Топ-100
Indietro

ⓘ Museo internazionale del cinema e dello spettacolo. Il Museo internazionale del cinema e dello spettacolo o MICS, detto anche Museo José Pantieri del cinema e d ..




Museo internazionale del cinema e dello spettacolo
                                     

ⓘ Museo internazionale del cinema e dello spettacolo

Il Museo internazionale del cinema e dello spettacolo o MICS, detto anche Museo José Pantieri del cinema e dello spettacolo, era un museo di Roma sito in via Portuense 101, nel quartiere Gianicolense, allinterno del vecchio Pastificio Costa, già luogo delle riprese di alcune sequenze del film Ladri di biciclette.

                                     

1. Storia

Fondato nel 1959 da José Pantieri, il museo viene ospitato inizialmente nellex cinema Moderno di Piazza della Repubblica a Roma.

Diversi anni dopo viene trasferito nella sede di via Portuense, al secondo piano dellex Pastificio Costa, un edificio di proprietà del Comune di Roma. La sede espositiva ha unarea di 1.500 m². Il museo ospita anche una cineteca e un laboratorio di restauro per le immagini.

Nel luglio 2003 la Sovrintendenza pone un vincolo su tutta la collezione Pantieri.

Il 16 febbraio 2007, quando avviene lo sfratto da parte del nuovo proprietario dellex pastificio, la Sovrintendenza chiede la tutela del Museo, e acquisisce provvisoriamente i materiali, causa malattia di Pantieri. Tutto il materiale oggettistico viene collocato in magazzino, mentre nel 2008 tutte le pellicole, sia mute che sonore, vengono consegnate in deposito alla Cineteca Nazionale. La Cineteca, dopo aver ricevuto il fondo pellicole, ancora di proprietà di José Pantieri e dei due figli eredi unici, le utilizza presentandole in varie manifestazioni Nel 2009 inizia la demolizione di tutto ledificio, ex Pastificio Costa, per far posto ad una nuova costruzione destinata ad abitazione civile.

                                     

2. Collezioni

Tra i materiali esposti vi si trovavano:

  • Scenografie provenienti da stabilimenti cinematografici e teatrali
  • Manifesti e locandine cinematografiche
  • Proiettori
  • Lanterne magiche
  • Esposimetro Weston di Vittorio Storaro usato durante le riprese di Apocalypse Now
  • Una raccolta di registratori magnetici a nastro dal 1950
  • Vestiti di Francesca Bertini, Lyda Borelli e Ugo Tognazzi
  • Cineprese
  • Costumi di scena
  • Un brevetto di cento anni fa di Filoteo Alberini
  • Apparecchiature appartenute al cineoperatore Ventimiglia
  • Il fondo della regista napoletana Elvira Notari
                                     

2.1. Collezioni Cinema muto

  • Guanti, cravatta a farfalla, pipa in avorio di Renato Visca
  • Sceneggiature di Romolo Bacchini e scritti depoca autografi
  • Cinepresa originale con corredi Debrie L di Giovanni Vitrotti
  • Cinepresa 35 mm originale Ambrosio no 6 anni dieci
  • Mirino ottico, orologio, penna, bastone da montagna, sceneggiature ecc. di Abel Gance
  • Passaporto, carteggi originali di Lucio DAmbra
  • Pugnale usato dallattore Amleto Novelli nel film Il corsaro 1923
  • Cappello originale di Bartolomeo Pagano detto Maciste utilizzato in alcuni film muti
  • Manichino Genoveffa utilizzato da Federico ed Anselmo Ballester per i loro manifesti
  • Brevetti ed esperimenti di pellicole di Filoteo Alberini 1895 ecc.
  • Tagliacarte in avorio di Alberto Fassini Produttore della Cines
  • Pigiama, sciarpa e bocchino in avorio utilizzato da Alberto Capozzi
  • Tessere originali depoca e varie curiosità di Giuseppe Caracciolo
  • Vestito originale di Francesca Bertini
  • Vestito originale di Gima Montes e tessere originali depoca
  • Disegni originali di Onorato
  • Vestito originale di Lyda Borelli


                                     

2.2. Collezioni Cinema sonoro

  • Ciak utilizzato da Folco Quilici per Cacciatori di navi 89
  • Disegni originali di Jacovitti
  • Disegni di Bruno Bozzetto per West and soda 1965
  • Cappello basco e mirino ottico del regista Carlo Ludovico Bragaglia
  • Mirino ottico utilizzato dal regista Mario Costa
  • Camicetta utilizzata da Giulietta Masina nel film Ginger e Fred di Fellini 1986
  • Rosa in argento donata a Pina Renzi anni Cinquanta
  • Finti occhiali utilizzati da Nino Manfredi in alcuni film comici
  • Sceneggiatura originale di Fabiola 1948 regia di Alessandro Blasetti
  • Sceneggiatura originale di Sentinelle di bronzo 1937 di Romolo Marcellini
  • Disegni originali di Pierre Étaix
  • Disegno originale di Riccardo Fellini
  • Cappello basco utilizzato da Paolo Villaggio nel film Fantozzi
  • Scritti e cimeli di Federico Fellini
                                     

2.3. Collezioni Teatro e musica

  • Postiches” e copioni teatrali di Loris Gizzi
  • Partitura musicale originale di Lorenzo Perosi anni quaranta
  • Primo disco inciso da Vittorio Gassman 1943 e parrucca usata in Kean 1954
  • Oggetti personali di Diego Fabbri
  • Fioretto utilizzato da Gigi Proietti per Cirano di Bergerac.
  • Occhiali utilizzati da Gianrico Tedeschi
  • Copioni teatrali di Lucio DAmbra e scritti autografi
  • Copioni teatrali di Romolo Bacchini
  • Cappotto utilizzato da Gino Cervi nel 1936 durante la rappresentazione di Sei personaggi in cerca dautore di Pirandello.
                                     

3. Archivi

  • Unemeroteca
  • Una fototeca con due milioni di foto di Charlie Chaplin dal 1850 in poi
  • Una nastroteca di circa 600 nastri magnetici del musicista Mario Migliardi
  • La biblioteca cinetelevisiva Mack Sennet che edita pubblicazioni inerenti al cinema e lo spettacolo
  • Una videoteca
  • Una cineteca che conta circa due milioni di scatole
  • Una discoteca di materiale diverso su vinile
                                     

4. Edizioni

  • José Pantieri, Cinema e religione in Italia, MICS, 1991.
  • José Pantieri, Gli eroi della risata, MICS, 1965.
  • Roberto Chiti a cura di, Enciclopedia del cinema e della TV di ieri e di oggi in Liguria 1896-1993, MICS, 1993.
  • José Pantieri, Loriginalissimo Buster Keaton, MICS, 1964.
  • José Pantieri, Cinema e circo in Italia, MICS, 1992.
  • José Pantieri, Diego Fabbri, MICS, 1990.
  • Riccardo Palmieri a cura di, Arti grafiche nel cinema muto europeo, MICS, 1995.
  • José Pantieri, Filoteo Alberini - Pioniere del cinema italiano, MICS, 1994.
  • José Pantieri, I magnifici Laurel-Hardy, MICS, 1986.
  • José Pantieri, Cinema, restauro e cineteche in Italia, MICS, 1990.
  • José Pantieri, Cinema & comicità in Italia, MICS, 1994.
  • José Pantieri, Mario Verdone e Vittorio Martinelli, Lyda Borelli, MICS, 1993.
  • José Pantieri, Due eroi della risata: Harold Lloyd e Monty Banks, MICS, 1998.


                                     

5. Rassegne

  • XIX settimana internazionale del cinema muto, Roma, 12-18 ottobre 2000, MICS
  • Rassegna film di María Denis alla presenza dellattrice, ottobre 2000
  • VII rassegna internazionale cinetelevisiva F.I.A.I.S., Roma, 22-28 novembre 2000, sala multimediale MICS
  • Altri mondi II - Seconda rassegna del cinema fantastico, 4-8-10-12 giugno 2004 a cura di Aleksandar Mickovic e Marcello Rossi, MICS
  • XVI settimana internazionale del cinema muto, Roma 18-23 dicembre 1997, sala dellex Chiesa di Santa Rita da Cascia in Campitelli, con lintervento di Ennio Morricone
  • Altri mondi - Rassegna del cinema fantastico, 17-22 novembre 2003, a cura di Aleksandar Mickovic e Marcello Rossi, MICS
                                     
  • nazionale del cinema Museo di Torino Museo internazionale del cinema e dello spettacolo Museo di Roma Museo del precinema Museo di Padova Museo del Cinema
  • patrimonio e la molteplicità delle sue attività scientifiche e divulgative, il Museo Nazionale del Cinema deve la sua unicità alla peculiarità dell allestimento
  • Enciclopedia del cinema e della TV di ieri e di oggi in Liguria 1896 - 1993 Edizioni del Museo internazionale del cinema e dello spettacolo Roma 1993
  • 17 maggio 2013 è stato un storico del cinema italiano. Fondatore e curatore del Museo internazionale del cinema e dello spettacolo è inoltre autore di
  • infiammabile e con viraggi in diversi colori, che è stata restaurata nei laboratori del MICS Museo internazionale del cinema e dello spettacolo nel 1988
  • Nel 1998 ritira al Museo Casina delle Civette di Roma il premio alla carriera del Museo internazionale del cinema e dello spettacolo Partecipa, dopo decenni
  • cinematografica del cinema fantastico, a cura di Marcello Rossi e Aleksandar Mickovic, Roma 17 - 22 novembre 2003 Museo internazionale del cinema e dello spettacolo Altri
  • storia del cinema è costellata di piccole e grandi invenzioni tecniche. Anche in questo campo il progresso di fatto non si è mai arrestato, e ha visto
  • del cinema e della cultura ambientali. Fondato da Stefano Susca e Gaetano Capizzi, il Festival è organizzato dal 2006 dal Museo Nazionale del Cinema