Топ-100
Indietro

ⓘ Stati barbareschi. Con il nome di Stati barbareschi, anche detti Barberia o Costa berbera, venivano designati, aglinizi dellera moderna, i paesi del Nordafrica ..




Stati barbareschi
                                     

ⓘ Stati barbareschi

Con il nome di Stati barbareschi, anche detti Barberia o Costa berbera, venivano designati, aglinizi dellera moderna, i paesi del Nordafrica a ovest del Nilo, la cui superficie era anticamente chiamata Libia ed è ora politicamente coperta dagli attuali stati di Marocco, Algeria, Tunisia e Libia. Il termine barbareschi deriva dallesonimo berberi, gli abitanti originari di quei paesi.

Nel XVI secolo, i corsari fecero del Nordafrica la base delle loro scorrerie. Il più noto di essi era il rinnegato di origine greca Khayr al-Din. Nel 1518, egli si pose al servizio del sultano ottomano, che in questo modo divenne in breve tempo padrone di tutto il Nordafrica ad eccezione del Marocco e si trovò ad essere munito di una forte flotta. I rapporti tra Algeri, Tunisi e Tripoli con la Sublime Porta rimasero sempre poco chiari. A partire dal 1620 questi paesi erano di fatto indipendenti.

Gli Stati barbareschi vivevano di scorrerie marittime. Lo stato di guerra con gli Stati occidentali permise ai corsari barbareschi di avere la legittimazione formale delle lettere di corsa. La situazione richiese a più riprese interventi armati europei e anche statunitensi prima e seconda guerra barbaresca, 1801-1805 e 1815. Nel 1830, unazione analoga da parte della Francia contro Algeri diede il via alla colonizzazione dellAlgeria. Da ricordare, inoltre, lattacco nel 1825 della flotta sardo-piemontese portato con successo al porto di Tripoli, con lo scopo di obbligare il Bey locale a chiedere scusa per aver oltraggiato il vessillo sabaudo esposto sul consolato.

                                     

1. Elenco degli Stati barbareschi

Molte fonti storiche ricordano vari Stati definiti barbareschi. Tra questi si ricordano:

  • bey di Tunisi
  • bey di Bengasi Barqa
  • bey di Medea e Titteria
  • bey di Tripoli
  • bey di Costantina
  • repubblica corsara di Rabat
  • bey di Misurata
  • bey di Derna
  • bey di Tlemcen
  • bey di Mascara
  • repubblica corsara di Salé
  • bey di Algeri
                                     
  • equipaggi barbareschi catturati dalle navi della Real Marina del Regno delle Due Sicilie, principalmente in occasione della spedizione contro i Barbareschi organizzata
  • ottomano di Algeri, Tripoli e Tunisi, conosciute collettivamente come Stati barbareschi In questa occasione, alle forze statunitensi si unirono quelle del
  • Gaetano Barbareschi Giovanni Barbareschi Luca Barbareschi Piero Barbareschi - musicista italiano Corsari barbareschi Stati barbareschi Guerre barbaresche Barbaresco
  • fine del XVIII secolo e gli inizi del XIX, tra gli Stati uniti d America e gli stati barbareschi del Nordafrica Tunisi, Tripoli e Algeri de jure possedimenti
  • Luca Barbareschi su storia.camera.it, Camera dei deputati. Luca Barbareschi su Openpolis, Associazione Openpolis. Registrazioni di Luca Barbareschi su
  • La tratta barbaresca degli schiavi era il commercio degli schiavi bianchi che fiorì negli stati barbareschi dell Africa settentrionale, gli attuali Marocco
  • Classics Piero Barbareschi Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, febbraio 2014. URL consultato il 19 giugno 2014. Piero Barbareschi su officinadeliaffetti
  • La prima guerra barbaresca del 1802, in inglese nota come Barbary War, fu la prima guerra combattuta dagli Stati Uniti d America al di fuori dal territorio
  • Martino l Umano. Partì con una crociata contro i musulmani degli stati barbareschi e andò in Francia come diplomatico viaggiò anche in Italia, dove
  • richiesta del presidente James Madison, il Congresso dichiarò guerra agli Stati barbareschi Furono approntate due squadre navali, una a Boston sotto il comando
  • Canaria da giovanissimo, accompagnando il padre nelle spedizioni negli stati barbareschi Nel 1509 il padre gli concesse alcuni diritti e poteri sulla costa