria sui persiani nel 490 a.C.

                                               

Influenza del vento nellatletica leggera

In atletica leggera alcune prestazioni cronometriche ottenute nelle gare di velocità, o misure ottenute nei salti in estensione, non vengono omologate dalle varie federazioni sportive, se ottenute con vento superiore ai 2 m/s, cosiddetto vento favorevole.

                                               

Jones Counter

Il Jones Counter è uno strumento installato sulla ruota anteriore di una bicicletta per contare i giri della ruota stessa. Venne inventato nel 1971 da Alan Jones per misurare la lunghezza di corse podistiche su strada. Ha unattrezzatura che muove un contatore meccanico digitale. In base al metodo utilizzato, un numero corrisponde tipicamente ad un ventesimo di giro di ruota. Questo fornisce una precisione di circa 10 centimetri nella distanza misurata, sebbene la precisione effettiva sia naturalmente leggermente inferiore per leffetto di altri fattori, come la corretta calibrazione dello s ...