Топ-100
Indietro

ⓘ Tecniche di decorazione a smalto ..




                                               

Champlevé

Lo champlevé è unantica tecnica di decorazione a smalto di Limoges, secondo la quale alveoli o cavità vengono scavati sulla superficie di un oggetto metallico e riempiti di smalto vitreo. Il pezzo viene poi cotto fino a quando lo smalto si scioglie e una volta raffreddato, levigato e lucidato. Le parti non scavate della superficie originale rimangono visibili come contorno dei disegni di smalto, nel medioevo esse venivano di solito dorate. Questa tecnica è adatta per la copertura di aree relativamente grandi e per le immagini figurative, anche se appare inizialmente nellarte celtica in dis ...

                                               

Cloisonné

Il cloisonné, chiamato anche lustro di Bisanzio, è una tecnica di decorazione artistica a smalto, nella quale dei sottili fili o listelli o piccoli tramezzi metallici, alveoli, celle o vengono saldati o incollati ad una lastra di supporto dellopera da costruire; successivamente quindi, nelle zone rilevate dal metallo, viene colato dello smalto, ottenendo quindi una sorta di mosaico le cui tessere sono circoscritte esattamente dai listelli metallici. Questa tecnica è di tipo "additivo" di materia smalto su metallo, e non è quindi da confondere con la decorazione a smalto chiamata champlevé, ...

                                               

Plique-à-jour

Plique-à-jour è una tecnica di decorazione a smalto che prevede lapplicazione dello smalto vitreo in celle, come nel cloisonné, ma senza il fondo del supporto nel prodotto finale, per cui la luce può brillare attraverso lo smalto trasparente o traslucido. In effetti è una versione in miniatura della vetrata ed è considerato tecnicamente molto impegnativo: il lungo tempo necessario e lalta percentuale di fallimenti richiedono forza psicologica per ricominciare. La tecnica è simile a quella del cloisonné ma si utilizza un supporto temporaneo che dopo la cottura è sciolto da un acido o strofi ...

                                               

Pointillé

Pointillé è una tecnica decorativa nella quale i motivi su una superficie sono realizzati mediante una serie di puntini. La tecnica è simile allo sbalzo o allincisione ma viene eseguita manualmente e non taglia la superficie che viene decorata. Il pointillé era comunemente usato per decorare armi e armature a partire dal XV secolo. Il Reliquiario della Sacra Spina al British Museum, fatto in Francia alla fine del XIV secolo, mostra un lavoro pointillé molto raffinato e delicato su oro.

                                               

Ronde-bosse

Ronde-bosse, en ronde bosse o incrostato è una tecnica di fabbricazione dello smalto sviluppata in Francia nel tardo XIV secolo per produrre piccole immagini tridimensionali di figure, in gran parte o interamente ricoperte di smalto. Il nuovo metodo prevedeva loccultamento parziale delloro sottostante, o talvolta dellargento, del quale era costituita la figura. Si differenzia dalle vecchie tecniche che producevano solo smalto su una superficie piana o curva e, per lo più, come champlevé, con lutilizzo di metalli non preziosi, come il rame, che erano dorati per farli sembrare doro. Nella te ...

                                               

Vetro smaltato

Il vetro smaltato è un vetro che è stato decorato con smalto vitreo poi fuso nel vetro. Può produrre colori brillanti e duraturi ed essere trasparente, traslucido o opaco. Generalmente i colori desiderati appaiono solo quando il pezzo viene messo in forno, aggiungendosi alle difficoltà dellartista. È simile allo smalto vitreo su superfici metalliche, ma la superficie di supporto è di vetro. È anche vicino alla decorazione "smaltata" della ceramica, in particolare su porcellana, e si ritiene probabile che la tecnica sia passata dal metallo al vetro probabilmente nel mondo islamico, e poi ne ...